Storia e attività

Struttura                                                                                                       Premio Libro Europeo A. Manuzio III Edizione

Archivio

Cenni storici

Teche digitali

Premio Libro Europeo

Aldo Manuzio

 

Mappa del sito

 

"Premio Libro Europeo Aldo Manuzio"

per la Diffusione della Cultura e del Libro Europeo

 

 

 

 

 

L’iniziativa del Premio Libro Europeo Aldo Manuzio è promossa dal Gruppo degli Editori Italiani aderenti al FORUM DEGLI EDITORI DELL’UNIONE EUROPEA in collaborazione con l’Ufficio delle Pubblicazioni dell’Unione Europea, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, l’A.I.E. – Associazione Italiana Editori, il Comune di Roma: Assessorato alla Cultura e Istituzione Servizio Biblioteche, EURISPES – Istituto di Studi Politici Economici e Sociali, Istituto di Pubblicismo.

 

Il premio “Aldo Manuzio” persegue l’obiettivo di valorizzare le principali iniziative editoriali che hanno contribuito alla qualificazione ed al rafforzamento della cultura europea per mezzo della diffusione di libri, riviste e prodotti multimediali  sull’Europa e per mezzo delle pubblicazioni dell’Unione Europea.

 

 

I Vincitori della IV Edizione

Roma - 25 giugno 2012 - ore 16:00

Aula del Senato del Rettorato dell' Università La Sapienza

Piazzale Aldo Moro - Roma

 

Leggi sul Bollettino dell'Istituto di Pubblicismo "Notizie e Commenti" la cronaca dell'evento e l'elenco dei vincitori della IV Edizione.

 

 

NOTIZIE E COMMENTI

Bollettino  dell’ Istituto di  Pubblicismo

Nuova  serie   -    Roma, 26 giugno 2012, n. 54

Stampato in proprio – Reg.Trib.Roma n.119/2002 

Via di San Paolo alla Regola, 7 - 00186 Roma – Tel.: 06 68301805

e-mail : info@istitutodipubblicismo.it    

  sito web : www.istitutodipubblicismo.it

Direttore Responsabile: Guido Scialpi       Direttore Editoriale: Alberto Graziani

Redazione: Elisabetta Bernardini, Silvia Daniele

 

 

IV Edizione del Premio Libro Europeo "Aldo Manuzio"

Cerimonia per la proclamazione dei vincitori

 

Si è svolta il 25 giugno 2012, presso la Sala del Senato Accademico (g.c.), Palazzo del Rettorato, dell’Università Sapienza di Roma (Piazzale Aldo Moro, 5) la Cerimonia di premiazione del Premio Libro Europeo “Aldo Manuzio”. L’iniziativa è promossa dal Gruppo degli Editori Italiani aderenti al Forum degli Editori dell’Unione Europea in collaborazione con:  A.I.E.-Associazione Italiana Editori, Ufficio Pubblicazioni della Unione Europea e Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Comune di Roma: Assessorato alla Cultura e Istituzione Servizio Biblioteche, Eurispes, Istituto di Pubblicismo.

La Cerimonia della consegna dei Premi agli Editori si è aperta con il saluto del Prof. Antonello Biagini, ProRettore, La Sapienza Università di Roma e di S.E. l’Ambasciatore Leonidas Markides, Ambasciata di Cipro in Italia, in onore alla presidenza cipriota della U.E. Nell’ambito della cerimonia, una conferenza sul tema La difesa dell’industria culturale. Il diritto d’autore e la Rete alla quale sono intervenuti dando il loro contributo: Marco Polillo, Presidente A.I.E. - Associazione Italiana Editori, Roberto Nicolai, Coordinatore Comitato Editoriale, La SapienzaUniversità di Roma, Ferdinando Ferrara, Consigliere, D.I.E - Dipt. Informazione Editoria Presidenza Consiglio dei Ministri, Claudia Bugno,  Presidente, Comitato Gestione Fondo Centrale di Garanzia per le PMI - Ministero Sviluppo Economico, Gianni Pittela, Vice Presidente Parlamento Europeo (con un videomessaggio). Ha chiuso i lavori l’intervento del Prof. Gian Maria Fara, Presidente dell’Eurispes.

 

La consegna dei Premi agli Editori Italiani da parte del Presidente dell’A.I.E., Marco Polillo, ha visto i premiati qui di seguito elencati con le relative motivazioni:

 

Sezione Opere di Catalogo

Editrice: FONTANA DI TREVI EDIZIONI (Mentana - Roma)

Opera: ANTONIO CASU (a cura di) Thomas More, UTOPIA

Motivazione:

“Nell’opera che lo rese universalmente noto Utopia – si legge nell’introduzione – Thomas More delinea una società affatto diversa da quella nella quale viveva ...fondata sulla comunione dei beni, sul lavoro inteso come diritto-dovere per tutti ma anche sull’equilibrio tra tempo di lavoro e tempo disponibile...sulla formazione filosofica e scientifica dei cittadini, sulla fede in Dio unita alla più ampia tolleranza religiosa, sulla famiglia...sulla pace, sul benessere sociale”. Sono alcuni dei riferimenti essenziali dell’umanesimo su cui si è fondata la cultura europea e, successivamente, si è costruito il successivo progetto dell’Europa unita. Il valore del libro e della relativa collana “Testimoni di libertà” , sta essenzialmente in questo messaggio, oltre che nella chiarezza illustrativa dell’Utopia e la profondità del relativo commento. In una fase molto difficile del processo di integrazione, l’Editore, con una iniziativa illuminata, propone un ritorno alla riflessione sui fondamentali, sulle utopie, al grande pensiero per recuperare il senso del cammino unitario e raccogliere il coraggio di procedere oltre di una reale unificazione. 

 

Sezione Collane Editoriali

Editore: DEDALO EDIZIONI (Bari) 

SCIENZA - LETTERATURA 

Motivazione 

Si tratta di una novità assoluta nel panorama editoriale italiano, una collana che unisce l’anima unitaria della scienza e la propone come elemento fondante di nuovi contenuti letterari; l’iniziativa è pensata per chi ama leggere e vuole capire di cosa parliamo quando parliamo di scienza del XXI secolo. Le opere, tradotte in numerose lingue estere, tra cui si segnala “l’indiano”, arricchisce la riflessione del patrimonio culturale europeo e la proietta in una dimensione internazionale. Con ciò, DEDALO EDIZIONI riprende, consolida e rilancia nel panorama europeo ed internazionale il grande valore di una tradizione di pensiero che è propria della realtà pugliese, ma che è un bene comune di tutto il sistema europeo.

 

Sezione - SCUOLE

Editore CLUEB - Cooperativa Libraria Universitaria Editrice Bologna (Bologna)

Catalogo

Motivazione:

Fondata nel 1959, la CLUEB editrice è nata con l’intento di favorire la pubblicazione di testi e manuali per l’università e testi di ricerca specialistica, in base, in particolare, alla collaborazione con l’Università degli Studi di Bologna. Ma negli anni, ha ampliato notevolmente la sua offerta editoriale fino a possedere un catalogo di oltre 1.700 titoli, esteso a tutte le discipline di studio e ben oltre l’ambito universitario. Dal 2000, ha colto bene le potenzialità delle nuove tecnologie informatiche ed ha ampliato la propria attività anche all’editoria elettronica e multimediale. Molto significativa anche la rete di collaborazione avviata con altre case editrici universitarie. Il valore complessivo di questa offerta editoriale e del modo in cui essa viene continuamente arricchita riflette una visione ed una cultura d’insieme dell’Editore che risultano molto avanzata e lungimirante, con un messaggio positivo e incentivante per tutti gli operatori del settore.

 

Sezione - LIBRO E NUOVE TECNOLOGIE

Editore: PSICOLOGICA EDITRICE (Roma)

Opera: L’arte di vivere dei saggi  (E-Book, Audiolibro)

Opera: La psicologia del leader (E-Book, Audiolibro)

Opera: Sistema e personalità (E-Book)

Motivazione:

Psicologica editrice presenta una proposta editoriale di notevole qualità per l’approfondimento di tematiche di grande attualità per il funzionamento del sistema europeo, come le riflessioni sulla crisi delle democrazie contemporanee, il recupero delle radici storiche umanistiche, le politiche economiche, le condizioni giovanili. Ma il fatto di grande rilievo è che tale proposta editoriale viene trasferita dalla produzione cartacea anche alla produzione propria delle nuove tecnologie informatiche e comunicative. Il Premio vuole sottolineare sia il valore in sé delle tematiche e delle opere, ma soprattutto l’equilibro conseguito nella forma tecnica della offerta editoriale, tra mezzi tradizionali e nuovi mezzi tecnologici. Un altro elemento di valore aggiunto è legato alla traduzione ed alla trasmissione delle opere in numerose lingue europee ed extra-europee.

 

Sezione - RIVISTE

Editore:  ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO  Spa (Roma)     

Rivista: FOROEUROPA

Motivazione:

FOROEUROPA non è solo una collana editoriale, ma anche una rivista specializzata che che affronta in modo organico temi di grande attualità europeo. Con questa iniziativa l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato spa presenta un sistema organico di informazione altamente qualificata e di riflessione assai approfondita e specializzata , in cui i due strumenti editoriali, la Collana libraria e la Rivista si integrano in un contributo unico di grande valore per la conoscenza e gli interventi attivi nel processo di integrazione comunitaria, al fine del suo auspicato rafforzamento. Il Premio assegnato alla Rivista vuole sottolineare il valore della sua articolazione in Area Giurisdizione, Area Dottrina, Area Documentazione, Area eventi; quindi, il carattere interattivo  di questa iniziativa, le sue caratteristiche di foro di dibattito aperto, la base documentaria continuamente aggiornata, la sua estesa diffusione attraverso i supporti elettronici

 

Premio Speciale a Editore Estero

Editore: EDICIJA  VIJESTI (Podgorica-Montenegro)

Opera: Istorija Italije Od Kavura Do Montija – 1861-2011  (Storia d’Italia da Cavour a Monti 1861-2011)

Autore: Miodrag Lekic

Motivazione:

Il Premio riconosce l’alto valore di una iniziativa editoriale con cui un editore stero, EDICIJA VIJEST, di Podgorica, ha voluto partecipare ad un evento importante di uno stato membro, fondatore della UE, il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Per giunta, questo contributo viene offerto con un’opera di carattere storico molto impegnativa, complessa ed approfondita, che offre una interpretazione di tutto il processo storico unitario, dal 1861 al 2011, da Cavour a Monti. Un altro elemento di grande rilievo sta nel fatto che l’opera è distribuita e letta in tutta l’area dei Balcani occidentali, contribuendo alla diffusione della conoscenza, non solo delle vicende italiane, ma anche di avvenimenti che hanno molto influito su tutta la storia europea. Il Premio riconosce, dunque, il valore di una attenzione alle vicende degli stati membri dell’Unione Europea, di una iniziativa che si pone come modello per le case editrici italiane ed estere.

 

Premio Speciale a Editore Italiano

Editore: FRANCO COSIMO PANINI EDITORE (Modena)

Catalogo

Motivazione:

Il Premio, a giudizio unanime della Commissione giudicatrice, è innanzitutto un’attestazione di solidarietà ad un editore primario, alla sua impresa ed al personale tutto, che ha continuato il suo lavoro pur nelle difficoltà della tragedia causate dal recente terremoto dell’Emilia Romagna. A quest’atto di fiducia nel futuro si accompagna un giudizio di merito sull’alto valore di tutta la proposta editoriale che, nata su un prodotto specifico destinato ai ragazzi, col tempo si è articolata ed ampliata fino a farsi strumento di diffusione di alta cultura italiana ed europea, come è testimoniato, in modo specifico, dalle prestigiose pubblicazioni della collana d’arte. Siamo di fronte, cioè, ad un editore che ha saputo con coraggio, scienza, lungimiranza allargare e diversificare in modo notevole ed esemplare il proprio raggio d’intervento raggiungendo, con la sua offerta editoriale complessa, degli indubbi traguardi di eccellenza.

 

Menzione Speciale

Editore: DATANEWS (Roma)

Opera: Codice del Diritto d’Autore per il World Wide Web 2012

Autore: Ernesto Irace

Il Premio Libro Europeo Aldo Manuzio riconosce il valore di un’opera che costituisce uno dei primi interventi  scientifici nella normativa vigente in materia di editoria online, l’importanza di diffondere la conoscenza con un compendio delle norme su una questione chiave per il futuro dell’intera editoria, consentendo, anche ai lettori non specializzati, di acquisire un arricchimento culturale in relazione ad una realtà della comunicazione che fa parte di quella Rete alla quale tutti noi siamo connessi e dalla quale nessuno può prescindere.

 

Menzione Speciale

Editore: GRUPPO EDITORIALE SIMONE spa (Napoli)

Opera: OP 13 - Codice dell’Unione Europea Operativo

Autore: Carlo Curti Gialdino

Il Codice dell’Unione Europea Operativo, diretto dal Prof. Carlo Curti Gialdino, è un’opera di grande valore, il primo commentario in lingua italiana alle disposizioni dei Trattati sull’Unione Europea nella versione consolidata. Un’opera impegnativa che ha richiesto 3 anni di lavoro da parte di un centinaio di collaboratori di 7 Stati membri dell’Unione. La menzione speciale del Premio Libro Europeo Aldo Manuzio riconosce il valore in sé dell’opera, ma soprattutto questo fatto: di essere espressione di un lavoro collaborativo che ha coinvolto primari esperti europei. Un modello  di lavoro che si propone all’attenzione degli editori italiani ed europei.

 

-------------------------------------------

 

  Mappa del sito 

 

Home
Corso per le nuove professioni del giornalismo e della comunicazione
Corsi per URP e Uffici Stampa
Orientamento dei giovani al giornalismo
Corsi di cultura italiana
Italy in evidence
Bollettino Notizie e Commenti
Saggi e Studi di Pubblicistica
Novita in Libreria di Elisabetta Bernardini
Attivita editoriale - Istituto di Pubblicismo
Struttura e attivita
Teche digitali Digital Data Services