Home ] Pagina superiore ] Libri Novita in libreria 2011 ] Libri Novita in libreria 2010 ] [ Libri Novita in libreria 2009 ] Libri Novita in libreria 2008 ] Libri Novita in libreria 2007 ] Libri Novita in libreria 2006 ] Libri Novita in libreria 2005 ] Libri Novita in libreria 2004 ] Interviste e articoli di Elisabetta Bernardini ] Indice autori ]

                                                               Mappa del sito

 

Libri

Novità in Libreria   2009

a cura di Elisabetta Bernardini

 

Recensioni di libri con particolare riguardo al tema 

del dialogo interculturale.

 

                            Interviste e articoli

 

Index AUTORI

EDIZIONE 2004

EDIZIONE 2005

EDIZIONE 2006

EDIZIONE 2007

EDIZIONE 2008

EDIZIONE 2009

 

ASSIOTEA - La donna che sfidò Platone e l’Accademia  - 

ADRIANO PETTA - ED. STAMPA ALTERNATIVA 2009     WWW.STAMPAALTERNATIVA.IT

 

Fliunte, Ellade, 350 a.C. – Un misterioso assassino uccide la madre di Assiotea per impossessarsi di un antico codice. Forse nel Grande Ordinamento di Leucippo si nasconde un terribile segreto. E mentre nelle miniere d’oro della Tracia gli schiavi hanno trovato delle statuette raffiguranti un bellissimo volto di fanciulla che elevano a simbolo di libertà, nell’Accademia platonica di Atene, l’astronomo Eudosso di Cnido con quelle statuine sta costruendo una strana mappa. Assiotea, inconsapevole eroina, si ritrova al centro di un intrico che farà di lei la prima donna ammessa all’Accademia. Aiutata da personaggi eccezionali come Iperide, Diogene e Focione e avversata da giganti come Aristotele e Platone, lotta per far abolire la schiavitù e mutare la disumana condizione della donna, e nello stesso tempo per svelare il mistero delle statuine e dell’antico codice di Leucippo. Ma un implacabile Guardiano vigila affinché il segreto non venga svelato, uccidendo chiunque si avvicini troppo all’arcano della casa del cielo.

ADRIANO PETTA  Studioso di storia medievale e di storia della scienza, ha pubblicato numerosi romanzi e racconti. Tra i suoi libri ricordiamo “Eresia Pura” e “Roghi Fatui” editi da Stampa Alternativa, “La via del sole” e “La guerra dei fiori” Ed.Edis e ancora “Ipazia, Scienziata Alessandrina, edito da Lampi di Stampa nella prima edizione, mentre la nuova edizione 2009 è stata pubblicata da Edizioni La Lepre.

WWW.ADRIANOPETTA.COM

 

IPAZIA –  VITA E SOGNI DI UNA SCIENZIATA DEL IV SECOLO

ADRIANO  PETTA   -   ANTONINO COLAVITO    -     ED. LA LEPRE 2009   -  PREFAZIONE INEDITA DI MARGHERITA HACK

WWW.LALEPREEDIZIONI.COM     INFO@LALEPREEDIZIONI.COM

Il libro racconta la storia romanzata ma vera di Hypatia o Ipazia, astronoma, matematica, musicologa, medico, filosofa, erede della Scuola alessandrina, massacrata da Cirillo, vescovo di Alessandria. Con questo delitto la cultura occidentale ha definitivamente escluso la donne dalla sfera del sapere. La vita di Ipazia è una delle più antiche parabole su un conflitto secolare ma ancora attuale: fede e ragione, uomo e donna. L'importanza di questo personaggio è ancora sottovalutata: per secoli la scienza sperimentale moderna ha creduto di avere un solo padre, Galileo, quando in realtà possiede anche un madre, nata 1200 anni prima di Galileo: Ipazia.

Ipazia viene ricordata come la prima matematica della storia: l’analogo di Saffo per la poesia, o di Aspasia per la filosofia. Fu la sola matematica per più di un millennio. Per trovarne altre, da Maria Agnesi a Sophie Germain, bisognerà attendere il Settecento. Il ritratto che ci è stato tramandato è quello di una donna di intelligenza e bellezza straordinarie. Fu l’inventrice dell’astrolabio, del planisfero e dell’idroscopio, oltre che la principale esponente alessandrina della scuola neoplatonica. Aggredita per strada, fu scarnificata con conchiglie affilate, smembrata e bruciata. Oreste, paefectus augustalis di Alessandria, denunciò il fatto a Roma, ma il vescovo Cirillo, il mandante, dichiarò che Ipazia era sana e salva ad Atene. Dopo un’inchiesta, il caso venne archiviato “per mancanza di testimoni”.  Di questo assassinio scrive il grande storico Edward Gibbon, come di "una macchia indelebile" nella storia del cristianesimo. Sul personaggio di Ipazia hanno scritto  Diderot, Proust, Pèguy, Leopardi, Pascal, Calvino, Luzi e molti altri ancora.   “Ipazia, vita e sogni di una scenziata del IV secolo”, è una lezione da non dimenticare, è un libro che tutti dovrebbero leggere”, con queste poche ma emblematiche parole un’altra scienziata, Margherita Hack, conclude la prefazione inedita del libro di Adriano Petta, da lei firmata.

 

CONTRACTOR  - GIANPIERO SPINELLI  -    ED. MURSIA  

  EURO 18,00

WWW.MURSIA.COM

Si intitola Conctractor ed è il memoriale di Gianpiero Spinelli, ex paracadutista della Folgore, oggi professionista della sicurezza che lavora da anni nelle zone calde del mondo: Israele, Giordania, America Latina, Brasile e Iraq.
Nel suo libro Spinelli racconta per la prima volta la realtà e la vita quotidiana dei soldati privati che operano in Iraq. Il volume è uno straordinario documento che svela senza censure verità mai raccontate, inclusi i retroscena del rapimento di Quattrocchi, Stefio, Cupertino e Agliana, di cui Spinelli era amico e collega.
"Quando arrivò la notizia del rapimento per noi fu subito chiara una cosa: dovevamo far capire che i quattro italiani non erano mercenari altrimenti li avrebbero ammazzati tutti. Nelle prime ore dal rapimento avevamo la sensazione che fossero stati abbandonati, che nessuno si volesse occupare di loro. Per questo abbiamo cercato di informare i mass media italiani, sono stato io a fare la telefonata a Porta a Porta per spiegare qual era la situazione. Mentre ero in collegamento ho sentito Vespa dire che un ostaggio era stato ucciso. E' stato terribile", racconta Spinelli, che spiega: "Contractor non è sinonimo di mercenario come troppo superficialmente molti giornali scrivono, senza capire che così facendo giocano con la vita di chi lavora sul campo”.

Dal 2003 al 2007 in Iraq sono morti 917 contractor; 12 mila sono stati feriti. Solo nei primi mesi del 2007 i morti sono stati 146 e i feriti 3.430. I dati sono del Dipartimento di Statistica degli Stati Uniti e rivelano solo una piccola parte della sconosciuta realtà dei contractor, soldati arruolati da aziende private che garantiscono la rete di protezione della galassia di imprese, istituzioni, enti impegnati nella ricostruzione dell'Iraq. Difficile dare un numero preciso dei soldati operativi: si stima che siano circa 30 mila quelli che prestano servizio per imprese private con appalti del governo americano per la sicurezza, altri 182 mila sono impiegati in attività diverse, dalla logistica alla comunicazione. Sono americani, sudafricani, inglesi, rumeni, nepalesi, sudamericani e anche italiani. La maggior parte proviene dalle fila degli eserciti regolari, ex militari come Spinelli. In Iraq moltissimi, circa 120 mila, sono contractor reclutati sul posto e addestrati da professionisti stranieri. "Quando muore un contractor nessuno ne parla. Molti ci considerano mercenari, altri vigilantes, altri ancora poveri sfigati alla ricerca di avventura. Non è così: siamo professionisti ma abbiamo motivazioni ideali, valori. In Italia la disinformazione è totale: per la stampa italiana noi siamo invisibili, eppure siamo noi a difendere tutti i progetti civili, i manager, gli impiegati. Senza il nostro lavoro non si potrebbero ricostruire infrastrutture, aziende, scuole, ospedali”, dice Spinelli. Nelle quattrocento pagine del libro Spinelli descrive la vita quotidiana in Iraq, fatta di imboscate, violenze, conflitti a fuoco. "Morire perché il manager di una multinazionale voleva a tutti i costi partire un determinato giorno, fregandose dei bollettini dell'intelligence che segnalavano rischi imminenti; vivere ogni minuto della giornata con l'incubo degli IED, gli ordigni esplosivi; viaggiare con una granata nel portabevande pronti a farsi saltare pur di non cadere nella mani dei terroristi; imboscate in cui gruppi di terroristi sparano su tutte le macchine in arrivo, convogli scortati ma anche macchine di famiglie con donne e bambini. Questo accade ogni giorno in Iraq ma nessuno ne parla: per questo ho sentito il bisogno di farlo”. Dal suo particolare osservatorio Spinelli ricostruisce i momenti più critici della guerra "asimmetrica" a cominciare dalla battaglia per Falluja del marzo 2004 dove proprio l'uccisione di quattro contractor dell'americana Black Water, uno dei tre colossi della sicurezza privata, scatenò un'ondata di violenza. Scrive Spinelli: "Quello fu il giorno in cui si innalzò una nuova bandiera: il Jolly Roger cominciò a sventolare alto su tutti i mezzi dei contractor, era il simbolo di una dichiarazione di guerra decisa sul campo senza nessuna azione diplomatica o convenzione". Se da una parte i conctractor sono diventati i bersagli privilegiati dei terroristi dall'altra sono anche in prima linea nell'addestramento delle nuove truppe irachene e parte integrante del processo di ricostruzione del sistema delle Forze Armate e della polizia locale. L'Iraq ha reso evidente l'uso delle forze di sicurezza private nei teatri di guerra: governi, organizzazioni internazionali e non governative, persino l'ONU, tutti fanno uso di contractor. Noi siamo soldati ombra, politicamente il costo della nostra morte è zero. Nessuno sa niente di noi e a nessuno importa niente di noi.”

 

VIVA IL CONGIUNTIVO - come e quando usarlo senza sbagliare 

VALERIA DELLA VALLE  -  GIUSEPPE PATOTA  -

 ED. SPERLING&KUPFER   - EURO 15,00    WWW.SPERLING.IT 

 

Nella grammatica italiana non c’è argomento che abbia peggiore reputazione del

congiuntivo. Considerato obsoleto e impossibile da coniugare senza errori, è lo spauracchio degli studenti e di chi tenta di imparare la nostra lingua. Persino fra gli studiosi e i docenti c’è chi crede sia meglio rassegnarsi alla sua scomparsa. In aperta controtendenza, Valeria Della Valle e Giuseppe Patota si sono impegnati a confutare due convinzioni tanto diffuse quanto infondate: che il congiuntivo sia morto, o moribondo, e che sia difficile. Dopo aver dimostrato, attraverso una veloce scorribanda nei vari campi della cominicazione, che il congiuntivo gode in realtà di buona salute, gli autori offrono una ricca serie di informazioni e curiosità su questo modo verbale tanto discusso: la storia, gli usi e gli abusi, i motivi che lo hanno reso impopolare e, naturalmente, le regole che permettono di utilizzarlo senza incertezze. Un libro piacevole e istruttivo, corredato da esempi, citazioni e test di verifica, rivolto a chi vuole continuare a servirsi di un italiano non solo grammaticalmente corretto ma anche accurato, elegante, espressivo.

VALERIA DELLA VALLE è professoressa di Linguistica Italiana alla Sapienza – Università di Roma. Insieme a Giovanni Adamo, con il quale dirige l’Osservatorio neologico della lingua italiana (ILIESI-CNR), ha pubblicato Neologismi. Parole nuove dai giornali (Ed. Istituto dell’Enciclopedia Italiana). E’ coordinatrice scientifica del Vocabolario Treccani.

GIUSEPPE PATOTA è professore di Storia della lingua italiana presso l’Università degli Studi di Siena-Arezzo e responsabile scientifico del Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri (PLIDA). Alcune sue opere sono state pubblicate in Francia e in Giappone. Dal 2004 è direttore scientifico del Grande Dizionario Italiano Garzanti.

Insieme i due autori hanno pubblicato un manuale di scrittura, tre grammatiche destinate alle scuole superiori e, per Sperling&Kupfer, tra gli altri: Le parole giuste. Saper parlare, saper scrivere, saper vivere; L’italiano. Biografia di una lingua; Il nuovo salvalingua. Le facili regole per evitare gli errori della lingua parlata e scritta.

Da anni sono protagonisti di rubriche radiofoniche e televisive riguardanti dubbi e curiosità sulla nostra lingua.

 

SOLO PER DESIDERIO   -     RICHARD FLANAGAN    -   ED. FRASSINELLI 

EURO 18,00             WWW.FRASSINELLIEDITORE.IT     WWW.SPERLING.IT

Vedi in Interviste e articoli   l'intervista a Richard Flanagan

 

1841: in una remota colonia penale della terra di Van Diemen, una vivace bimba aborigena si mette in posa per un ritratto. E’ vestita elegantemente, ma scalza. E’ stata adottata dal Governatore dell’isola, sir John Franklin, e da sua moglie , lady Jane, aristocratica dalle idee moderne e illuminate. La piccola Mathinna è un esperimento per la coppia, impegnata a esportare in Tasmania il modello avanzato della società britannica, per dimostrare che anche i selvaggi possono essere civilizzati. Ma l’esperimento è destinato a ribaltare le loro tesi, perché in realtà dietro la persona più civile può nascondersi il più selvaggio degli uomini… Mathinna finirà vittima innocente di un desiderio primitivo, poi allontanata come marchio della vergogna. E il suo destino   sarà segnato tragicamente.

 1854: nella Londra vittoriana Charles Dickens, l’autore più popolare del momento, viene contattato da lady Jane per riabilitare la memoria del marito, la cui fatale spedizione tra i ghiacci polari alla ricerca del mitico passaggio a nord-ovest è macchiata dal sospetto di cannibalismo. Chi era veramente quell’esploratore tanto celebrato? E chi è veramente Charles Dickens? Dietro l’immagine pubblica, dietro la moralità, irreprensibile, dietro la figura di marito e padre esemplare, si rivela a poco a poco la natura di un uomo maturo consumato dal desiderio di amore. Per soddisfare quella sete, lo scrittore cederà all’attrazione per la giovane interprete della sua ultima pièce teatrale. Dickens e lady Jane, paladini della rispettabilità e intransigenti sostenitori della supremazia della ragione sul sentimento, non possono tenere nascoste le loro passioni più profonde. Perché il prezzo da pagare è troppo alto. Un romanzo storico di grande fascino, torbidamente sensuale, nel quale il vero protagonista è l’amore, e la sua mancanza. Alla fine la ragione non basta per colmare quel vuoto, per soddisfare quel desiderio che è l’autentica e unica molla dell’agire umano.

RICHARD FLANAGAN (1961) è nato e cresciuto in Tasmania, dove vive tuttora. Laurato in lettere, prima di dedicarsi alla scrittura ha svolto numerosi mestieri, dall’imbianchino alla guida fluviale. E’ autore di raccolte di racconti e di quattro romanzi, tra i quali, entrambi editi da Frassinelli: Gli ultimi minuti di vita di una guida fluviale e La vita sommersa di Gould, bestseller internazionale per il quale gli è stato assegnato, tra l’altro, il Commonwealth Writer’s Prize nel 2002.  E’ inoltre coautore della sceneggiatura del film di Baz Luhrmann “Australia”.

WWW.RICHARDFLANAGANWANTING.COM.AU

 

 

IL BUTRANGO E ALTRE STORIE  tre racconti per far venire voglia di giocare, esplorare e aiutare i parchi.    VITO CONSOLI   -   PALOMBI EDITORIEURO 9,00

WWW.PALOMBIEDITORI.IT

 

Hai  mai sentito parlare del butrango? Hai mai avuto paura della tua ombra? Sei mai stato in un parco senza la “P” ? Hai mai condotto un’indagine investigativa? Se hai dato almeno una risposta negativa allora “Il butrango e altre storie” fa proprio al caso tuo! Qui troverai tre racconti che ti faranno venir voglia di giocare, esplorare e aiutare il mondo dei parchi. Questa raccolta di favole vuole stimolare l’immaginazione dei bambini e dei ragazzi ma anche invogliarli alla riscoperta dei giochi all’aria aperta: abbandonando per un po’ la televisione i ragazzi potranno dare sempre più spazio alla fantasia fino a diventare dei coraggiosi esploratori.

La collana Verde Junior nata grazie alla proficua collaborazione tra l’Agenzia Regionale Parchi, l’Assessorato Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio e l’Editore Palombi, intende parlare direttamente ai bambini e ragazzi del loro patrimonio naturale e culturale e dei valori che ispirano e guidano il loro lavoro di tutela dell’ambiente. Nella collana sono presenti volumetti di narrativa, poesie e filastrocche, ma anche manuali di interpretazione naturalistica, guide turistiche e raccolte di documenti (dalle ricette tradizionali ai proverbi, dalle interviste agli anziani ai reportage fotografici…) Libri da leggere, quindi, ma anche da consultare o semplicemente da sfogliare. Per imparare e per immaginare, per conoscere e per riconoscere, per fare e per sognare, per studiare e per giocare. Libri che possono essere d’aiuto anche in classe: la collana ha infatti l’ambizione di regalare ai bambini e ai ragazzi delle occasioni per il tempo libero e contemporaneamente di offrire agli insegnanti delle significative opportunità educative. La presente pubblicazione vuole essere anche un contributo dell’Agenzia Regionle per i Parchi al progetto “EQUILIBRI NATURALI: restituire la natura ai bambini e i bambini alla natura” .

 

Nella stessa collana è già possibile trovare i seguenti titoli:

BIRDWATCHING IN GIARDINO per osservare e riconoscere gli uccelli nelle mangiatoie.

ERBE, ERBACCE ED ERBARI per conoscere le piante divertendosi e imparare a fare un erbario.

PARCHI DA FAVOLA tre racconti per scoprire e rispettare i parchi e la natura.

PASSEGGIANDO SULLA SPIAGGIA per riconoscere le tracce e tutte le altre meraviglie che il mare lascia sulla riva.

PARCHI DA RECORD Tutti i primati dei Parchi del Lazio, degli animali e delle piante che vi abitano.

ANIMALI REALI E IMMAGINARI tredici filastrocche (più due favole) sugli animali.

AL PARCO CON I TUOI Guida a un itinerario tra i monti del Lazio.

MUSEOGIRANDO I bambini alla scoperta dei musei naturalistici del Lazio.

UN SORSO DOPO L’ALTRO Disegni e pensieri per tuffarsi nel mondo dell’acqua.

FIGLI DEL VENTO Il falco pellegrino tra leggenda e realtà.

In preparazione, nella stessa collana due volumi

BUONI PER NATURA Alla ricerca dei frutti spontanei del nostro territorio.

UN SUB CON LE ALI Un anno con il merlo acquaiolo.

VIVA IL CONGIUNTIVO come e quando usarlo senza sbagliare 

 

 

VALERIA DELLA VALLE  -  GIUSEPPE PATOTA   -  ED. SPERLING&KUPFER

EURO 15,00    WWW.SPERLING.IT

 

Nella grammatica italiana non c’è argomento che abbia peggiore reputazione del

congiuntivo. Considerato obsoleto e impossibile da coniugare senza errori, è lo spauracchio degli studenti e di chi tenta di imparare la nostra lingua. Persino fra gli studiosi e i docenti c’è chi crede sia meglio rassegnarsi alla sua scomparsa. In aperta controtendenza, Valeria Della Valle e Giuseppe Patota si sono impegnati a confutare due convinzioni tanto diffuse quanto infondate: che il congiuntivo sia morto, o moribondo, e che sia difficile. Dopo aver dimostrato, attraverso una veloce scorribanda nei vari campi della cominicazione, che il congiuntivo gode in realtà di buona salute, gli autori offrono una ricca serie di informazioni e curiosità su questo modo verbale tanto discusso: la storia, gli usi e gli abusi, i motivi che lo hanno reso impopolare e, naturalmente, le regole che permettono di utilizzarlo senza incertezze. Un libro piacevole e istruttivo, corredato da esempi, citazioni e test di verifica, rivolto a chi vuole continuare a servirsi di un italiano non solo grammaticalmente corretto ma anche accurato, elegante, espressivo.

VALERIA DELLA VALLE è professoressa di Linguistica Italiana alla Sapienza – Università di Roma. Insieme a Giovanni Adamo, con il quale dirige l’Osservatorio neologico della lingua italiana (ILIESI-CNR), ha pubblicato Neologismi. Parole nuove dai giornali (Ed. Istituto dell’Enciclopedia Italiana). E’ coordinatrice scientifica del Vocabolario Treccani.

GIUSEPPE PATOTA è professore di Storia della lingua italiana presso l’Università degli Studi di Siena-Arezzo e responsabile scientifico del Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri (PLIDA). Alcune sue opere sono state pubblicate in Francia e in Giappone. Dal 2004 è direttore scientifico del Grande Dizionario Italiano Garzanti.

Insieme i due autori hanno pubblicato un manuale di scrittura, tre grammatiche destinate alle scuole superiori e, per Sperling&Kupfer, tra gli altri: Le parole giuste. Saper parlare, saper scrivere, saper vivere; L’italiano. Biografia di una lingua; Il nuovo salvalingua. Le facili regole per evitare gli errori della lingua parlata e scritta.

Da anni sono protagonisti di rubriche radiofoniche e televisive riguardanti dubbi e curiosità sulla nostra lingua.

 

 

I CATTOLICI chi sono e che fine farannoHENRY TINCQ - ED. SAN PAOLO 2009

WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Tradizionalisti, zelanti, ispirati, silenziosi, impegnati, osservanti, ribelli. Sette sono le “tribù” di cattolici individuate dall’Autore, vaticanista del prestigioso quotidiano francese “Le Monde” e profondo conoscitore del mondo religioso. Il punto della situazione sullo stato dei cattolici nel mondo all’inizio del XXI secolo.Con una domanda: cosa ne sarà di loro nei prossimi decenni? Più di un miliardo di fedeli presenti in tutti i continenti, un leader, il papa, detentore di un servizio in continuo cambiamento, con delle nuove speranze (India, Cina) ma anche con problemi antichi (Europa) e irrisolti (America) e un continente, l’Africa, in forte espansione, ma anche perennemente sul punto di esplodere. Un testo capace di sintetizzare in modo chiaro la storia, l’organizzazione, il magistero, i riti di una religione che , in Italia, tutti pensano di conoscere, ma pochi conoscono davvero. Un libro documentato, che non teme di affrontare anche capitoli più delicati del cattolicesimo (il potere, la morale sessuale, la coscienza personale) ma mantiene sempre un tono equilibrato. Pubblicato in Francia da Grasset, con il titolo Les Catholiques ha avuto un grande successo.

HENRY TINCQ è un giornalista francese. Dopo aver lavorato a la Croix dal 1985 al 2008è stato responsabile dell’informazione religiosa per il quotidiano Le Monde. Nel 2002 ha vinto il premio John Templeton come miglior giornalista religioso europeo. Nel 2007 è stato nominato cavaliere della Legion d’Onore. E’ autore di numerose opere tra cui Dieu en France, e Les papes qui ont fait l’histoire (Dio in Francia e I papi che hanno fatto la storia). Ha inoltre diretto il Larousse des religions.

 

 

ISLAM E MODERNITA’ nel pensiero riformista islamico -   PAOLO  NICELLI

Prefazione del prof. PAOLO BRANCA  -    ED. SAN PAOLO -   EURO 19,00

disp.pagineaperte@stpauls.it

 

Nel mondo islamico è in atto da tempo un intenso dibattito circa il rapporto fra tradizione e rinnovamento, all’interno del quale assume un particolare rilievo la questione delle relazioni fra le differenti culture. Dopo alcune premesse che presentano opportunamente le dinamiche interne che hanno animato da sempre il panorama del pensiero islamico, assai meno uniforme e monolitico di quanto si creda, il lavoro di Paolo Nicelli documenta e analizza il dibattito più recente, ricostruendone il contesto e approfondendo alcune delle posizioni più interessanti emerse a riguardo. Forte della sua conoscenza diretta del mondo musulmano, di un costante aggiornamento tramite letture e profonde riflessioni, Nicelli offre in questo lavoro una ricostruzione attenta delle dinamiche in atto e ne propone una valorizzazione stimolante.

PADRE PAOLO NICELLI  missionario del Pontificio Istituto Missioni Estere (PIME) ha lavorato a lungo negli Stati Uniti, Filippine ed Egitto, come parroco e nel dialogo islamo-cristiano. E’ stato direttore del periodico Missionari del Pime ed è attualmente docente di Missiologia, Dialogo interreligioso e islamologia presso il Seminario Teologico Internazionale del PIME a Monza. Insegna anche presso la fondazione Università della Terza Età di Milano. Autore di diversi articoli per l’Agenzia Stampa Asia News, il mensile Mondo e Missione e il quotidiano Avvenire. Ha pubblicato The first islamization of the Philippines from 13th Century up to the 19th Century edito da Silsilah e L’Islam nel Sud-est asiatico per Edizioni Lavoro.

 

IL GRANDE DIZIONARIO CINESE – ITALIANO     -     GIORGIO CASACCHIA  -             BAI YUKUN           www.esteri.it       

E’ nato, al termine di un lavoro di oltre dieci anni, il Grande Dizionario Cinese-Italiano, che avvicina ancora di più i due Paesi, grandi potenze culturali. Unico in Europa quanto a complessità e ricchezza del progetto (100.000 lemmi), accoglie un vasto repertorio di termini che costituiscono il lessico base della lingua cinese oltre ad un gran numero di voci appartenenti a lessici specialistici, dagli arcaismi ancora vivi ai forestierismi entrati ormai nel gergo comune: cappuccino o tiramisu', ad esempio, a proposito di Italia. Il dizionario è stato realizzato da Giorgio Casacchia, professore di filologia cinese all’Università Orientale di Napoli e dal professor Bai Yukun dell’Universita’ di Lingue di Pechino. Il Grande Dizionario Cinese-Italiano è il risultato di un complesso processo iniziato nella prima metà degli anni Ottanta, grazie all’impegno del centro di Lessicografia Asiatica dell’Ismeo (oggi Isiao, Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente), che in accordo con il Cnr stipulò una convenzione quinquennale, poi rinnovata, che assicurava cospicui finanziamenti dell’opera. I lavori, tuttavia, subirono dei rallentamenti. Un nuovo impulso arrivò nel ‘97con Giorgio Casacchia, divenuto direttore del Dizionario, che progettò insieme con il professor Bai Yukun un rinnovamento completo, ampliando anche il lemmario con il ricorso a circa duecento dizionari monolingue o bilingue.

 

DON CARLO GNOCCHI  imprenditore della caritàROBERTO PARMEGGIANI

ED. SAN PAOLO  -  EURO  13,00     disp.pagineaperte@stpauls.it

 

La vita del fondatore degli Istituti e dei Centri di assistenza per i bambini orfani emutilati dalla guerra narrata attraverso il racconto delle persone che gli sono state vicine e che hanno ricevuto il suo aiuto. La testimonianza degli alpini, con i quali aveva condiviso da cappellano militare gli orrori della Campagna di Russia; l’intervista a Silvio Colagrande, che alla sua morte ricevette in dono la cornea di don Gnocchi e potè così tornare a vedere; la storia di Sperandio Aldeni, il miracolato che, attraversato da una scossa di corrente da 15.000 volt invocò Carlo Gnocchi ed ebbe salva la vita. Completano l’opera alcune schede: la causa di beatificazione, la Fondazione Don Carlo Gnocchi oggi e una bibliografia. Don Carlo Gnocchi sarà Beatificato il prossimo 25 ottobre a Milano, da Papa Benedetto XVI.

ROBERTO PARMEGGIANI è nato a Milano quarantanove anni fa. Laureato in giurisprudenza all’Università Cattolica, è giornalista professionista dal 1988.  Ha lavorato per tre anni al quotidiano Avvenire e dal 1990 a Famiglia Cristiana, dove è caporedattore. Ha all’attivo un altro libro dedicato a Don Gnocchi dal titolo Ho Conosciuto Don Gnocchi. I testimoni raccontano, edito da Ancora nel 2000.

 

 

BRIGIDA DI SVEZIA una donna sui sentieri d’Europa - CRISTOFORO BOVE

ED. SAN PAOLOEURO 20,00    disp.pagineaperte@stpauls.it

 

Il 1 ottobre 1999, con Motu Proprio, Giovanni paolo II proclamò Santa Brigida di Svezia. Quest’anno nel decimo anniversario della proclamazione, sono previste diverse celebrazioni dedicate a Santa Brigida come Patrona d’Europa, insieme a Santa Caterina da Siena e a Santa Benedetta della Croce. Il volume, che in apertura riporta la lettera di proclamazione di Giovanni Paolo II, ripercorre in maniera sintetica quella che è stata la vita e il percorso spirituale della Santa di Svezia, vissuta nel Trecento, che tanto ha fatto pr la Chiesa del tempo e per l’Europa che proprio allora si andava forgiando attraverso l’affermarsi delle singole nazioni.

Il volume è corredato di un ricco e prezioso apparato iconografico.

CRISTOFORO BOVE francescano conventuale nato a Sant’Anastasia in provincia di Napoli nel 1948, vive a Roma. Laureato in storia ecclesiastica medievale, è ordinario di storia della Chiesa alla Pontificia Facoltà Teologica San Bonaventura in Roma. Insegna anche all’Università Gregoriana e all’Antonianum. Relatore della Congregazione delle Cause di Canonizzazione di San Pio da Pietralcina e della svedese Beata Elisabetta Hesselblad, ha pubblicato diversi libri  “Il Presepe. Dalla Storia un Inno alla Vita” edito da San Paolo.

 

 

SULLE ROVINE DI NOI - Parole e immagini per l’Aquila 

GIOVANNI D’ALESSANDRO  -  STEFANO SCHIRATO  -  ED. SAN PAOLO

EURO 24,00 disp.pagineaperte@stpauls.it

È narrativa, scritta e fotografica; un lavoro che si modella sul romanzo non solo per la presenza di tre racconti di Giovanni D'Alessandro, ma anche per la capacità delle dodici foto d'arte di Stefano Schirato di interpellare il lettore e dialogare con i testi. Attraverso gli occhi dei due artisti, il lettore entra nell'immaginario collettivo di questa regione, cui solo due abruzzesi potevano dar accesso. È un vangelo selvaggio che già dal titolo interiorizza la vicenda per farne un paesaggio dell'anima, terra desolata, grido e incontenibile dichiarazione d'amore. Testi e foto proiettano fuori da queste pagine un Abruzzo elevato a simbolo della condizione umana, i cui volti e luoghi ritratti si fanno icone, svincolandosi da ogni oggettività, perdendo nome e tratti distintivi. Non è più la cronaca che conta, non sono le singole storie reali, ma è la loro lezione severa, la pietas e la consapevolezza che ispirano.

GIOVANNI D’ALESSANDRO è nato a Ravenna nel 1955. Laureato in legge, vive e lavora a Pescara. Il suo esordio nella narrativa risale al ‘96, quando ha pubblicato con Donzelli Se un Dio pietoso, finalista al "Viareggio" e al "Palazzo al Bosco", vincitore del "Penne-Mosca" e del "Convegni Maria Cristina"; tradotto in varie lingue e pubblicato in Francia da Flammarion, è stato definito "unico, autentico caso letterario degli anni ‘90 (Avvenire)"; "esperimento più che unico, irripetibile" (l'Espresso); "Romanzo di forte orchestrazione, una sinfonia" (IlSole24Ore). Nel 2004 ha pubblicato con Mondadori il secondo romanzo, I fuochi dei kelt, vincitore del premio "Scanno 2005". A fine 2006 ha pubblicato con Rizzoli La puttana del tedesco, vincitore dei premi Maiella 2007 e Bastia Umbra 2007. Con le Edizioni San Paolo ha pubblicato nel 2008 Il guardiano dei giardini del cielo. D'Alessandro è titolare di due rubriche settimanali sul quotidiano d'Abruzzo Il Centro e auore di vari saggi

STEFANO SCHIRATO nasce a Bologna nel 1974, dove si laurea in Scienze Politiche. Dal 1997 lavora come fotoreporter concentrandosi in particolare su tematiche sociali. Nel 1998 vince una borsa di studio per un workshop con Steve McCurry, fotografo del National Geographic e di Magnum. Nel 1999 per il sostegno di Emergency pubblica il suo primo libro sul dramma delle mine anti-uomo in Cambogia, Gli occhi dela Cambogia, con una prefazione di Ferdinando Scianna. Nel 2003 un lungo progetto fotografico sulla vita dei marittimi nelle navi sequestrate,viene pubblicato in un libro, Né in terra, né in mare, con prefazione di Giuseppe Tornatore, che visionato il lavoro, ne aveva incoraggiato la pubblicazione. Nel 2008 il suo ultimo libro sulla schizofrenia, Fuori di me, gli vale il Premio Internazionale Carletti per il fotogiornalismo. Suoi lavori sono apparsi, tra gli altri, su Vanity Fair, Washington Post, Le Figaro Magazine.

 

PERCHE’ PREGARE, COME PREGARE  -  ENZO BIANCHI  -  ED. SAN PAOLO - EURO 12,00    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

“La nostra preghiera resterà sempre una lotta per giungere ad amare di più e meglio chi vive accanto a noi, giorno dopo giorno.”

In un tempo in cui si avverte una crescente  “sete” di spiritualità, tanto nei credenti, che forse ancor di più, nei non credenti, il tema della preghiera assume un’importanza decisiva. A condizione di liberarlo da inutili sovrastrutture e da fraintendimenti che ne sviliscono il valore. E’ quanto si propone di fare Enzo Bianchi, in questo prezioso, profondo, leggibile saggio: riscoprire la freschezza e la vera natura della preghiera cristiana, ricollocandola nel solco della rivelazione biblica.  L’Autore, da profondo conoscitore del mondo e dello spirito, analizza l’evoluzione della preghiera nelle diverse epoche storiche, fino ai giorni nostri, dipingendo un quadro in cui anche il lettore meno praticante non potrà non riconoscersi. La preghiera diventa così cifra interpretativa della cultura e della sua trasformazione. Il testo affronta inoltre le difficoltà e obiezioni più comuni nella preghiera, fornendo risposte profonde e ricche di senso, capaci di soddisfare la curiosità di ogni persona in ricerca.

ENZO BIANCHI  è fondatore  e priore della Comunità monastica di Bose. Direttore di Parola, Spirito e Vita, membro della redazione della rivista internazionale di teologia Concilium, è autore di numerosi testi, tradotti in molte lingue, sulla spiritualità cristiana e sulla grande tradizione della Chiesa, scritti tenendo sempre conto del vasto e multiforme mondo di oggi. Collabora a La Stampa, Avvenire, Luoghi dell’infinito e, in Francia a La Croix, Panorama, e La Vie. Tra i suoi libri, ricordiamo i più recenti: La differenza cristiana, Dio dove sei?, Il pane di ieri. Mentre per le Edizioni San Paolo ha pubblicato Una vita differente, Vivere è Cristo, Il Padre Nostro: Compendio di tutto il Vangelo, L’amore vince la morte, Ascoltate il Figlio Amato!

 

 

MADRE TERESA  Tutto iniziò nella mia terra  -  CRISTINA SICCARDI

ED. SAN PAOLOEURO 15,00     disp.pagineaperte@stpauls.it

 

Madre Teresa è stata maestra di vita per tutti coloro che l’hanno conosciuta e continua a esserlo ancora oggi per migliaia e migliaia di persone. Lo è anche attraverso gli scritti e le riflessioni che ha lasciato. Attraverso questi scritti, testimonianze e documenti inediti, viene qui ricostruita l’influenza che la formazione ricevuta in famiglia e il legame

con i congiunti hanno avuto sull’esistenza e sulle scelte della Madre di Calcutta.

Da tutto questo emerge la ricchezza della spiritualità di Madre Teresa Sorella Carità, chiamata a dissetare Cristo, invitata a portare il sorriso di Dio fra i sofferenti, ha vissuto la purificazione della “notte oscura” quella dei mistici, per trasmettere ai piccoli il sorriso di Dio Padre. Dalle tenebre in cui era calata la sua anima, usciva per gli altri una luce intensa, trasfigurante. Cristo viveva in lei.

CRISTINA SICCARDI laurata in lettere moderne con indirizzo storico, ha collaborato con La Stampa, La Gazzetta del Piemonte, Il Nostro tempo, La voce del Popolo, L’osservatore Romano, Avvenire e con emittenti radiofoniche e televisive. Specializzata in biografie, fra le sue oltre trenta opere ricordiamo “Giovanna di Savoia.Dagli splendori della reggia alle amarezze dell’esilio”, “Maria José, Umberto di Savoia. Gli ultimi sovrani d’Italia”, “Paolo VI il papa della luce”. Con le Edizioni San Paolo ha pubblicato Santa Rita da Cascia e il suo tempo, Fratel Silvestro. La vite di Dio, Pier Giorgio Frassati. Modello per i cristiani del Duemila, Sposi per davvero. La vita di Rosetta e Giovanni Gheddo. Dalla sua opera Mafalda di Savoia. Dalla reggia al Buchenwald è stata tratta la fiction per Canale 5 Mafalda di Savoia. Il coraggio di una principessa. Prodotta da Angelo Rizzoli, è stata diretta dal regista Maurizio Zaccaro.

 

 

UN PAPA CHE NON MUORE L’eredità di Giovanni Paolo II  -  G.F. SVIDERCOSCHI

ED. SAN PAOLOEURO 13,50    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Dopo la morte di Giovanni Paolo II avvenuta il giorno 2 aprile 2005, la memoria del Papa che maggiormente ha segnato il XX scolo è stata tenuta viva dalla fede di quanti, ogni giorno, fanno riferimento alla sua testimonianza e al suo insegnamento. Una vera e propria “eredità” di cui solo ora si cominciano a cogliere compiutamente i tratti. In un testo ricco di fatti inediti e privati della vita del papa, capace anche di sondare in profondità le intuizioni e le scelte profetiche del grande pastore della Chiesa, Gian Franco Svidercoschi presenta un’analisi lucida e appassionante dell’eredità lasciata da Giovanni paolo II. Il testo ricostruisce le origini polacche del pontefice, la sua storia personale, i cambiamenti mondiali ai quali ha partecipato e dei quali è stato spesso ispiratore, le sfide del dialogo interreligioso, della pace, della santità.

Il volume è arricchito dagli interventi del cardinale Stanislao Dziwsz e del professor Andrea Riccardi.

GIAN FRANCO SVIDERCOSCHI italiano di origini polacche, inizia la sua carriera giornalistica giovanissimo nel 1959. Fu inviato dell’Ansa al Concilio Vaticano II e successivamente ricoprì l’incarico di vice direttore dell’Osservatore Romano. Degna di nota la collaborazione con Papa Giovanni Paolo II alla stesura del libro Dono e Mistero nel 1996 e la pubblicazione con Stanislao Dziwsz del volume Una vita con Karol nel 2007. Tra gli altri suoi libri ricordiamo : Ho conosciuto nazismo e comunismo. Karol Wojtyla un papa tra due totalitarismi, nel 1998; Un Concilio che continua. Cronaca, bilancio, prospettive del Vaticano II del 2002, L’esercito del papa e In cerca del Padre, edito quest’ultimo da San Paolo nel 2005.

 

 

PAOLO VI  L’arcivescovo Montini raccontato dal suo terzo successore 

DIONIGI TETTAMANZI  -  ED. SAN PAOLO  -  EURO 17,00

WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Il volume è una antologia di scritti dell’attuale arcivescovo d Milano sul suo predecessore Giovanni Battista Montini, poi Papa Paolo VI. I testi hanno l’origine più diversa- omelie, presentazioni di volumi, interviste, contributi a convegni, commemorazioni – e testimoniano, da parte del cardinale Tettamanzi, il costante riferimento al magistero di Montini - Paolo VI.

DIONIGI TETTAMANZI, il cardinale è arcivescovo di Milano dal 2002. Sacerdote  dal 1957, è stato docente di teologia morale e sacramentaria, rettore del pontificio Seminario Lombardo in Roma, arcivescovo di Ancona-Osimo, segretario e vicepresidente della conferenza Episcopale Italiana e, dal 1995 al 2002 arcivescovo di Genova. Per le edizioni San Paolo ha pubblicato L’avventura cristiana, Frasi prossimo in San Carlo e non c’è futuro senza solidarietà del 2009.

 

RESTAURAZIONE DELLA PERSONA UMANA   -      CARLO GNOCCHI

ED. LIBRERIA EDITRICE VATICANA   -  EURO 10,00

www.libreriaeditricevaticana.com

The title “Restaurazione della persona umana” is one of the less known works by Reverend Carlo Gnocchi who will be beatified on the 25th October 2009 in Milan

He lived the sad reality of the Second World War and the period that followed afterwards. In this work he tries to encourage those who lived the terrible experience of the war that left Italy in a terrible situation of incoherence, moral irresponsibility, political and private indecency. In his work Reverend Carlo Gnocchi  insists that it is essential to find the means that can unite and build humanity again.

Rev. CARLO GNOCCHI was born in Milan in 1902. He experienced military life being military chaplain of the Italian army (1940-1944). He helped soldjers during the Russian campaign and when he came back to Italy, after the end of the war, he founded an institute for disabled ex-serviceman. In 1949 the foundation “Fondazione pro infanzia mutilata” was legally recognized which afterward became “Fondazione Pro Juventute” (1952). He continued his mission caring and helping disabled people until his death in 1956. Cardinal Carlo Maria Martini  promoted his cause of beatification

.

Il presente volume è fra le meno conosciute opere di Carlo Gnocchi, che sarà beatificato il prossimo 25 ottobre a Milano. Don Carlo Gnocchi, che visse la triste realtà della Seconda guerra mondiale e il periodo immediatamente successivo, in questo lavoro cerca di dare coraggio a tutti coloro che vissero quella terribile esperienza, un conflitto che lasciò l’Italia in una situazione di incoerenza, nonché di irresponsabilità morale e indecenza politica e privata. Nel libro il reverendo Gnocchi, mette in risalto soprattutto l’essenzialità di trovare i mezzi che possano unire e ricostruire l’umanità.

Rev. Carlo Gnocchi nacque a Milano nel 1902 e visse in prima persona l’esperienza della guerra nella vita militare, essendo cappellano dell’esercito italiano fra il 1940 e il 1944. Aiutò numerosi soldati durante la campagna di Russia a cui partecipò, e quando tornò in Italia dopo la fine del conflitto, fondò un istituto per disabili ex combattenti. La Fondazione per l’infanzia mutilata, da lui istituita nel1949, fu legalmente riconosciuta nel 1952 e prese il nome di Fondazione pro Juventute. Continuò la sua missione di carità e di aiuto per le persone disabili fino alla morte avvenuta nel 1956. E’ stato il Cardinale Carlo Maria Martini a promuovere la sua causa di beatificazione.

 

ALL’USCITA DEL TUNNEL Panoramiche religiose dell’odierna letteratura

FERDINANDO CASTELLI  -   ED. LIBRERIA EDITRICE VATICANA - EURO 16,00

www.libreriaeditricevaticana.it

The volume intends to show, by means of contemporary tests by well-known authors, both the sadness and the joy which contemporary human beings can face in his life. Some of the chapters face important problems concerning human life and others want to show the sources of light offered by the Christian faith. The texts collected in the present volume are organized in the biographic and ideological context of their authors. The title presents both the darkness in which many homini viatores live and the light found at the end of the tunnel, light of hope and new life that faith can give

FERDINANDO CASTELLI  Jesuit priest, is the editor of the literary section of the well-known Italian review La Civiltà Cattolica. In his critical essays he is always ready to find out the religious aspect of every author, sometimes hidden in worrying and desecrating contexts. His last work is Se ci fosse un Dio. Scrittori alla ricerca del senso della vita.

 

Questo libro intende mostrare, mediante i testi di noti autori contemporanei, sia la tristezza che la gioia che l’essere umano contemporaneo può incontrare nella propria vita. Alcuni capitoli del presente volume riguardano problemi importanti della vita umana, altri mettono in luce il valore della fede cristiana nell’esistenza di ognuno. I testi raccolti in questo libro sono organizzati in contesti biografici e ideologici dei rispettivi autori.  Nei diversi capitoli, viene presentata sia l’oscurità nella quale molti uomini, nel loro essere transitorio si trovano a vivere la propria esistenza, e sia la luce che si trova alla fine del tunnel, in prossimità dell’uscita, dove affiora la speranza di una nuova vita che soltanto la fede può donare.

Il Gesuita Ferdinando Castelli è editore della sezione letteraria della nota rivista Civiltà Cattolica.  Come critico, egli è sempre pronto a mettere in risalto l’aspetto religioso di ogni autore, talvolta nascosto dietro un’immagine dissacratoria. Il suo lavoro più recente è il volume Se ci fosse un Dio. Scrittori alla ricerca del senso della vita.

 

 

IN LIBRERIA NON SOLO LIBRI

 

GIANNA NANNINI. STATI D’ANIMA  -  RACCONTO DI EDOARDO NESI

LIBERI PENSIERI DI GIANNA NANNINI     

PROGETTO VISIVO DI ALBERTO BETTINETTI

ED. BOMPIANI 2009     EURO 29,00          WWW.GIANNANANNINI.COM

Stati d’anima, è un progetto a tre voci, Edoardo Nesi, Gianna Nannini e Alberto Bettinetti. L’incontro con un’artista che è voce e immagine, un’esperienza visiva raccontata attraverso gli scatti di una vita: molte fotografie sono inedite e altre sono testimonianze d’autore che ritraggono Gianna Nannini in diversi momenti della sua lunga e intensa carriera. Alberto Bettinetti che ha curato il progetto visivo del libro, si è immerso in questo archivio di “tante” vite per dare loro una nuova forma. Un diario per immagini accompagnato dal racconto di Edoardo Nesi che, ispirato dalle canzoni  di Gianna Nannini,  è capace di interpretarle facendone affiorare echi e rimandi.

EDOARDO NESI ha pubblicato con Bompiani anche Fughe da fermo (1995), Ride con gli angeli 1996), Figli delle stelle (2001), L’età dell’oro (2004, Premio Bruno Cavallini, Finalista Premio Strega 2005), Per sempre (2007). Ha scritto e diretto il film Fughe da fermo (Fandango, 2001).

GIANNA NANNINI nasce a Siena e rinasce a Colonia. Dopo quattordici album di successo e un lungo cammino è diventata la prima rock woman d’Europa. Con la sua voce si dedica saltuariamente a installazioni d’arte nel suo Bunkerart. Questo è l’unico libro fotografico che ripercorre la sua vita fino ad oggi.

ALBERTO BETTINETTI (zanzara) ha ideato ed illustrato le copertine dei lavori di numerosi musicisti italiani. In ambito artistico sviluppa progetti di pittura e videoarte. È docente in “illustrazione e tecniche di visualizzazione” presso la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

 

DUE VELE PER UN SOGNO  -  FRANCO PROSPERI -   ED. MURSIA 2009 

EURO 19,00              WWW.MURSIA.COM

Con duecento anni di anticipo su Cristoforo Colombo, due fratelli genovesi oltrepassano le Colonne d’Ercole per raggiungere le Indie. Partiti a bordo di due galee, i fratelli scendono lungo le coste dell’Africa Occidentale e lì sembrano scomparire nel nulla, inghiottiti dal Continente Nero insieme ai segreti del loro viaggio. Nel presente libro, lo studioso e navigatore Franco Prosperi ha ricostruito l’impresa dei fratelli Ugolino e Vadino Vivaldi, uomini di mare e di commercio che, nel 1291, salpano da Genova per aprire nuove vie verso Oriente, sfidando i mari e anticipando le rotte di circumnavigazione dell’Africa che sarebbero poi state tentate da Vasco de Gama e Bartolomeo Diaz.  Il romanzo storico,  prende spunto dal ritrovamento di un'incisione sui monoliti che punteggiano le sponde del fiume Zambesi, dove un gruppo di italiani impegnati nella realizzazione di una diga ritrova tra i graffiti preistorici  una scritta: VV ad 1294. In questi pochi segni, la chiave di un mistero: Vadino Vivaldi, nell’anno domini 1294, aveva sicuramente raggiunto l’Africa meridionale. Per raccontare il viaggio e le vicende dei fratelli Vivaldi, Franco Prosperi ne ha ripercorso le rotte e ha attinto alle fonti del periodo: dalle memorie dei navigatori ai documenti ufficiali, dalle antiche mappe alle tante leggende che circolavano sulla sorte di Ugolino e Vadino e del loro variopinto equipaggio. Tra combattimenti in mare, prigionie, tesori, pirati, feroci tribù, templari, misteri e naufragi, “Due Vele per un sogno” riporta alla luce un’impresa grandiosa e affascinante e traccia un affresco che mostra il periodo d’oro delle Repubbliche Marinare, il crepuscolo delle Crociate e il complesso rapporto tra la civiltà europea e quella musulmana alle soglie dell’età moderna.

FRANCO PROSPERI (Roma, 1928) ha una laurea in Scienze Naturali. Ha diretto spedizioni scientifiche nell’Oceano Indiano e in Africa per conto dell’Università di Roma e sotto l’egida della Società Geografica Italiana. Ha pubblicato libri di viaggio, realizzato lungometraggi per la Rai e numerosi documentari per varie case cinematografiche. Ha firmato come autore film di successo (Mondo Cane, La donna nel mondo e Africa Addio), premiati con il David di Donatello.

 

LERICI LEGGE IL MARE: SULLE ROTTE DI PIRATI, CORSARI E LUPI DI MARE.

LA PRIMA RASSEGNA DI  LETTERATURA E CULTURA MARINARESCA

DAL 18 AL 20 SETTEMBRE 2009

E’ la prima rassegna di letteratura e cultura marinaresca che si terrà a Lerici, nel Golfo dei Poeti, il 18, 19 e 20 settembre 2009. Promossa dal Comune di Lerici, dalla Società marittima di Mutuo Soccorso, in collaborazione con Mursia e con l'Autorità Portuale della Spezia, la prima edizione della rassegna è dedicata a Pirati, corsari e lupi di mare figure da sempre protagoniste delle storie, vere e fantastiche, di mare. Ospiti d'onore lo scrittore svedese Bjorn Larsson e la navigatrice e scrittrice francese Françoise Moitessier. Con loro, oltre venti scrittori italiani di romanzi e saggi dedicati al mare e ai suoi protagonisti.  Dal pirata Long John Silver, ad Andrea Doria, il principe corsaro, fino ai nuovi predoni del mare, le storie di ieri e di oggi che hanno per protagonisti pirati, corsari e lupi di mare sono al centro degli incontri che si terranno in piazza Garibaldi e in piazza Mottino, al Castello di San Giorgio, a Santerenzo, a Tellaro e su due imbarcazioni d'epoca, la goletta Oloferne e il leudo Zigoela che navigano nel golfo con equipaggi di lettori e scrittori. Oltre agli incontri letterari, in programma anche due convegni: uno storico dedicato ad Andrea Doria, il principe corsaro che dominò il Mar Ligure alla fine del 1500 giocando un ruolo di primo piano nella politica genovese ed europea; l'altro su un tema di stretta attualità I Nuovi Pirati. Cuore della rassegna sarà la Biblioteca del mare, una libreria specializzata allestita nel piazza principale di Lerici dove i lettori potranno navigare tra migliaia di titoli di mare: saggi, romanzi, manuali, libri fotografici.         WWW.LERICILEGGEILMARE.IT

 

Tra le novità Mursia 2009 citiamo alcuni titoli :

VELE DA TERRA    ENRICO AZZINI   -  ED. MURSIA -   EURO 14,00

VENTIQUATTR’ORE A TOBRUK. 13 – 14 settembre 1942.  Un disastroso colpo di mano inglese      R. MIGLIAVACCA   -  ED. MURSIA -     EURO 18,00

DALLA TERRA ALLA LUNA- I viaggi straordinari  -     JULES VERNE 

ED. MURSIA    -    EURO 12,30              

WWW.MURSIA.COM

 

 

IL MIO LABORATORIO - 70 esperimenti per scoprire la scienza giocando

IDA MOLINARI  -   ED. SAN PAOLO 2009   -  EURO 14,00    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT         Disp.pagineaperte@stpauls.it

Un insieme di divertenti esperimenti per introdurre il bambino alla scienza. Tante proposte, dalla chimica alla fisica alle scienze naturali, per scoprire in tutta sicurezza e allegramente il mondo della natura e della scienza. I temi trattati riguardano fisica, ottica, acustica, matematica, chimica, magnetismo, fisiologia biologia, aerodinamica, astronomia, botanica.  Il tutto realizzati con materiali facilmente reperibili. Testi chiari e foto a colori illustrano passo dopo passo gli esperimenti che,  tutti tratti da siti di Università per lo più americane, non sono mai troppo lontani dalle attività quotidiane ed oltre ad essere provati in laboratorio , rappresentano delle vere e proprie avventure nel conoscere. La scienza infatti è intorno a noi ed è basata sull’esplorazione del mondo. Per divertirsi come uno scienziato. Da non perdere.

IDA MOLINARI è stata per anni collaboratrice scientifica di Famiglia Cristiana. Ha intervistato la maggior parte degli scienziati americani ed europei. Ha pubblicato libri di divulgazione scientifica con le edizioni San Paolo. Attualmente collabora con il quotidiano La Stampa e con Il Giornalino. Consoce personalmente i protagonisti, per la maggior parte italiani, dell’avventura scientifica che sta riscrivendo la storia della diffusione dell’uomo sulla Terra, dal Neolitico all’Evo Moderno.

 

TRA I NUOVI VOLUMI EDITI DA SAN PAOLO PER I RAGAZZI CITIAMO;

IL MISTERO DEI TRE MONDI  E. e B. DE SAINT CHAMAS   EURO 18,00

WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

IL BACIO DELLA LUMACA  -   FABRIZIA POLUZZIED. SAN PAOLO  -

Illustrazioni BRUNELLA BALDI       WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Bianca, una bambina delle elementari, si trova a giocare da un’amica quando subisce le attenzioni sgradevoli dello zio. Il suo cuore suona l’allarme, ma la bambina non sa come gestire quella situazione e, soprattutto, si sente prigioniera di un segreto terribile che non riesce a raccontare a nessuno. Una storia breve della collana Parole per Dirlo, sugli abusi sui minori. Il taglio toccante del racconto in prima persona si unisce al tono sempre delicato e al finale positivo.Una storia a lungo analizzata da autrice, curatrice e psicologa che, data la delicatezza del tema, è stata vagliata e modificata onde evitare di provocare traumi in lettori vicini a questa esperienza.

FABRIZIA POLUZZI Laureata in Pedagogia ha frequentato la Scuola di Disegno anatomico e l’Accademia di Belle Arti. Insegnante di Materie Letterarie nella Scuola Media ha collaborato con varie Case editrici e con riviste come illustratrice scientifica. Ha realizzato per “Bologna 2000” il Progetto La Bilia di Vetro creando una redazione aperta e una rivista letteraria per ragazzi inoltre, nel 2002 ha progettato e coordinato per il Comune di Bologna la rivista informatica europea Young-lit.

BRUNELLA BALDI illustratrice affermata dal tratto delicato ed evocativo. Nel suo curriculum: il terzo premio Concorso di illustrazioni La Compagnia degli Gnomi, il Premio Speciale per il Miglior Albo con illustrazione lirica all’11mo concorso Internazionale “Syria Poletti Sulle ali delle farfalle 2008”.

 

LO SPAZIO TRICOLORE. STORIE DI UOMINI CHE HANNO VISTO LE STELLE.

DARIO LARUFFA  -   ED. UTET LIBRERIA 2009    WWW.DEAGOSTINI.IT

Lo Spazio tricolore è il terzo volume di una collana di libri, presentati da Finmeccanica, che raccontano le vicende straordinarie di uomini e aziende che hanno fatto la storia dell’innovazione italiana: autentici pionieri del “genio italico” in settori strategici della modernità e delle tecnologie avanzate. Il progetto nasce da un accordo tra Finmeccanica e il Gruppo De Agostini, che ha affidato al proprio marchio Utet Libreria la realizzazione dei volumi. Il libro ripercorre la storia della conquista dello spazio, dagli studi sui combustibili per i lanciatori ai primi satelliti, dagli scienziati agli astronauti, sottolineando in particolare i contributi dell’industria e della tecnologia italiane e l’impegno degli scienziati italiani per ottenere i finanziamenti e per partecipare alle grandi istituzioni internazionali ed europee. Queste pagine delineano una specie di romanzo italiano dello Spazio, un’avventura lunga quasi un secolo che è della scienza ma anche della fantasia, dell’innovazione ma anche dell’immaginazione. Il successo dell’Italia in ambito spaziale si è sempre fondato su un giusto mix di eccellenza tecnologica e iniziativa industriale, da una parte, e investimenti pubblici adeguati, dall’altra dimostrando così di essere capace di dare un contributo di grande valore allo sviluppo del settore spaziale, cosa che certamente, anche in futuro continuerà a fare.

 

LA BIBLIOTECA DEL CARDINALE.

Enrico Benedetto Clemente Stuart Duca di York a Frascati 1761-1803
a cura di MARCO BUONOCORE e GIOVANNA CAPPELLI   -   ED. GANGEMI -

   EURO 30,00     WWW.GANGEMIEDITORE.IT

Il presente volume, realizzato in occasione della mostra dedicata al Duca di York  presentata a Frascati, presso il Museo delle Scuderie Aldobrandini dal 13 dicembre al 18 gennaio 2009, rappresenta un significativo percorso di conoscenza e di studio approfondito e multidisciplinare sulla figura del Cardinale Henry Stuart. Uomo dotato di profonda sensibilità artistica, promotore e fautore della crescita culturale, non solo del suo seminario, ma anche della stessa città tuscolana, fu colui che creò la preziosa Biblioteca Eboracense che, arricchitasi ulteriormente nel corso dei secoli, è oggi considerata una fra le massime raccolte di libri d’Europa.

Frutto di un lungo e particolarmente impegnativo lavoro di ricerca, il catalogo racconta l’esposizione itinerante nei luoghi del Prelato che fu per oltre quarant’anni vescovo di Frascati, offrendo un’ampia panoramica sul Duca e sulla stessa Biblioteca Eboracense, chiara espressione della sua personalità, dallo spiccato interesse verso l’uomo comune, e della sua formazione spirituale e scientifica. Grazie agli autori e alla collaborazione di un nutrito gruppo di studiosi, è stato possibile comporre un importante repertorio attraverso il quale emergono informazioni e notizie, generali o particolari, di altissimo contenuto che vanno a creare quel mosaico finalizzato all’ambizioso progetto di rendere finalmente fruibile all’utente, questo ricco patrimonio di cultura e scienza.

 

UNO STRANO DUELLO  -   J. RIEL  -   ED. IPERBOREA  -   EURO  12,50

Altre avventure dei cacciatori danesi in Groenlandia, unici abitanti “color farina”

Delle sconfinate terre vergini, creazioni dell’inesauribile fantasia di Riel, che di esse ha già riempito oltre venti volumi, più bizzarre che mai, ma sempre profondamente vere nella loro poetica ed essenziale umanità.

 

LA VERGINE FREDDA   -  J. RIEL  -   ED. IPERBOREA -   EURO 10,00

Non solo l’umorismo ma anche il senso di libertà, di amicizia e di umanità maturata  davanti ai pericoli e ai silenzi delle buie solitudini polari, nelle improbabili avventure dei rozzi e commoventi cacciatori che abitano sulla costa della Groenlandia, affetti del “virus delle terre vergini”.

RALLEGRATI MARIA  storie dipinte della vita della Vergine

Del Gruppo IL SICOMORO  ED. SAN PAOLO     EURO 14,00

disp.pagineaperte@stpauls.it       www.edizionisanpaolo.it

Il libro, di grande formato, ruota attorno alla figura di Maria, offrendo differenti approcci: la lettura delle opere d’arte in parallelo alla storia dei vangeli, i segreti e le simbologie delle opere spiegate nel dettaglio. Le opere d’arte presentate, accostate agli episodi evangelici, sono: Una promessa per Anna di Giotto, Nasce Maria del Maestro dell’Osservanza, la Presentazione di Maria al Tempio di Vittore Carpaccio, Un Annuncio speciale, con un mosaico della Basilica di San Marco a Venezia, Maria sposa di Giuseppe del Beato Angelico, A casa di Elisabetta di Iacopo e Lorenzo Salimbeni, Maria diventa Madre nei mosaici della Martorana, Le nozze di Cana di Duccio Da Buoninsegna, Maria sulla via della croce, di Simone Martini, L’ultimo abbraccio di Maria ancora un’opera di Giotto, Nel cenacolo insieme agli apostoli di Duccio da Buoninsegna, il sonno di Maria di Nicolò di Pietro Gerini, Una corona per Maria di Raffaello Sanzio e Vestita di sole, opera di Tiepolo. Un libro di Grande effetto, come i precedenti volumi E’ nato Gesù e Passa Gesù.

ANTONIO VINCENTI, fondatore del Gruppo Il Sicomoro, specializzato in editoria religiosa per ragazzi ed esperto di editoria scolastica religiosa, si muove con successo anche all’estero come illustratore e creatore di Character. Il garbo e l’originalità riposta in questo libro ne dimostrano la professionalià più che decennale. Della stessa serie, con le Edizioni San Paolo, ha già pubblicato E’ nato Gesù e Passa Gesù.

SILVIA VECCHINI nata nel 1975 a Perugia, è laureata in Lettere, studia presso l’Istituto Teologico di Assisi, scrive libri per bambini, testi scolastici  e progetta materiale didattico. Con suo marito, Antonio Vincenti, ha creato il Gruppo Sicomoro per svolgere insieme una attività editoriale rivolta ai bambini e ai ragazzi, come autori ed illustratori, sia nell’ambito della catechesi, sia nell’ambito dell’insegnamento della religione cattolica e della narrativa.

ALLA CORTE DEGLI ZAR - IL CONTRIBUTO OCCIDENTALE ALLA CIVILTA’ RUSSA     GIANNI PUCCIO  -  ED. SAN PAOLO  -   EURO 18,00    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

Il presente volume, un testo rivolto al grande pubblico, rappresenta un viaggio nella storia della “Grande Madre Russia” alla scoperta dei contributi occidentali alla cultura del Paese. Il volume si compone di brevi capitoli per una carrellata generale che va dall’architetto alla letteratura, dall’arte e dalla musica sino ai grandi personaggid della storia. Alla Corte degli Zar è già stato pubblicato in lingua russa in tre volumi che raccontano la storia dei rapporti fra l’Italia e l’Europa con la Russia, e in particolare del contributo che tutti abbiamo dato sotto vari profili, tecnico, artistico, scientifico alla nascente grande potenza. Viene ora, dopo tante sollecitazioni, pubblicato in italiano e in inglese.

GIANNI PUCCIO giornalista, ha compiuto studi giuridici prima in Francia e poi negli Stati Uniti. Appassionato poliglotta, ha ereditato dalla madre, polacca, la passione per il mondo slavo e in particolare per la Russia. Tra i suoi libri in lingua russa: L’Italia è molto più vicina di quanto voi pensiate, Gli italiani in Russia, inoltre i volumi Due millenni di amicizia e Tutte le bandiere sono nostre ospiti, titolo tratto da una frase di Puskin e pubblicato nel 2009.

 

TRA LE NOVITA’ EDITE DA SAN PAOLO PRESENTATE NEL CATALOGO DI SETTEMBRE 2009  CITIAMO:                                WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

L’ISOLA DEL MONDO    MACHAEL O’BRIEN   EURO 26,00

In una Croazia sconvolta dall’avvento del comunismo, la vicenda drammatica e struggente, ma al tempo stesso poetica e salvifica del giovane Josip Lasta. Anche nel male più estremo vi è una possiblità nuova che ricompone le relazioni umane.

PAROLE DAL DESERTO incontri di conversione    R. ZILIO    EURO 15,00

Un’esperienza spirituale straordinaria. Attraverso differenti luoghi o comunità: l’Isola di San Francesco del deserto nella laguna, l’Eremo di San Pier Damiani sugli Appennini, il Monastero trappista Notre Dame de l’Atlas in Marocco, il Deserto del Sahara, l’Oasi monastica di Bose, il libro di Renato Zilio ci aiuta a riscoprire una dimensione essenziale della vita spirituale. 

I RAGAZZI DEL ’36. L’AVVENTURA DEI FASCISTI  ITALIANI  NELLA GUERRA CIVILE SPAGNOLA       M. GRINER      ED. RIZZOLI 2006         EURO 23,00

Nel luglio 1936, Mussolini inviava un corpo di spedizione italiano a combattere in Spagna, a fianco dei golpisti di Franco (e dei nazisti), contro le brigate internazionali accorse in aiuto della repubblica. Si trattava di 60.000 "volontari" (in realtà provenienti da reparti ordinari dell'esercito e dalla Milizia), una generazione indottrinata dalla propaganda fascista nell'idea della missione imperiale dell'Italia, del disprezzo per le democrazie liberali e della crociata contro il bolscevismo. Non mancavano, tra loro, spregiudicati avventurieri e autentiche canaglie, ma per la maggior parte si trattava di italiani come tanti, come i soldati che di lì a poco sarebbero stati trascinati nella tragica avventura della guerra mondiale.

LO SGUARDO DEL FLANEUR   U. P. HALLBERG    ED. IPERBOREA  EURO 18,00

 

Hallberg passeggia per Berlino, Parigi, Vienna, Praga, Bratislava, Cracovia, San Pietroburgo, fotografando immagini, osservando i tipi umani che incontra nei caffè e per le strade, registrando voci, per gettare il suo sguardo da flaneur, alla Benjamin, sull’Europa dopo la caduta del Muro.

 

 

IL CALCIO RUBATO      U. P. HALLBERG    ED. IPERBOREA   EURO 12,00

 

Le magiche notti di “Italia 90” in un viaggio nel bel paese, sono lo spunto per scorgere nello sport più amato una metafora di vita. E con gli intramontabili Maradona e Schillaci,

l’arguta analisi di un’Italia in trasformazione, facile a dimenticare la sua storia e i suoi eroi, come Giovanni Falcone.

WWW.IPERBOREA.COM

 

 

EL NEGRO E IO  -   FRANK WESTERMAN   -   ED. IPERBOREAEURO 16,00

WWW.IPERBOREA.COM

 

Nel 1983 Frank Westerman, visitando un museo in un piccolo villaggio spagnolo, scopre in una bacheca di vetro un singolare pezzo di esposizione: il corpo imbalsamato di un africano senza nome. “El Negro” per i locali: ma chi era quest’uomo? E chi ha impagliato il suo corpo, a quale scopo? Vent’anni dopo, Westerman Intraprende un viaggio dai Pirenei a Parigi, dalla Sierra Leone al Sudafrica, tentando di restituire a El Negro un’identità, e coinvolgendosi in prima persona in una ricerca che interroga la sua stessa identità di europeo. Ricostruendo le sue vicende, dall’arrivo in nave come trofeo colonialista all’inizio del XIX secolo alla sua scomoda presenza durante le Olimpiadi del 1992 a Barcellona, El Negro rispecchia impietosamente lo sguardo dell’Europa sul resto del mondo: “il modo in cui l’abbiamo guardato e lo guardiamo tradisce il nostro pensiero su razza e identità”. E le tracce di questa immaginaria superiorità europea si trovano tanto nei passati orrori dell’età coloniale quanto nelle odierne ipocrisie degli aiuti allo sviluppo, che l’autore osserva dall’interno con disillusione. Un’indagine “in soggettiva” che intreccia storia, reportage e autobiografia: tra precisione documentaria e passione per il raccontare, mettendosi sempre in gioco e in discussione, Westerman ci trascina in un confronto problematico con l’Altro.

FRANK WESTERMAN nato nel 1964 a Emmen in Olanda, alterna agli studi di agricoltura tropicale il lavoro di giornalista freelance. Nel 1993 è inviato a Belgrado e dal 1997 al 2002 è corrispondente da Mosca. Da questi soggiorni hanno origine libri reportage come Il Ponte sul Tara del 1994, e indagini storiche come Ingegneri di Anime pubblicato da Feltrinelli nel 2006, sugli scrittori sovietici del periodo stalinista. Il suo ultimo libro, intitolato Ararat , di prossima pubblicazione Iperborea, nominato per il premio AKO, esplora la sottile linea di confine tra scienza e religione.

 

LE NAVI DEGLI SCHIAVITHORKILD HANSEN  -  ED. IPERBOREAEURO 17,50

WWW.IPERBOREA.COM 

L’Oceano Atlantico, grandi velieri dai nomi pieni di ottimismo, Speranza, Spensierata, solcano l’immensa distesa d’acqua, portando dalle coste dell’Africa alle isole dei Caraibi una merce estremamente deperibile e preziosa: siamo nel Settecento, nell’epoca d’oro dello schiavismo danese, che Thorkild Hansen ha ricostruito nella sua “Trilogia degli schiavi”, scomoda rivelazione di un passato rimosso e disturbante attualità sulla violenza e la crudeltà che l’uomo continua a perpetrare sull’uomo. E’ alla parte più redditizia della tratta che è dedicato questo secondo romanzo: “Il passaggio di mezzo”, la traversata sulle navi negriere, descritta attraverso documenti autentici, diari di bordo, registri, inventari, bolle di carico. Ma è sempre facendo rivivere i testimoni che Hansen riesce a mantenere quel perfetto equilibrio tra fatti e invenzione, Storia e narrazione che hanno fatto di lui uno degli iniziatori e maestri del “romanzo documentario”: il piccolo mozzo che diventerà ammiraglio, il “secondo” di una fregata che trasporta regolarmente quattrocento esseri umani, il capitano costretto a fronteggiare ammutinamenti, il medico di bordo confrontato con l’impossibilità di alleviare le sofferenze, sono i prtagonisti reali di quel traffico, ma anche i personaggi di cui seguiamo la vita, i sentimenti, le debolezze e l’eroismo, le velleità e le viltà. Romanzo inchiesta, ma anche romanzo di viaggio e di avventura di cui protagonista assoluto resta il mare, con le sue tempeste e la sua indomita violenza, grandioso teatro e muto testimone del dramma umano.

THORKILD HANSEN (Copenaghen 1927-Caraibi 1989), viaggiatore, archeologo e critico, è anche autore di di romanzi documentari che uniscono accuratezza storica, avventura e una meditazione sulla condizione umana. Ha partecipato a spedizioni archeologiche nel Golfo Persico e Nubia, viaggiato per la Croce Rossa in Vietnam, Bangladesh e Rhodesia . Oltre ad Arabia Felix e Il Capitano Jens Munk editi da Iperborea, è noto per la “Trilogia degli schiavi”che ha ottenuto il premio del Consiglio Nordico nel 1971, e per il libro Processo a Hamsun che è stato fonte di polemiche in tutto il Nord.

 

VINCERE LA VIOLENZA - L’AGGRESSIVITA’ MASCHILE 

JEAN  MONBOURQUETTEED. SAN PAOLO  -  EURO 13,00

www.sanpaolo.org  disp.pagineaperte@stpauls.it

 

Il testo parla della violenza. In particolare della violenza maschile. Lo scopo dell’Autore è di condurre gli uomini a dominare la violenza, ma anche a usarla quando è necessario, senza tuttavia abusarne. Così prende in considerazione la violenza repressa, la violenza dominata, la violenza sacra. L’Autore, con ottimo intuito pedagogico, guida chi legge, attraverso la narrazione di fatti, persone, esperienze, perché afferma che “le storie sono il più vecchio metodo di apprendimento del mondo”.

JEAN MONBOURQUETTE  sacerdote e psicologo ha insegnato per molti anni all’Istituto di pastorale dell’Università Saint Paul di Ottawa in Canada. E’ autore di numerosi best seller e tra questi Ricominciare a vivere, Che cosa voglio dalla vita, Dalla stima in sé alla stima del Sé, Chiedere perdono senza umiliarsi, Guida pratica e infine il libro dal titolo Strategie per sviluppare la stima di sé e la stima del Sé.

 

 

SAN PIETRO - GUIDA ALLA BASILICA  -   A. COMASTRI  -  ED. SAN PAOLO

EURO 12,00 

L a basilica  Vaticana, nella possente armonia delle sue forme e nella importanza delle opere d’arte che custodisce, è il risultato di una lunga e complessa vicenda costruttiva che trae origine dalla tomba di Pietro- primo papa- e dai sentimenti di profonda devozione che in ogni epoca ispirarono l’opera dei pontefici suoi successori. L’Eccezionale valore universale della basilica di San Pietro, anche dal punto di vista storico e artistico, costituisce un’opera maestra dello spirito creativo dell’uomo. Al prestigiod della sua architettura va aggiunta l’importanza delle opere scultoree e musive, dei dipinti, delle decorazioni in marmo, in bronzo e in stucco, opere che hanno determinato in questi ultimi cinque secoli uno straordinario sviluppo artistico, non soltanto a Roma e in Italia, ma nell’intera Europa. Dal 1982 la basilica di San Pietro, insieme allo Stato della Città del Vaticano che da essa ha avuto origine, è annoverata nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

ANGELO COMASTRI  arciprete della basilica papale di San Pietro e vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano, è autore di nuemrosi volumi di spiritualità, liturgia e meditazione. Presso le Edizioni San Paolo ha pubblicato Non Uccidete la libertà, Prepara la Culla: è Natale, Dov’è il tuo Dio? E ancora i libri La firma di Dio, Prega e sarai felice, Via della croce di Cristo e del Cristiano, La sposa bella. Vi racconto al Chiesa, Dio è Amore! , Come andremo a finire?, L’angelo mi disse, e il volume dal titolo Gesù…e se fosse tutto vero?

 

 

IL CAPITANO JENS MUNK  -  T. HANSEN  - ED. IPERBOREAEURO 18,60

Jens Munk, uno dei grandi esploratori del XVII secolo, danese, per primo cercò il passaggio a Nord – Ovest per la Cina. Basato su documenti reali, il ritratto di uno dei grandi e tragici personaggi hanseniani sconfitti dalla storia.

LA COSTA DEGLI SCHIAVI  -  T. HANSENED. IPERBOREAEURO 17,50

Costruito a partire da diari e documenti dell’epoca, questo romanzo getta luce su una pagina dimenticata di storia danese: la tratta degli schiavi. Hansen restituisce la dignità a migliaia d esistenze calpestate e pone una delle domande più impellenti di sempre: l’uomo è cattivo?

ARABIA FELIX  -   T. HANSEN   -   ED. IPERBOREAEURO 16,50

E’ proprio solo la sete di conoscenza, che spinge la prima grande spedizione scientifica del Nord nell’Europa dei lumi, a scegliere per  meta un paese che porta il nome della “Felicità”? Un viaggio di ricerca, di morte  e di speranza nell’appassionante romanzo – documentario hanseniano.

THORKILD HANSEN (Copenaghen 1927-Caraibi 1989), viaggiatore, archeologo e critico, è anche autore di di romanzi documentari che uniscono accuratezza storica, avventura e una meditazione sulla condizione umana. Ha partecipato a spedizioni archeologiche nel Golfo Persico e Nubia, viaggiato per la Croce Rossa in Vietnam, Bangladesh e Rhodesia . Oltre ad Arabia Felix e Il Capitano Jens Munk editi da Iperborea, è noto per la “Trilogia degli schiavi”che ha ottenuto il premio del Consiglio Nordico nel 1971, e per il libro Processo a Hamsun che è stato fonte di polemiche in tutto il Nord.

 

 

 

IN LIBRERIA NON SOLO LIBRI

THE ESSENTIAL BEN SIDRAN  Groove Master Selection 

 BEN SIDRAN compiled by GEGE’ TELESFORO  for Groove Master Edition

edited by: Mark Wolves @ Mediasonus, Rome
www.bensidran.com


Although best known in some circles for writing Steve Miller’s hit song “Space Cowboy”, Ben Sidran is more widely recognized as the host of National Public Radio’s landmark jazz series “Jazz Alive”, which received a Peabody Award, and as the host of VH-1 television’s “New Visions” series, which received the Ace Award for best music series.

A pianist, producer, singer and composer, he has recorded twenty five solo albums, including the Grammy nominated “Concert for Garcia Lorca,” and has produced recordings for such noted artists as Van Morrison, Diana Ross, Mose Allison and Jon Hendricks. He composed the soundtrack for the acclaimed film “Hoop Dreams”, and scored the documentary “Vietnam: Long Time Coming”, which won both the Aspen Film Festival audience award and an Emmy. He is the author of two books on the subject of jazz, “Black Talk,” a cultural history of the music, and “Talking Jazz,” a series of conversations with well known musicians. Although he holds a PhD. in American Studies from Sussex University, he has generally avoided the academic life, preferring instead to spend his time performing—most recently in Europe and Asia— producing radio and records, and completing his third book, “A Life in the Music” (Taylor Trade Press, February, 2003). Musically, Ben released “Walk Pretty”, the songs of Alec Wilder. In September of 2003, Liquid 8 Records launched the jazz label Nardis Music (www.nardismusic.com ) with Ben Sidran. Among its first releases was Ben's own “Nick's Bump”. 2004 saw Ben as the Music composer, along with Leo Sidran, of original score for the award winning documentary "All Deliberate Speed", which chronicles the landmark 1954 Supreme Court Brown v. Board of Education ruling. Ben's most recent release is "Bumpin' At The Sunside" a live recording from famed Paris club, The Sunside.

BEN SIDRAN pianista, produttore, cantante e compositore, ha registrato 25 album da solista, incluso Concert for Garcia Lorca, che ha ottenuto la nomination al Grammy, e ha prodotto album per  numerosi artisti di fama mondiale, quali Van Morrison, Diana Ross, Mose Allison and Jon Hendricks. Fra le sue opere, ricordiamo la colonna sonora del celebre film Hoop Dreams e il documentario Vietnam: long time coming, vincitore sia dell’Aspen Film Festival che del premio Emmy. E’ autore di due libri sul jazz, Black Talk una storia culturale della musica e Talking Jazz, una serie di conversazioni con musicisti noti.

 

LOVE AND OTHER CONTRADDICTIONS   -   GEGE’ TELESFORO 

produced by GEGE’ TELESFORO  for Groove Master Edition
executive production by Roberto Ramberti
recorded and mixed by Alessandro Massa @ La Bottega del Suono

www.gegetelesforo.com

Con una band che annovera alcuni fra i più quotati talenti italiani e la partecipazione della vocalist di New Orleans Mia Cooper, GeGè Telesforo realizza una nuova produzione che amplifica il lavoro svolto negli ultimi anni alla ricerca del Groove, con tutte le contaminazioni e gli stimoli sonori che hanno contraddistinto da sempre il sound del jazz vocalist italiano più quotato nel mondo. Un album che presenta un nuovo repertorio fatto di composizioni originali dal suono Urban/contemporary R&B, con arrangiamenti scarni che mettono in risalto le qualità di una live band devota al Groove e con l’innata passione per il Jazz e il Blues, e tre nuovi arrangiamenti di “Rule of Thumb” di J.Scofield in versione jazz-bossa, Here but I’m Gone di Curtis Mayfield, e una versione coinvolgente di Air Mail Special, il classico di Benny Goodman tratto dal repertorio di Ella Fitzgerald.
A completare il lavoro svolto in studio, le collaborazioni con i DJ’s Alex Paletta e Miki Salvaneschi del collettivo “la situazione”.
WWW.GROOVEMASTEREDITION.COM

 

 

IN LIBRERIA DAL 27 LUGLIO 2009, MURSIA PROPONE LA COLLANA  INCHIOSTRI

Inchiostri è una nuova collana che raccoglie le inchieste e i reportage delle migliori firme giornalistiche del nostro Paese. Di piccolo formato, agili e low cost, ripropongono le eccellenze del giornalismo del Novecento e che restituiscono, in circa cento pagine, indimenticabili spaccati della vita sociale, politica, culturale ed economica dell'Italia. Dopo le inchieste di Paolo Monelli e Silvio Bertoldi, arrivano in libreria gli Inchiostri di Paolo Liguori e Gian Carlo Fusco. Fra i titoli presenti nella raccolta citiamo

VIAGGIO IN VERSILIA - l’estate del “boom” di GIANCARLO FUSCOEURO 10,00

Per la collana Romanzi Mursia citiamo il libro:

QUANTI DENTI HA IL PESCECANEALFREDO CHIAPPORI  -  EURO 14,00

Per la collana Biblioteca del mare  citiamo il volume

VELE DA TERRAENRICO AZZINIEURO 14,00

Per la collana Picci one La grande letteratura Low Cost ricordiamo

LA LETTERA RUBATA -   EDGAR ALLAN POE  -  EURO 3,90

www.mursia.com

 

ALLA RICERCA DI UN’ETICA UNIVERSALE : NUOVO SGUARDO SULLA LEGGE NATURALE    BY INTERNATIONAL THEOLOGICAL COMMISSION   

ED. LIBRERIA EDITRICE VATICANA       EURO 6,00 

www.libreriaeditricevaticana.it  

The present document aims to find out common ethical values in a world of globalization. In the first chapter the document underlines the common elements of the great religious and philosophical knowledge of humanity. In the second one it describes how human beings are able to reach to the fundamental ethical values and subsequently express the rules of natural law.

The third chapter studies in detail the philosophical, metaphysical and religious roots of natural law. The fourth chapter indicates the role of the rules pertaining natural Law within political life. Finally, the fifth and last chapter illustrates how natural law finds its real significance in Salvation History: namely in Christ, fulfillment of every low

The INTERNATIONAL THEOLOGICAL COMMISSION  is part of the Pontifical Congregation for the Doctrine of Faith. Its purpose is to help the Holy See and in particular the Congregation for the Doctrine of Faith in examining the most important doctrinal problems of the Church

Il presente documento si prefigge di trovare valori etici comuni in un mondo globalizzato. Nel primo capitolo, il documento sottolinea gli elementi comuni alle grandi religioni e conoscenze filosofiche dell’umanità. Il secondo capitolo descrive come gli esseri umani possono raggiungere i valori etici fondamentali espressi nella legge naturale. Il terzo capitolo studia le radici filosofiche, metafisiche e religiose della legge naturale. Il quarto capitolo indica il ruolo della legge naturale nella vita politica. 

Infine il quinto e ultimo capitolo illustra come la legge naturale trova un significato reale nella Storia della Salvezza, cioè in Cristo compimento di ogni legge.

La International Theological Commission fa parte della Congregazione Pontificia per la Dottrina della Fede. Essa si prefigge di aiutare la Santa Sede, prendendo in esame i più importanti problemi dottrinali della Chiesa.

 

 

NOME IN CODICE “JOLANTA” -   ANNA MIESZKOWSKA  -   ED. SAN PAOLO

EURO 20,00   www.edizionisanpaolo.it

Prefazione di Moni Ovadia

 

Irena Sendler (1910-2008) partecipò alla resistenza polacca durante la seconda guerra mondiale. Attivista del movimento clandestino Zegota, era assistente sociale di professione. Come tale aveva accesso al ghetto di Varsavia, dal quale riuscì a salvare 2500 bambini. Numerosi i sotterfugi utilizzati: fughe con il tram, le ambulanze, attraverso cunicoli sotterranei, persino passando per il palazzo di giustizia o le fognature. Posti in salvo i bambini, Irena forniva loro documenti falsi e si occupava di trovare un alloggio presso famiglie cristiane, conventi o orfanotrofi. Nel 1943 fu arrestata dalla Gestapo, che però non rese conto dell’importanza della persona che aveva in mano: sottoposta a tortura non rivelò l’esistenza della Zegota e non tradì i suoi compagni. Condannata alla fucilazione, riuscì a fuggire grazie all’aiuto della resistenza polacca. Il 15 dicembre 1965 Irena Sandler fu riconosciuta dalla Yed Vashem Giusta tra le Nazioni. La sua vicenda venne riscoperta nel 1999 da quattro ragazze della cittadina americana di Uniontown, nel Kansas, le quali allestirono uno spettacolo teatrale, “La vita in un barattolo” , che portò alla ribalta internazionale la sua storia. Negli Stati Uniti uscirà in primavera il film sulla storia di Irena Sandler.

ANNA MIESZKOWSKA è autrice di alcuni volumi dedicati a figure di spicco della storia e della cultura polacca.

 

 

LAICI CRISTIANI NELLA CITTA’ DELL’UOMO  scritti ecclesiali e politici 1945 – 1986   GIUSEPPE LAZZATI    a cura di GUIDO FORMIGONI 

ED. SAN PAOLO    EURO 24,00

 

La questione della laicità cristiana è stato certamente il problema cruciale della sensibilità, della ricerca e, in fondo, di tutte le fasi della vita di Giuseppe Lazzati: l’impegno nell’Azione Cattoloca, l’esperienza della guerra e del lager nazista, la partecipazione all’Assemblea Costituente, gli anni da parlamentare, la stagione conciliare, gli anni da rettore dell’università Cattolica, la riflessione sulla partecipazione dei laici credenti in politica. Per lazzati, il laico credente deve essere portatore del significato e della rilevanza cristiana, del suo impegno in tutti i campi della vita, anche in quello politico. Il tasto dolente è da lui identificato nella qualità della vita di fede e della coscienza cristiana diffusa. Per questo la necessità della formazione e dell’approfondimento percorre come un filo rosso il suo pensiero.

GIUSEPPE LAZZATI (Milano 1909-1986) si laurea presso l’Università Cattolica in Letteratura cristiana antica nel 1931. Fonda nel 1939 i Milites Christi (poi divenuto Istituto secolare Cristo Re). Nel 1943 viene internato nei lager nazisti, perché da ufficiale degli alpini rifiuta di optare per la Repubblica Sociale Italiana. Dal 1946 al 1948 è membro dell’Assemblea Costituente e poi deputato per la Democrazia Cristiana dal 1948 al 1953. In questa fase condivide un sodalizio con Giuseppe Dossetti nel gruppo di Civitas Humana. Nel 1953 torna all’impegno universitario. Diviene professore ordinario nel 1958. Dal 1964 al 1967 è presidente della Giunta Diocesana di Azione Cattolica. Dal 1968 al 1983 è rettore dell’Università Cattolica. In questo servizio, assume un ruolo di guida per il mondo cattolico di ispirazione conciliare. Negli ultimi anni di vita rilancia l’idea di un ambito di riflessione sulla cultura politica dei cattolici, che nel 1985 diviene l’Associazione Città dell’uomo. E’ in corso la sua canonizzazione.

 

 

1001 FATTI – STORIA DELLA CHIESA  -   NATALE BENAZZI -   ED. SAN PAOLO   EURO 19,00    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT 

Da Gerusalemme a Roma, da Pietro a Benedetto XVI, dalla complessa stesura dei Vangeli alla realizzazione del Compendio del Catechismo della Chiesa nel III millennio. “1001 fatti” per comprendere il percorso con cui la comunità ecclesiale ha cercato di realizzare il progetto del suo fondatore, Gesù di Nazaret. Il linguaggio chiaro, brillante, accattivante si sposa alla scelta dei temi trattati che percorrono tutte le tappe principali della vita della Chiesa senza però dimenticare fatti minori o curiosi. Ogni fatto è facilmente collocabile nel tempo e in relazione agli altri avvenimenti presentati.

Un libro che finora mancava nel catalogo degli editori religiosi: un modo nuovo, brillante, intrigante di scoprire le radici del cristianesimo e il suo ruolo nella storia.

1001 fatti per conoscere, senza pregiudizi, la storia della Chiesa.

NATALE BENAZZI è nato nel 1961 a Legnano. Vive a Milano. Teologo, lavora come consulente editoriale per le Edizioni san Paolo. Collabora con l’Ufficio Beni culturali della Conferenza episcopale Italiana (ha curato, tra l’altro, l’antologia Arte e Teologia per i tipi EDB 2003). Nell’ambito della storia della Chiesa, ha curato l’antologia “Archivium. Documenti della Storia della Chiesa dal I secolo a oggi” edito da Piemme nel 2000. Inoltre “Il Natale del 1943. Esercizi di cristianesimo sulle lettere di Bonhoeffer da Tegel” edito dal Centro Ambrosiano nel 2003. Infine “Dieci domande scomode su Gesù”, edito sempre da Piemme nel 2005.

 

 

AL CUORE DELLA FEDE   -   WALTER KASPERDANIEL DECKERS 

ED. SAN PAOLO    EURO 26,00   

 

Per la prima volta il cardinale Kasper traccia un bilancio della sua vita, ricca di esperienze e responsabilità, senza sfuggire i temi più difficili e stimolanti del lungo periodo storico che l’ha visto prima professore e preside della Facoltà Teologica di Tubinga in Germania, poi vescovo di Rottenburg-Stoccarda, fino agli attuali, delicati incarichi. Walter Kasper è una delle voci più lucide e ascoltate della Curia romana. Responsabile dell’ecumenismo, presidente del Pontificio Consiglio per l’unità dei cristiani, è anche responsabile della Commissione per i rapporti religiosi con l’Ebraismo. Un incarico difficile, viste le storiche difficoltà di rapporto tra le due religioni. Come  a suo tempo fecero Messori e Seewald con Ratzinger, come ha fatto recentemente Lecomte con Etchegaray, Daniel Deckers ha studiato bene il suo personaggio e pone le sue domande con chiarezza e precisione. Dal conto suo il cardinale risponde con disponibilità e franchezza, al punto che la sua lettura risulta scorrevole e quasi non si avverte il passaggio dalla domada alla risposta. Il volume è una sorta di percorso autobiografico del cardinal Kasper guidato dal giornalista.

DANIEL DECKERS giornalista cattolico, è nato nel 1960 a Dusseldorf in Germania. Ha studiato Teologia a Friburgo in Svizzera, Bonn e Francoforte, dove si è laureato nel 1991. Ricercatore a Friburgo fino al 1993, nel 1988 entra nella FAZ ( Frankfurter Allgemeine Zeitung), la Gazzetta di Francoforte, dove dal 1993 segue la politica locale e la Chiesa Cattolica.

 

 

NO PANIC  -   ROSSELLA CANEVARI  -  ED. NEWTON&COMPTONEURO12,90

WWW.NEWTONCOMPTON.COM 

 

Bianca è una giovane donna che sembra realizzata. Vive con il fidanzato Edoardo, il suo ex analista, lavora in una casa d’aste nel settore arte contemporanea e finalmente ha un rapporto civile con suo padre e la sua compagna, dopo anni di dissidi. Quella di Bianca, insomma, sembra una vita serena, con la prospettiva di un futuro coronato dal successo professionale e dalla costruzione di una famiglia, con l’uomo che pensa di amare. Purtroppo basterà poco a far crollare la felicità che si è cucita addosso: ciò che per chiunque rappresenterebbe l’occasione di far carriera, per lei è motivo di angoscia. I ricordi della notte che vent’anni fa hanno segnato al sua vita indelebilmente tornano a tormentarla. Prima che possa rendersene conto, Bianca ricade nella spirale degli attacchi di panico, la patologia che ha reso la sua adolescenza un incubo. Questa volta però, cercando di affronatare una volta per tutte le sue paure e i fantasmi del passato, scoprirà verità e segreti che aveva rimosso. Lottando con se stessa Bica alla fine capirà di essere più forte e coraggiosa di quanto abbia mai immaginato.

No Panic però è una storia a lieto fine, un romanzo terapeutico. E ciò contribuisce a dare maggior valore all’esperienza di quest alettura e una concreta prospettiva di luce a chi, in modo più o meno intenso, si è riconosciuto in queste problematiche angosciose.

ROSSELLA CANEVARI dopo la laurea in lettere moderne, ha viaggiato in tutto il mondo e svolto molti lavori. E’ giornalista pubblicista e autrice televisiva.  Autrice del programma di enogastronomia su Rai2 Italia D.O.P.ha pubblicato con Newton Compton il best seller Voglio un mondo rosa shokking, scritto insiema con Virginia fiume e Un amore rosa shokking. Vive tra mIlano e barcellona.

GIANLUCA MARCHESINI nasce sui colli romani nel febbraio del 1974, ha passato l’infanzia e la prima adolescenza viaggiando con la famiglia tra i paesi islamici del Mediterraneo e del Golfo Persico. Stabilitosi a milano nel 1994, ha conseguito la laurea in psicologia ed ha cominciato la carriera professionale nel settore della Psicologia del lavoro prima di orientare interessi verso l’area clinica. Attualmente si occupa di interventi psicologici con adolescenti e giovani adulti in difficoltà.

 

IL JACK RUSSEL TERRIER A. CROSTA DI MONCALVO - EURO 14,90

ED. MURSIA    www.mursia.com

 

A dieci anni dal riconoscimento ufficiale della razza da parte dell’FCI,  Fédération Cynologique Internazionale, sono circa 3000 i Jack Russel Terrier che vivono nelle famiglie italiane. Per imparare a convivere con questi cani dalla straordinaria personalità Mursia manda in libreria un manuale per la cura e l’allevamento scritto da Andrea Crosta di Moncalvo, allevatore riconosciuto ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) e socio fondatore dell’associazione Dr. Jack & Mr. Russell. Crosta di Moncalvo, un veterano dell’allevamento dei Jack Russel, offre nozioni tecnico-scientifiche e suggerimenti pratici per gestire al meglio la convivenza quotidiana con uno dei cani oggi più diffusi in Italia.«Credo che uno dei principali motivi del grande riscontro di pubblico ottenuto dai Jack sia la taglia» spiega Crosta di Moncalvo. «Piccoli, ma non tipicamente da grembo, comodi da trasportare anche per coloro che viaggiano in aereo, sufficientemente maneggevoli sia da tenere al guinzaglio sia in braccio.» Il Jack Russell possiede doti caratteriali e psicologiche che lo rendono adatto alla vita di città e in appartamenti che diventano i palcoscenici dei suoi giochi. Intrigante, geniale, ha un'intelligenza preziosa, un estro irrefrenabile e un temperamento audace e dolce che catturano tutti gli amanti dei cani e non solo. Scodinzola al fianco delle dive, viene fotografato in braccio a personaggi noti del piccolo e del grande schermo, fa bella mostra di sé in spot pubblicitari: il Jack Russell ha assunto oggi una connotazione di eleganza e charme, nonostante la sua origine anti-snob. Nasce infatti in Inghilterra come cane da lavoro per iniziativa del reverendo John Russell e dopo uno sviluppo in Australia si diffonde nel mondo come cane da compagnia. In questo libro Crosta di Moncalvo insegna come riconoscere un vero Jack Russell, come accoglierlo la prima volta in casa, come affrontare l'adolescenza, la riproduzione, il parto e lo svezzamento: una serie di utili e preziosi consigli, corredati da suggerimenti pratici, nozioni tecnico-scientifiche e foto a colori per conoscere i piccoli Terriers e condividere con loro la quotidianità. “Un libro, una razza. Il Jack Russel Terrier”, inaugura la collana “Le razze canine” edita da Mursia.   I cinofili e i proprietari degli amici a quattro zampe troveranno un aiuto per la gestione della convivenza quotidiana e per la risoluzione dei problemi più comuni. Un filo diretto dove trovare risposta alle più svariate domande: i criteri dello standard, la scelta del cucciolo, lo svezzamento, la riproduzione, la gravidanza, la salute. Il tutto arricchito da foto a colori e schede tecniche. (Oltre al volume dedicato al Jack Russell Terrier, è in uscita Il Chihuahua di Valeria Rossi e Paolo Tartaro). Da quasi sconosciuto e spesso scambiato per un meticcio, il Jack Russell Terrier ha acquisito oggi una grande notorietà e diffusione. Le statistiche lo confermano: nel 2002 i cuccioli registrati in Italia erano 589, nel 2007 si è passati a 2967 (dato ultimo dell’indagine). Quest’incremento si può attribuire a vari punti di forza della razza: la piccola taglia che permette un facile trasporto e una facile gestione anche in appartamento; la spiccata intelligenza e vivacità; la caparbietà miscelata ad una grande voglia di contatto umano che li rende affettuosi e simpatici compagni. Il Jack Russell Terrier ebbe origine nel Devon, in Inghilterra, nel XIX secolo grazie al reverendo John Russell. Egli selezionò una razza di Fox Terrier per soddisfare la necessità di un cane che corresse con i suoi Foxhound e potesse stanare la volpe, creando una razza con attitudine alla caccia. Se ne svilupparono due varietà dagli standard fondamentalmente simili, tranne che per alcune differenze riguardanti per lo più l’altezza e le proporzioni. Il tipo più alto, dalla costruzione più quadrata, è ora conosciuto come Parson Russell Terrier, mentre quello più basso, in proporzione leggermente più lungo, è noto come Jack Russell Terrier.

 

 

LONDRA E CONTORNI  piatti, percorsi e parole alla scoperta della Gran Bretagna

RENATA BELTRAMI   SILVIA MAZZOLA      ED. MURSIA      EURO 18,00

WWW.MURSIA.COM

Un giro nei contorni ma anche fra i primi piatti e i dolci, per capire la Gran Bretagna e la sua cultura. E’ l’idea di questa guida che mescola storia, luoghi, lingua e sapori in un originale menu di viaggio. Le parole del cibo diventano una palestra per migliorare la lingua parlata, e ristoranti e pub l’occasione per ripercorrere la storia britannica. Dalle torte da tè allo zafferano della Cornovaglia, ai gelati di Margate e Ramsgate, passando per un welsh rabbit gustato nella city di Londra, ogni viaggiatore può costruire il suo itinerario e un gustoso corso di lingua.  E con l’aiuto delle ricette contenute in questo volume si può anche provare a ricostruire un angolo di Inghilterra nella cucina di casa. Il viaggio è servito, e come direbbero i sudditi di Sua Maestà: Let’s go.

RENATA BELTRAMI insegnante e giornalista, laureata in Lingue e Letterature Moderne

vive a Londra con il marito, i figli e il cane Max, uno splendido pastore tedesco di nome, inglese di nascita e italianao nei gusti, come tutta la famiglia, quando si tratta di andare a tavola. Con SILVIA MAZZOLA è autrice del volume La Lingua nel Piatto edito da Mursia come anche Mangiamore.  Silvia Mazzola, milanese, si è trasferita da più di vent’anni in Inghilterra, dove ha conseguito il master in Storia dell’Arte al Courtauld Institute of Art. Impegnata nel campo del turismo e dell’arte, ha condotto gruppi in giro per l’Europa e tenuto lezioni di arte italiana e inglese. Vive a Londra ed è autrice di una guida di Roma.

 

 

L’ILLUSIONE DELL’ATEISMO    perché la scienza non nega DioR. G. TIMOSSI

ED. SAN PAOLO   -     EURO 24,00         WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT  

 

 

“Poca scienza allontana da Dio, ma molta scienza riconduce a Lui” diceva Louis Pasteur, e ancora scriveva Albert Einstein “Sottile è il Signore, ma non maligno”

Dio è un’invenzione umana che risponde a esigenze psicologiche? La scienza può dimostrare la falsità delle religioni? La risposta di uno scienziato credente, alle tesi dell’ateismo scientista è in questo saggio. Un libro che intende rispondere in modo argomentato e approfondito all’ateismo scientifico, partendo dalle conoscenze consolidate di scienze come la cosmologia, la fisica e la biologia, senza trascurare di prendere in esame gli aspetti storici e filosofici dei rapporti tra scienza e fede (come per esempio il “caso Galileo”e il “caso Darwin”). Dal punto di vista storico ci si dimentica spesso che per grandi protagonisti della scienza moderna quali Newton, Pasteur,, Mendel, Maxwell, Einstein e Planck la vera illusione non è Dio, ma l’ateismo.

ROBERTO GIOVANNI TIMOSSI nato a Genova nel 1953 è filosofo e teologo. I suoi principali interessi sono rivolti alle cosiddette “questioni di frontiera”, che riguardano la filosofia, la teologia, la storia della scienza, l’epistemologia e la religione. In questo ambito si propone di contribuire allo sviluppo e al rinnovamento di una teologia naturale che proceda dai risultati e dalle conoscenze della scienza contemporanea. Oltre a numerosi articoli su quotidiani e riviste specializzate, ha pubblicato il volume dal titolo Dio è possibile? Il problema dell’esistenza di un’Entità superiore e poi Dio e la scienza moderna. Il dilemma della prima mossa, Prove logiche dell’esistenza di Dio da Anselmo d’Aosta a Kurt Godel. Storia critica degli argomenti ontologici. E’ consigliere di amministrazione del Festval della Scienza di Genova.

 

 

IL DONO DI DARWIN alla scienza e alla religione - FRANCISCO J. AYALA

Prefazione di FIORENZO FACCHINI -   ED. SAN PAOLO - EURO 24,00

WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT 

 

E’ facile riassumere il messaggio fondamentale di questo libro: le convinzioni scientifiche e le credenze religiose non sono necessariamente in contraddizione. Se le si considera in modo proprio, scienza e religione non possono contraddirsi, perché si occupano di questioni differenti. La scienza si interessa ai processi che governano il mondo naturale, come il moto dei pianeti, la composizione della materia e l’atmosfera, l’origine e la funzione degli organismi; la religione indaga sul significato e sullo scopo del mondo e della vita umana, sul rapporto tra l’umanità e il suo Creatore  e tra l’individuo e il suo prossimo, e sui valori morali cui si informa e si ispira la nostra vita. La conoscenza scientifica, e in particolare la teoria dell’evoluzione, è compatibile con la fede in Dio; la teoria evoluzionistica di Darwin rappresenta un dono sia per la scienza sia per la religione: Questo saggio ne spiega i motivi, quali a me appaiono, e mi auguro che i lettori li trovino fondati e si convincano a loro volta. (Tratto dalla premessa di Francisco José Ayala )

FRANCISCO JOSE’ AYALA nato a Madrid nel 1934 è biologo e filosofo statunitense di origine spagnola, è docente di scienze biologiche e filosofia all’Università della California, Irvine, nonché membro dell’Accademia delle Scienze statunitense e di molte tra le più rinomate accademie scientifiche internazionali. Si è occupato di ricerche di genetica evolutiva, in particolare delle diversità genetiche fra popolazioni, dell’origine della malaria e dell’orologio molecolare dell’evoluzione. Tra i suoi interessi figurano anche il confronto tra scienza e religione, nonché le questioni epistemologiche, etiche e filosofiche legate alla biologia umana. Tra le sue opere tradotte in italiano, L’evoluzione, lo sguardo della biologia, Jaca Book 2009.

 

SGUARDI AL FEMMINILE  -  visioni d’innocenza e seduzione nell’arte del ‘900

A cura di A. D’AMICOC. RENSO

ED. NOMOS EDIZIONI e BOCCA EDITORI MILANO  -   EURO 18,00

Il presente catalogo raccoglie le opere della mostra “Sguardi al femminile. Visioni d’innocenza e seduzione nell’arte del ‘900”, organizzata dall’Associazione Flangini, che si è svolta presso il Palazzo Imperiale di Innsbruck (Kaiserlicke Hofburg) dal 27 maggio al 28 giugno 2009. Nel volume, 128 pagine a colori, accanto alle 45 opere di artisti del calibro di  Felice Casorati, Massimo Campigli, Ninì Pietrasanta, Evangelina Ascati, Carlo Vitale, Giuseppe Ajmone, e ancora Renato Guttuso, Bruno Cassinari, Achille Funi, ed altri, che hanno dedicato alla figura femminile ritratti di grande intensità psicologica ed emotiva, anche una corposa sezione monografica dedicata a Giuseppe Augusto Levis. Le opere presenti in mostra provengono tutte da collezioni private italiane, molte delle quali mai esposte prima d’ora, occasione unica per poterle apprezzare in un’inedita visione d’insieme.

 

LA FUGA DEI TALENTI  - storie di professionisti che l’Italia si è lasciata scappare - SERGIO NAVA  -  ED. SAN PAOLO  -    EURO 18,00    www.edizionisanpaolo.it

“La situazione attuale è equivalente al fatto che tre delle nostre maggiori università lavorano solo per formare competenze che vengono poi utilizzate esclusivamente da paesi stranieri”. (Rapporto Italiani nel Mondo 2006)

“Il nostro è un sistema interamente basato sullo scambio di potere. Un sistema dal quale i governi sono tagliati fuori, perché non hanno nulla da offrire, al di fuori del proprio talento”. (Oscar Bianchi musicista e compositore italiano, 33 anni, emigrato a New York)

Mal di merito (Giovanni Floris 2007) vi ha insegnato che, in Italia, i migliori finiscono spesso dietro la porta. Passano, quasi solamente, i raccomandati e i “figli di”.

Meritocrazia (Roger Abravanel2008) ve ne ha scientificamente dimostrato il perché.

Mediocri (Antonello Caporale 2008) ha scoperto che esiste persino una formula matematica in grado di escludere i migliori dalle leve di comando.

La fuga dei talenti vi spiega dove finiscono i nostri migliori cervelli e talenti, quelli che avrebbero potuto risollevare, per davvero, le sorti di questa nazione.

Attraverso le storie di ventisette ricercatori, professori universitari, artisti, uomini d’impresa, architetti, ingegneri, medici, giornalisti, funzionari europei e avvocati (tutti finiti all’estero), il presente libro, intitolato appunto La fuga dei talenti, è un viaggio denuncia nell’emigrazione dei giovani di talento, costretti a lasciare ogni anno e a migliaia il Paese più clientelare e immeritocratico dell’Europa occidentale. Un viaggio tra le “vittime collaterali” della “non meritocrazia” italiana. Un libro che qualsiasi giovane dovrebbe leggere, prima di decidere cosa fare da grande. E dove farlo.

SERGIO NAVA , giornalista, classe 1975, lavora dal 1999 a Radio 24 Il Sole 24 Ore, dove si occupa di notizie dall’estero, in particolare dall’Unione Europea. Per Radio 24 ha condotto programmi radiofonici e coperto summit internazionali. Collabora con il Sole 24 Ore. Ha lavorato come giornalista o portavoce, in Francia, Germania, Inghilterra, Irlanda. Ha pubblicato presso le Edizioni San Paolo il libro Veronica Guerin. Una giornalista in lotta contro il crimine. E’ autore del blog www.fugadeitalenti.wordpress.com

 

IL MONDO CHE VERRA’ - idee e proposte per il dopo G8  -  PINO BUONGIORNO    ED. UNIVERSITA’ BOCCONI   -  EURO 19,00  - Prefazione Silvio Berlusconi - Postfazione Franco Frattini

Undici capi di Stato. Il segretario generale delle Nazioni Unite e della Nato. Sei primi ministri. Sei ministri degli Esteri e dell'Economia. Il presidente della Banca mondiale e della Federal Reserve americana. I direttori generali del Fondo Monetario, della Fao, del World Food Program. Il capo economista dell'Agenzia internazionale per l'energia. Tre grandi scrittori e tre importanti imprenditori. E oltre quaranta fra i maggiori esperti mondiali di governance politica ed economica, terrorismo, ambiente, energia, diritti umani proliferazione nucleare, Iran, Africa, Medio Oriente, Pakistan e Afghanistan. Tutti hanno partecipato con interventi originali o interviste esclusive al volume, primo esempio compiuto di dialogo e interazione tra leader politici e società civile, in una logica di nuova diplomazia pubblica. Il G8 italiano (in realtà un G14) è l'occasione per far emergere dalle opinioni a confronto fra gli otto Grandi della Terra e gli Stati emergenti (Cina, India, Brasile, Messico e Sudafrica, oltre all'Egitto in rappresentanza del mondo musulmano) la fotografia più nitida sullo stato del pianeta in una fase in cui appare sempre più diffusa la convinzione che "nulla sarà come prima". Il libro è lo stimolo innovativo per proporre, discutere e far discutere prospettive e soluzioni sui grandi temi politici, culturali e sociali che stanno segnando la nostra difficile epoca.

PINO BUONGIORNO vicedirettore di Panorama, è stato inviato speciale, capo della redazione romana e corrispondente di Panorama dagli Stati Uniti. Media leader del World Economic Forum di Davos, insegna geopolitica al Link Campus dell'Università di Malta e all'Università della Calabria.  Presentazione del libro tratta da www.hoepli.it

Approfondimenti

Prefazione. Più uniti, più forti, più prosperi, di Silvio Berlusconi - La diplomazia pubblica, di Pino Buongiorno - Dietro le quinte dei vertici dei Grandi, di Giampiero Massolo - L'allargamento senza allargamento, di Maurizio Massari
1. Come si governa il mondo nel XXI secolo - Introduzione – Verso un nuovo multilateralismo, di Ban Ki-moon - L'era della responsabilità, di Barack Obama - Il G8 è ancora vivo, di Taro Aso - Partnership per lo sviluppo armonioso, di Hu Jintao - Il mondo è un'unica famiglia, di Manmohan Singh - Aiutare gli stati fragili, di Stephen Harper - L'Europa motore del cambiamento, di Javier Solana - Dal G8 a un Global responsibility group, di Frank-Walter Steinmeier - La visione degli esperti - Parola d'ordine: inclusione, di Colin Bradford -Tendenze nelle relazioni Stati Uniti-Europa, di John Glenn - Pianeti, comete e costellazioni, di Parag Khanna - Come si esercita la leadership globale, di Kishore Mahbubani - Dal G8 al G+, di Carlos Pascual - Quell'auto da corsa senza piloti -Conversazione con Fareed Zakaria
2. Istituzioni globali e crescita economica - Introduzione - La storia non si ripete, di José Manuel Barroso - Come affrontare i rischi sistemici, di Ben S. Bernanke - La riforma del Fondo monetario internazionale, di Dominique Strauss-Khan - Creare economie dal volto umano, di Robert B. Zoellick - La visione degli esperti - Il potere diffuso, di Luca Cordero di Montezemolo - Il dilemma della moneta, di Gianni De Michelis - La globalizzazione e le protezioni gemelle, di Jean-Paul Fitoussi - La strategia dell'oca farcita, di Hans-Werner Sinn - Ribaltare l'economia globale, di George Soros - La ricetta cinese anti-crisi, di Dashu Wang
3. La sfida ambientale - Introduzione - Per una crescita verde, di Lee Myung-bak - La visione degli esperti - Le priorità della conferenza di Copenaghen, di Al Gore - Il clima al centro dell'economia sostenibile, di Nicholas Stern - Diversificare le fonti di energia, di Fulvio Conti - Posti di lavoro a bassi livelli di CO2, di Daniel M. Kammen - La lunga marcia cinese contro l'inquinamento, di Jining Chen
4. La sicurezza energetica - Introduzione - Un nuovo paesaggio energetico, di Fatih Birol - La visione degli esperti - Petrolio: garantire prezzi stabili, di Paolo Scaroni - Due passi avanti, ma quanti indietro?, di Edward L. Morse
5. Sviluppo: l'ultimo miliardo e l'Africa - Introduzione - La De-tax: democrazia diretta solidale, di Giulio Tremonti - Il diritto al cibo, di Jacques Diouf - La sicurezza mondiale si basa sulla sicurezza alimentare, di Josette Sheeran - Africa: l'istruzione per il cambiamento,
di Olusegun Obasanjo - Perché la Cina va in Africa, di Hu Jintao - Una road map per gli aiuti internazionali, di Sadako Ogata - La visione degli esperti - L'Africa guarda a Oriente, di He Wenping
6. Il Medio Oriente e la stabilità globale - Introduzione - Un Medio Oriente più dignitoso e pacificato, di Hosni Mubarak - Secoli in movimento, di Shimon Peres - Un piano Marshall per il Medio Oriente, di Mahmoud Abbas (Abu Mazen) - La visione degli esperti - Dentro una bolla ermetica, di David Grossman - Parlare anche con i nemici - Conversazione con Richard Haas - Il Quartetto non raccomandi, ma decida - Intervista a Evgenij Primakov
7. La non proliferazione e il dossier Iran - Introduzione - Unica arma, la diplomazia, di Recep Tayyip Erdogan - Iran, le sfide da condividere, di David Miliband - La visione degli esperti - Obama, la politica della pazienza, di John Cirincione - Attenti ai guastafeste, di Karim Sadjadpour
8. Il terrorismo internazionale e la criminalità organizzata - Introduzione - Combattere l'uso terroristico di Internet, di Dmitri Medvedev - Governare sotto la minaccia del terrorismo e del narcotraffico, di Álvaro Uribe - La schiavitù esiste ancora e troppi governi la ignorano, di Antonio Maria Costa - La visione degli esperti - - Capire la minaccia, di Rohan Gunaratna - Come uscire dalla paura, di Brian Jenkins - Che cosa fare con le reti radicali islamiche in Europa, di Jonathan Laurence - Il volto mutevole del terrorismo, di Magnus Ranstorp
9. Il nuovo arco di instabilità: Afghanistan-Pakistan - Introduzione - I tre fronti aperti, di Hamid Karzai - Disinnescare la miccia del terrorismo, di Asif Ali Zardari - Conquistare i cuori e le menti, di Recep Tayyip Erdogan - Un nuovo patto transatlantico, di Jaap de Hoop Scheffer - La visione degli esperti - Il successo possibile, di Ronald E. Neumann - Strategia vincente: costruire lo stato afgano, di Ashley Tellis - Discesa nel caos - Conversazione con Ahmed Rashid
10. I diritti umani e i valori del XXI secolo - Introduzione - Meno disuguaglianze, più diritti, di Luiz Inácio «Lula» da Silva - Le lezioni del passato e del presente, di Abdullah bin Zayed al-Nahyan - Vecchie e nuove responsabilità, di Piero Fassino - La visione degli esperti - La libertà di cultura e di immaginazione, di Shashi Tharoor - La disgrazia è portata dalla fortuna, la fortuna dipende dalla disgrazia, di Zhang Jie - Mettiamo i filosofi accanto ai banchieri - Conversazione con Tahar Ben Jelloun - Postfazione. L'Italia e la nuova governance mondiale, di Franco Frattini. (www.hoepli.it )

 

BREVE STORIA DEL FUTURISMO  -   GIACOMO PROPERZJ  -   ED. MURSIA  - EURO 10,00         WWW.MURSIA.COM

 

La mattina del 20 febbraio 1909 i parigini che leggevano “Le Figaro” ebbero la sorpresa di trovare un articolo dal titolo Le Futurisme, di Filippo Tommaso Marinetti. Così iniziò l’avventura del Futurismo, il primo movimento culturale globale, in cui confluirono artisti di ogni specie, pittori, scultori, architetti, poeti e musicisti. Si riunivano a milanoa ttorno al fondatore e nei loro incontri non mancavano gesti provocatori e persino risse per questioni culturali o ideologiche; i futuristi amavano il volo, la velocità, il progresso e celebravano il coraggio, le belle idee per cui si muore, il patriottismo. Il movimento in realtà durò pochissimi anni, dal 1909 al 1915; la Prima guerra mondiale, tanto auspicata come “igiene del mondo”, lo distrusse e non solo perché molti suoi seguaci morirono volontari al fronte. Negli anni successivi il Futurismo si trascinò faticosamente, per iniziativa di Marinetti, senza avere più la risonanza internazionale che aveva avuto sino ad allora e completamente inglobato nel regime fascista. Seguendo la biografia di Marinetti, questo libro ricostruisce la parabola di Sant’Elia, Balla, Boccioni, Carrà e dei loro compagni, che in un tempo brevissimo segnarono la storia d’Italia e d’Europa.

GIACOMO PROPERZJ è nato nel 1939 a Milano. Ha pubblicato i libri “Padania o cara” edito da Sellerio nel 1999, “C’erano una volta i laici” e “Racconti di Natale”, per la casa editrice Bietti. Ha vinto il premio Cesare Pavese nel 2006 e il Premio Maremma Mistery nel 2008. Collabora con riviste e giornali, tra cui Il Riformista e Diario.

 

Tra i volumi Mursia dedicati alle diverse correnti artistiche che si sono susseguite in Italia, e che hanno segnato la storia della nostra cultura, segnaliamo

VERISMO di L. CLERICI; SCAPIGLIATURA di A. FERRINI; DECADENTISMO di V. FORTICHIARI; NEOAVANGUARDIA di F. GAMBARO; FUTURISMO di G. PALMIERI; ROMANTICISMO di P. QUAGLIA; CREPUSCOLARISMO di A. QUATELA www.mursia.com

 

 

Per la collana MURSIA PICCIone, una raccolta di capolavori della letteratura mondiale al costo di pochissimi euro, segnaliamo questi due libri:  

IL MISTERO DI MARIE ROGETEDGAR ALLAN  POE  -  ED. MURSIA  -  EURO 3,90

Ispirandosi al misterioso omicidio della giovane Mary Cecilia Rogers avvenuto a New York nel 1841, Poe ambienta a Parigi una storia parallela in cui l’avvenente grisette Marie Rogêt viene trovata morta sulle rive della Senna. L’autore, impersonando il noto ispettore Auguste Dupin e basandosi esclusivamente sulle notizie trovate sui giornali dell’epoca tenta di risolvere l’enigma dell’omicdio.

 

LA NOTTE DI MAGGIO O L’ANNEGATANIKOLAJ GOGOL’ - ED. MURSIA  -  EURO 3,90  

Il villaggio ucraino, il podestà cialtrone, un amore contrastato, una matrigna dai poteri misteriosi: tutte le caratteristiche tematico-stilistiche di Gogol’ si ritrovano in questo racconto tra il fantastico, il comico e il lirico, popolato da personaggi reali e spiriti maligni.

La cultura vince la crisi: in crescita del 2% i consumi culturali del 2009.

Secondo i dati della Confcommercio, la spesa degli italiani per il comparto libri nel 2008 è stata pari a 4.774 milioni di euro, in linea con il 2007. Un settore che guarda al futuro con fiducia, prevedendo, nel 2009, una crescita pari all’1,3, mentre l’anno successivo si passerà all’1%. Ma i dati più confortanti sono quelli relativi al settore ‘servizi culturali e ricreativi’, che assorbe il 34% del totale spesa delle famiglie destinata al tempo libero: nel 2008 gli italiani hanno investito 23.206 milioni di euro (+0,8) e le previsioni parlano di una crescita per i consumi di servizi culturali pari al 2%, nel 2009. (Mursia)

 

WILLIAM CONGDON. L’AVVENTURA DELLO SGUARDO  -  PIGI COLOGNESI   -     ED. SAN PAOLO   -   EURO 16,00224 pagine con in più 16 pagine di fotografie     www.edizionisanpaolo.it

 

Pigi Colognesi racconta in forma di romanzo epistolare, la vicenda umana e artistica di William Grosvenor Congdon ( 1912-1998) uno dei più significativi interpreti dell’Action Painting. Il lettore viene guidato a “guardare” all’opera di Congdon con un’avvertenza importante : “L’arte autentica apre una ferita, è un’avventura dello sguardo che non finisce mai. Guardare un quadro non vuol dire “capirlo”, ma esserne interrogati, venirne trascinati dentro fino ad orizzonti che all’inizio non si potevano assolutamente immaginare”.  Originario di una famiglia dell’alta borghesia industriale del Rhode island, Congdon viaggiò a lungo per poi stabilirsi definitivamente in Italia.  Negli anni Quaranta e cinquanta la pittura di Congdon ottenne grandi riconoscimenti e le sue opere vennero esposte nelle più prestigiose gallerie di arte contemporanea. Al succeso seguì un lungo periodo di silenzio. L’inquietudine esistenziale, che aveva improntato la sua carriera d’artista e spinto a innumerevoli viaggi, lo guida all’incontro con la chiesa cattolica e a chiedere, nel 1959, il battesimo. In realtà, Congdon non cessò di dipingere e la sua arte ebbe esiti nuovi e sorprendenticon l’approdo in terra di Lombardia.

PIGI COLOGNESI è giornalista. Ha lavorato per molti anni al mensile di Comunione e Lberazione, di cui è stato anche direttore dal 1989 al 1992. Proprio come redattore di Litterae Comunionis ha avuto modo di conoscere William Congdon, al quale lo ha legato una cordiale amicizia durata fino alla morte del pittore americano. Ha in seguito lavorato presso la Fondazione Russia Cristiana e l’Università San Raffaele. Ha collaborato con le pagine culturali di varie testate giornalistiche e alcuni brevi saggi su scrittori e teologi sono stati raccolti nel volume dal titolo L’Umana Avventura. Pubblicato nel 2008. Attualmente cura la sezione culturale del quotidiano on line www.ilsussidiario.net  Per le edizioni San Paolo ha pubblicato nel 2007, La Russia Cristiana. Una biografia di padre Romano Scalfi.

Tra i volumi della collana Attualità e Storia curata da Elio Guerriero, di cui il volume appena presentato fa parte, la San Paolo ha pubblicato numerosi titoli, fra questi, 

 

LA MADRE . DA BEVERLY HILLS ALLE CARCERI MESSICANE di M.JORDAN e K. SULLIVAN

 

I CRISTIANI E IL MEDIO ORIENTE. LA GRANDE FUGA. Di  F. SCAGLIONE

 

LA MORTE DEGLI INNOCENTI. UNA TESTIMONIANZA DIRETTA SULLA MACCHINA DELLA PENA DI MORTE IN AMERICA  di H. PREJEAN

 

Si tratta di saggi, diari, interviste, epistolari, sugli avvenimenti di attualità destinati domani a diventare storia. Gli autori, protagonisti o osservatori, diventano testimoni degli eventi e delle vicende narrate.  www.edizionisanpaolo.it

 

 

IL TEMPIO DI GERUSALEMME Storia e letteratura del luogo più sacro del mondo - SIMON GOLDHILL -    ED. SAN PAOLO   -  EURO 18,00   www.edizionisanpaolo.it

Una storia del Tempio non può essere una semplice descrizione architettonica, né soltantoun resoconto di rituali religiosi. E’ necessaria una sorta di archeologia tutta speciale per studiare questo grande edificio, un’archeologia che porti allo scoperto non tanto rocce e polvere, quanto gli strati sedimentali della fantasia, della politica e del desiderio umani. Dopo la sua distruzione definitiva, nel 70 d.C. la storia del Tempio diventa un viaggio attraverso le meravigliose e bizzarre vicende di un edificio immaginato, ma che rimane presente non solo nell’ebraismo, ma anche nelle conquiste di Gerusalemme dei Califfi islamici e dei cavalieri crociati, con le loro violenze e romanticismi. Nel Tempio hanno radici anche il mito e i riti della massoneria, le fantasie degli avventurieri vittoriani (e anche il motivo per cui in inglese gli avvocati si chiamano barrister…)

SIMON GOLDHILL è professore di letteratura e cultura greca a Cambridge. Nel 2004 ha pubblicato Love, Sex and Tragedy: How the Ancient World Shapes Our Lives, edito da John Murray.

Il presente libro fa parte della collana intitolata Vie della Storia , un viaggio nella storia con curiosità e interesse. I volumi della collana raccontano della vita dei cristiani, delle loro realizzazioni, delle loro dispute, delle loro debolezze. L’intento non è il rigore critico, ma la conoscenza nella simpatia. Fra i titoli pubblicati citiamo

 

COSTANTINO . Memorie del primo imperatore cristiano  di J. SCHMIDT

 

I TEMPLARI . La vera storia dei cavalieri del Tempio ricostruita dai documenti originali   di L. DAILLIEZ

 

TEODOLINDA. Una regina per l’Europa  di F. BONALUMI

WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT 

 

La casa editrice San Paolo pubblica inoltre una collana illustrata intitolata Miniperle. Si tratta di libricini piccoli piccoli nella forma, ma grandissimi nel contenuto. Dove le più belle parole vengono raccolte, come preziose perle, per creare frasi d’amore, di amicizia, di conforto…  fra i titoli presenti nella raccolta citiamo 

PER TE LA RUGIADA DEI CIELI  - parole di augurio e di benedizione con la Bibbia EURO 3,50  -  traduzione di MARINO CLERICO  -   illustrazioni di MATS BERGEN

La benedizione di Dio è il rivolgersi benevolo del Creatore alla sua creatura. La benedizione proviene da Dio anche quando sono uomini a benedire i loro simili. Il dono della benedizione divina significa prosperità e salute, una vita piena e felice, che comprende sia l’aspetto fisico-materiale sia la dimensione spirituale che trascende la vita terrena. Una vita sotto il segno della benedizione è una vita in comunicazione con Dio. Possiede una qualità fondamentalmente diversa rispetto alla vita che termina con la morte. Nella benedizione c’è una promessa che ci proietta al di là della nostra vita limitata, verso lsa pienezza del tempo nel regno eterno di Dio. Non possiamo “darci” con le nostre forze una vita benedetta. Nemmeno sono richieste le nostre potenze e capacità, ma soltanto la serena fiducia. Possiamo sperimentare che Dio ci arricchisce a dismisura: con pienezza, gioia profonda e vita prosperosa. Tutto questo a partire dal cerchio della nostra esistenza, si diffonderà sugli altri.

 

FIORI IN FESTA PER TE  tanti auguri   illustrazioni J. MAIR  EURO 3,50

Compleanni, onomastici, anniversari…la vita è piena di momenti da celebrare e festeggiare, anche se a volte ci coglie il rammarico per quanto poco siamo riusciti a costruire in passato. Non importa: ciò che è veramente importante è spaer trovare nelle vicende degli anni trascorsi, l’insegnamento, la forza  e l’entusiasmo per andare avanti con coraggio e con gioia, senza stancarci di seminare, nella certezza che i frutti buoni, con il tempo, giungeranno a maturazione.

 

LA VITA DI MARIA narrata da Giotto    ANGELO COMASTRI         EURO 2,50

Quale figlio non desidera parlare con la propria mamma? A ogni età, nel dolore o nella gioia, l’esclamazione spontanea è: Mamma! Le pagine di questo libro raccolgono i dialoghi più belli dei figli con la Madre, affinché accenndano nel cuore del lettore l’emozione e lo stupore da cui nasce ogni vero abbraccio del figlio con la Madre.

L’invito dunque, non è soltanto quello di leggere, ma di immergersi nella preghiera, come s e fosse una culla, nella quale si ritorna bambino tra le braccia della Mamma: la preghiera può operare questo prodigio.Un prodigio che è già accaduto per tanti!

Arricchito da splendide immagini a colori, tratte dalla Cappella degli Scrovegni, a Padova, dipinta da Giotto tra il 1303 e il 1305.

 

CREATURE    ANDREW ZUCKERMAN  -  ED. CONTRASTO DUE  -      EURO 25,00

La tecnica adottata da Andrew Zuckerman, permette di vedere faccia a faccia, negli occhi, con sorprendente chiarezza queste creature. Immortalati contro uno sfondo bianco e spoglio, gli animali svelano l'autentica essenza della vita, in tutto il suo selvaggio splendore. La stupefacente complessità degli animali fotografati in questo volume, ci fa apprezzare realmente la bellezza della vita." (Dall'introduzione di Graham Nash)

 

LO STRANIERO (volume 107)  -     ED. CONTRASTO DUE  -      EURO 10,00

"Lo straniero" è una rivista mensile nata a Roma nel 1997 fondata da Goffredo Fofi con un nutrito gruppo di collaboratori: da Gustaw Herling e Anna Maria Ortese a Carmelo Bene, da Stefano Benni a Ciprì e Maresco e molti altri. Si occupa di "arte, cultura scienza e società", privilegia settori decisivi di esse proponendo una ridiscussione a più voci, tra teorie e pratiche, dei modi in cui avviene oggi la trasmissione di conoscenze e valori; una riflessione sui nuovi assetti politici e geografici, mutazioni economiche e antropologiche; un'analisi delle questioni che coinvolgono le "zone calde" del nostro paese; una valutazione delle Arti e della loro "necessità", con particolare attenzione al teatro, al cinema, al fumetto, alla letteratura. http://widget.criteo.com/pjl/

 

LA SANTITA’ NON PASSA MAI DI MODA    BENEDETTO XVI   

A cura di Leonardo SapienzaED. LIBRERIA EDITRICE VATICANA

EURO 12,00     www.libreriaeditricevaticana.com

 

Se vissuta in modo autentico, la vita cristiana non è mai mediocre. Tuttavia, per essere autentica deve essere vissuta pienamente, altrimenti non ci sono alternative: la si tradisce. La santità è per il cristiano doverosa e possibile. E’ il culmine verso cui tendere. Non è appannaggio di pochi privilegiati, né appartiene ai tempi che furono: la santità è sempre “di moda”. Questo è quanto ripete Benedetto XVI nel suo magistero. In questo volume sono raccolte le riflessioni del Papa sui Santi del calendario liturgico, che possono essere utilizzate per la meditazione personale, per la Liturgia delle ore, per la predicazione e la catechesi.  Tra i Santi presenti nel volume, 275 pagine per tutti e dodici i mesi dell’anno, cè Santa Elisabetta d’Ungheria, che ricorre il 17 novembre ed è considerata la Santa “europea”. Nata in un contesto sociale di fresca evangelizzazione

Elisabetta si pose sulle orme di San Francesco d’Assisi, dedicandosi alla cura dei poveri. Esempio di cristiane virtù, la Santa Patrona del Terz’Ordine dei Francescani è stata anche ispiratrice per varie personalità politiche, le quali hanno tratto da lei l’incitamento a lavorare alla riconciliazione tra i popoli.  E ancora ricordiamo San Benedetto Abate Patrono d’Europa. Nativo di Norcia, Benedetto compì dapprima i suoi studi a Roma ma, deluso dalla vita della città, si ritirò a Subiaco dove rimase per circa tre anni in una grotta, il celebre “sacro speco”, dedicandosi interamente a Dio. Fondatore del monachesimo occidentale, egli non fondò un’istituzione monastica finalizzata principalmente all’evangelizzazione dei popoli barbari, come altri grandi monaci missionari dell’epoca, ma indicò ai suoi seguaci come scopo fondamentale, anzi unico dell’esistenza la ricerca di Dio. Proclamato Patrono d’Europa da Papa Paolo VI il 24 ottobre del 1964, di San Benedetto va ricordata l’opera meravigliosa da lui svolta

 Mediante la “Regola” per la formazione della civiltà e della cultura europea.Oggi l’Europa è alla ricerca della propria identità. Per creare un’unità nuova e duratura, sono certo importanti gli strumenti politici, economici e giuridici, ma occorre anche suscitare un rinnovamento etico e spirituale che attinga alle radici cristiane del Continente, altrimenti non si può ricostruire l’Europa. Questi appena descritti rappresentano due importanti esempi di Santità del passato. Eppure la Santità è possibile ancora oggi. La vita dei Santi racchiude sempre un grande fascino e ci ricorda che essa è da perseguire a qualunque età e in qualunque condizione dell’esistenza.

LEONARDO SAPIENZA  sacerdote rogazionista, è autore di numerosi libri di preghiera e di catechesi sulla vocazione, tradotti in varie lingue. Ha curato la pubblicazione di raccolte di massime, aforismi, pensieri spirituali e antologie sul pensiero di Paolo VI, di Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI.

 

 

IL PECCATO ORIGINALE  una prospettiva interdisciplinare

Atti del convegno internazionale promosso dall’Ateneo Pontificio “Regina Apostolorum”   A CURA DI PEDRO BARRAJON – THOMAS D. WILLIAMS

ED. LIBRERIA EDITRICE VATICANAEURO 30,00  www.libreriaeditricevaticana.com 

 

Nel mondo contemporaneo pochi temi teologici suscitano la polemica e le discussioni che girano intorno alla dottrina del peccato originale, soprattutto per il suo carattere di “peccato ereditario”. Nel presente volume si raccolgono saggi di grandi esperti del tema, che hanno offerto i risultati dei loro studi al riguardo nel corso del convegno su “Il peccato originale. Una prospettiva interdisciplinare”, organizzato dall’Ateneo Pontificio “Regina Apostolorum” in Urbe. Notevole è il tentativo di presentare una visione veramente complessiva del tema, attingendo non solo dalle scienze teologiche, ma anche da quelle filosofiche, umane e scientifiche, per offrire un quadro globale e interdisciplinare del peccato originale nella sua dimensione cristologica, soteriologica, antropologica, mariologica, morale, paleontologica, psicologica, culturale ed ecumenica.

Il risultato è un’importante collezione di studi autorevoli che presentano lo stato attuale della questione del peccato originale in una forma autentica e innovativa.

P.A. PEDRO BARRAJON, L.C. è nato il 4 dicembre 1957 a Valdepenas Ciudad Real in Spagna. Ha conseguito la Lcenza in Filosofia, in Teologia e il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana. E’ Rettore dell’Ateneo Pontificio “Regina Apostolorum” in Urbe, dove, da diversi anni, è docente presso le Facoltà di Teologia e di Bioetica. Sia in Italia sia all’estero ha tenuto diverse conferenze e ha pubblicato numerosi articoli. Tra le pubblicazioni è autore di El Acto de contricion segun Santo Tomas de Aquino, PUG Roma 1990; La Sabiduria Cristiana en las Collationes in Hexaemeron de San Buenaventura, Ed. PPU Barcelona, 1998; Al inicio Dios creo. Dios Creador, Mater et Magistra, Mexico D. F. 2000.

P. THOMAS D. WILLIAMS, L.C. è nato il 2 ottobre del 1962 a Pontiac MI Stati Uniti. Ha conseguito la laurea in “Economia e Amministrazione di Imprese”  (BBA) presso l’Università di Michigan USA, il Certificato di Studi post-laurea in lingue antiche e moderne presso il Colegio di Cencias Humanisticas, Salamanca, Spagna, la licenza in Filosofia e il Dottorato in Teologia presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum in Urbe. E’ commentatore per la catena televisiva americana CBS e quella britannica di Sky News. E’ membro dell’Accademia Pontificia di San Tommaso d’Aquino. E’ stato al servizio, come portavoce, del Vaticano per due Sinodi dei Vescovi e come consulente teologico per il film La Passione di Cristo del regista Mel Gibson. Ha pubblicato numerosi articoli ed è autore di diversi libri. Il più recente s’intitola The Word as it could be Toward a Renewal of Catholic Social Thought.

 

PER NON MORIRE DI MAFIA  -  PIETRO GRASSO procuratore nazionale antimafia ALBERTO LA VOLPE ED. SPERLING&KUPFEREURO 18,00   WWW.SPERLING.IT 

La mafia non si arrende mai. Non è la dichiarazione di chi teme la sconfitta, ma il promemoria quotidiano di un magistrato impegnato da trent’anno contro la criminalità organizzata e convinto che, per contrastarla, sia necessario avere la percezione esatta della sua pericolosità. Le rivelazione dei pentiti, la celebrazione dei processi, lo smantellamento del vertice di Cosa Nostra non hanno segnato la fine delle cosche. Ai colpi inferti dagli investigatori, l’organizzazione ha ribattuto ogni volta con nuove strategie, dalla collusione con la classe politica dominante, agli omicidi eccellenti alle stragi. Oggi la mafia sembra scomparsa e invece ha solo cambiato volto: non più una piovra, ma una rete invisibile infiltrata nei colossali affari degli appalti edilizi, della droga, della contraffazione. Un sistema moderno e sofisticato, che si è adattato alla realtà dell’economia globalizzata. Dalla Procura nazionale antimafia, l’organismo che coordina le indagini condotte su fronti interni e internazionali, Pietro Grasso ripercorre le stagioni della guerra alla Cupola siciliana in un racconto schietto che affronta anche questioni delicate: i legami tra mafia e politica, gli scontri all’interno della magistratura, le carenze legislative e di mezzi. Spiega inoltre gli ultimi sviluppi delle attività della ‘ndrangheta e camorra e traccia una mappa delle nuove mafie (cinesi, russe, albanesi, nigeriane, colombiane), individuando le strade e gli strumenti che ci permetteranno di non morire di mafia, di non sottometterci al suo potere. Una testimonianza rigorosa e misurata, resa da chi ha fatto della lotta alla mafia il compito di ogni giorno. Un lavoro rischioso, silenzioso e concreto, da compiere raccogliendo fatti, esibendo prove, rispondendo alla legge. PIETRO GRASSO è in magistratura dal 1969. Nel 1980 è diventato titolare dell’inchiesta relativa all’omicidio di Piersanti Mattarella, presidente della Regione Sicilia, e nel 1985 è stato giudice a latere nel primo maxiprocesso a cosa Nostra, che ha coinvolto 475 imputati. Nel 1992, dopo la collaborazione con la Commissione parlamentare antimafia e il Ministero di Grazia e Giustizia, ha preso servizio presso la Procura Nazionale Antimafia, che ha lasciato nel 1999 per ricoprire il ruolo di procuratore della Repubblica di Palermo. Dall’ottobre 2005 è procuratore nazionale antimafia. ALBERTO LA VOLPE è giornalista della Rai. E’ stato vicedirettore del Tg3, responsabile degli Speciali del Tg1, direttore del Tg2. Ha condotto il programma Lezioni di Mafia, ideato con Giovanni Falcone poco prima del suo assassinio. E’ stato in seguito deputato e ha lavorato a un disegno di legge per norme più incisive sul riciclaggio. Come sottosegretario all’Interno, con delega alla Legalità, nel Governo D’Alema, ha contribuito all’abbattimento di nove torri costruite abusivamente nella terra dei Casalesi. Ha pubblicato i volumi L’Inchiesta (1988) e Diario Segreto di Nemer Hammad (2002).  

 

NON C’E’ FUTURO SENZA SOLIDARIETA’ La crisi economica e l’aiuto della Chiesa  DIONIGI TETTAMANZI  -   EURO 14,00 - EDIZIONI SAN PAOLO

In un tempo di crisi economica, la voce libera e controcorrente del cardinale Tettamanzi rilancia la sfida della solidarieta'. Una proposta concreta che ha fatto discutere e ha raccolto adesioni e consensi in Italia e all'estero. Oltre quattro milioni di euro in quattro mesi: e' questo il totale delle offerte raccolte a oggi dal Fondo Famiglia-Lavoro della Diocesi di Milano. Contributi provenienti da istituzioni, aziende, ma soprattutto da comunita' cristiane e da moltissime persone comuni toccate dal richiamo dell'Arcivescovo di Milano: "In questo Natale, gia' segnato dalle prime ondate di una grave crisi economica, un interrogativo mi tormenta: io, come Arcivescovo di Milano, cosa posso fare? Noi, come Chiesa ambrosiana, cosa possiamo fare?". In questo testo, il cardinale Tettamanzi ripercorre per la prima volta l'intuizione del Fondo, il suo annuncio la notte di Natale, la visione che lo anima. Nell'evocare una "nuova primavera della solidarieta'", Tettamanzi traccia un modello che sta gia' ispirando molte iniziative analoghe in diverse diocesi e realta' locali. E numerose sono anche le voci di approvazione che si levano nella comunita' civile e politica. Nella seconda parte del volume, l'Autore analizza gli "spazi" alla portata di tutti per vivere la dimensione della solidarieta': la famiglia (solidarieta' "nella" famiglia e "tra" le famiglie); il lavoro (alcuni problemi del lavoro affrontati secondo la "cifra" della solidarieta'); il mondo economico-finanziario oggi; i nuovi cittadini (immigrazione); la testimonianza delle comunita' ecclesiali; gli stili di vita. In allegato al libro lo Statuto del Fondo.

DIONIGI TETTAMANZI, nato a Renate (MI) nel 1934, sacerdote dal 1957, docente di Teologia Morale nei Seminari milanesi, e' stato Arcivescovo di Ancona-Osimo, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana, Arcivescovo di Genova, Vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana per il quinquennio 1995 -2000 ed e' dal 2002 Cardinale Arcivescovo di Milano. E' noto per la sua sensibilita' sui temi morali e sociali. Ancora una volta in questo testo il Cardinale si dimostra un maestro e un pastore nella sua capacita' di coniugare visione di fede e prassi di solidarieta'. Per le Edizioni San Paolo ha pubblicato Farsi prossimo in San Carlo (2003)

 

 

Tra le novità delle edizioni San Paolo segnaliamo alcuni titoli appena usciti

CIELO DI PLASTICA   LUIGI ALICI   ED. SAN PAOLO   EURO 12,00

I "cieli di plastica" sono quegli idoli che promettono felicita', ma ingannano e schiacciano l'uomo: il Piacere, l'Avere, l'Apparire, ma anche la stessa Liberta' o l'Amore di se' possono diventare un paradiso artificiale che rischia di trasformarsi in inferno.

IL NAZARENO     EUGENIO ZOLLI    ED. SAN PAOLO    EURO 42,00

Il Nazareno, pubblicato per la prima volta nel 1938, rappresentava una significativa novita' culturale per l'Italia tra le due guerre. Interrompeva il silenzio degli ebrei italiani su Gesu', che durava da lungo tempo. Un testo, oggi ripubblicato, che non ha perso la sua attualita'.

COPPI E BARTALI     GIAN PAOLO ORMEZZANO   ED. SAN PAOLO   EURO 14,00

Per la prima volta un grande giornalista sportivo e i figli di Coppi e Bartali tracciano un ritratto inedito e sorprendente non solo di due grandi campioni, e nemmeno solo di uno sport "pulito" che oggi non c'e' piu', ma di un'epoca che ha segnato per sempre l'Italia.

 

 

STORIA DELLE CHIESE DI SICILIA  -  GAETANO ZITOLIBRERIA ED. VATICANA

EURO 37,00     WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

 

Il volume colma il vuoto di una storia della chiesa siciliana e, per la prima volta, offre la possibilità di conoscere il cammino delle comunità cristiane dell’isola, dall’avvio dell’evangelizzazione all’inizio del terzo millennio. Nella visuale ecclesiologica del Vaticano II, la dovizia di notizie sulle attuali 18 Chiese locali tiene conto dei passaggi istituzionali, del vissuto del popolo cristiano, del determinante ruolo svolto dai religiosi e dell’esemplarità di vita che, per diversi uomini e donne, è pervenuta al riconoscimento ufficiale di santità. Essenziali notizie certe sono riportate anche per le sedi episcopali del primo millennio scomparse con la dominazione musulmana. La ricostruzione storica ha tenuto conto del notevole influsso, soprattutto in alcuni periodi, delle vicende politiche che hanno attraversato la Sicilia. Corredano l’esposizione: alcune appendici, la cronotassi episcopale di ciascuna Chiesa e una notevole bibliografia. L’opera si prefigge una duplice finalità: agevolare le ricerche di storia socioreligiosa; esortare le comunità ecclesiali dell’isola a tenere desta la coscienza storica e a mantenere viva la memoria della trasmissione della fede.

GAETANO ZITO sacerdote della Chiesa di Catania, è docente ordinario di Storia della Chiesa allo Studio Teologico San Paolo, del quale è anche preside, e Vice Presidente dell’Associazione Archivistica Ecclesiastica. Le sue ricerche e pubblicazioni hanno privilegiato la storia della Chiesa e la cultura archivistica.

 

 

 

IL NAVIGATORE - VITA NOMADE DI CARLO CALOSI  -  MATTEO MARCHESINI

ED. UTET INGEGNERIA    EURO 17,00

WWW.FINMECCANICA.IT     WWW.UTET.IT

 

“Il Navigatore - Vita nomade di Carlo Calosi” è il secondo volume di una collana dedicata ad alcuni personaggi del “mondo Finmeccanica” che hanno ricoperto un ruolo importante nello sviluppo industriale e tecnologico dell’Italia.

La vita dell’Ingegner Carlo Calosi - nato nel 1905 a Intra, sul Lago Maggiore - coincide in gran parte con la storia dello sviluppo dell’elettronica italiana. Calosi è stato infatti uno dei più brillanti esperti italiani di elettrotecnica del tempo ed è grazie anche al suo contributo scientifico che l’industria radaristica nazionale ha avuto uno sviluppo considerevole. Laureatosi con lode, a ventidue anni, in Ingegneria navale e meccanica presso l’Istituto Superiore di Ingegneria di Genova, Calosi inizia una brillante carriera accademica e professionale. Durante la seconda guerra mondiale progetta per la Marina Italiana il miglior siluro marittimo disponibile sulla piazza: il SIC - Siluro Italiano Calosi - che viene collaudato e sottoposto a vari esperimenti presso il Silurificio Regio del Fusaro, in Campania. Contattato dai servizi segreti americani per una vasta operazione di intelligence, nel 1944 Calosi parte per gli Stati Uniti. Dopo un'esplicita autorizzazione delle autorità italiane, l’ingegnere accetta di collaborare con gli

Alleati per rendere inoffensiva proprio la sua stessa invenzione. Nel dopoguerra diviene dirigente del gruppo statunitense Raytheon e inizia a collaborare stabilmente con la Harvard University e il Massachusetts Institute of Technology.

Rientrato in Italia, Calosi si dedica all’industria dei radar creandola sulle macerie del vecchio Silurificio Regio e negli anni Cinquanta e Sessanta, mediando con grande abilità tra l'efficienza statunitense e l’inventiva italiana, imprime una svolta decisiva all'industria radaristica nazionale. Nel 1950 pone le basi al Fusaro della

società Microlambda, i cui principali azionisti divengono, un anno dopo, la statunitense Raytheon e la finanziaria pubblica Finmeccanica, nata nel 1948 dall’IRI (Istituto per la Ricostruzione Industriale). Nel 1960 contribuisce alla nascita della Selenia, azienda partecipata da Finmeccanica (40%), Raytheon (40%) e Edison (20%), di cui diventa Amministratore Delegato per 10 anni. La Selenia, si svilupperà e crescerà a vista d’occhio e dopo una serie di mutamenti degli equilibri societari, finirà infine sotto il totale

controllo di Finmeccanica. Nel 1990 verrà fusa con Aeritalia per generare l’Alenia e infine frazionata in diverse unità. Oggi la sua erede più illustre è la società SELEX Sistemi Integrati che torna a onorare il Fusaro secondo quelle idee di continua innovazione che guidarono l’Ingegner Calosi. La biografia del manager, oltre a ripercorrerne il percorso professionale ne racconta anche il lato umano e lo

fa attraverso chi lo ha conosciuto e ha condiviso con lui esperienze e progetti. Di Carlo Calosi va sottolineata la costante attenzione al ruolo sociale e pubblico del proprio lavoro di dirigente e di scienziato, il suo profondo legame con la patria, la sua versatilità e la sua capacità di mediare tra ambiti diversi e a volte contrapposti della società e della politica. Nel 1990 Carlo Calosi riceve al Fusaro la cittadinanza onoraria del Comune di Bacoli dove oggi una strada è intitolata al suo nome.

 

 

PAPAVERI E PAPERE - breve storia universale delle GAFFE dei potenti

ANTONIO CAPRARICA  -  ED. SPERLING&KUPFER  -  EURO 12,50

Spropositi, lapsus, topiche, goffaggini: la gaffe colpisce in mille modi diversi e predilige i luoghi pubblici, dove i testimoni abbondano, come i salotti, la televisione, le riunioni politiche, i convegni scientifici, i grandi eventi. In questa maliziosa carrellata, Antonio Caprarica raccoglie le figuracce più celebri e spassose, dagli equivoci sfociati in veri e propri incidenti diplomatici alle balordaggini di gaffeur cronici come il principe Filippo di Edimburgo. Ci sono le gaffe politiche dei presidenti americani, fra i quali spicca l’inesauribile George W., e quelle di casa nostra, perle lucenti che costellano l’intero arco parlamentare; gli scivoloni reali e quelli papali; gli strafalcioni televisivi tipici del “bello della diretta” e quelli nati nel favoloso mondo del calcio. Un divertissement che qui e là, acutamente, invita a scoprire quel che c’è dietro un’espressione inopportuna. Perché, come insegna la psicologia, la gaffe è solo un altro modo di dire la verità e spesso rivela aspetti della personalità che si terrebbero più volentieri nascosti. In ogni caso, il ruzzolone di un alto papavero è sempre uno spettacolo godibile e liberatorio: sarà per questo che amiamo tanto le papere?

ANTONIO CAPRARICA  nato a Lecce nel 1951, una laurea in filosofia con Lucio Colletti, ha iniziato la carriera giornalistica all’Unità, ed è stato in seguito condirettore di Paese Sera. Tra il 1988 e il 1993 è stato prima inviato, poi corrispondente stabile del Tg1 dal Medio Oriente. Dal 1993 è stato capo dell’Ufficio di Corrispondenza della Rai prima a Mosca, poi a Londra e infine a Parigi. Attualmente è direttore di Radio Uno e dei Giornali Radio Rai. Con Sperling&Kupfer ha pubblicato i volumi Dio ci salvi dagli inglesi…o no!? pubblicato nel 2006 e vincitore del Premio Gaeta per la Letteratura di Viaggio, Com’è dolce Parigi…o no!? (2007) Gli italiani la sanno lunga…o no!? (2008) e il romanzo, scritto con Giorgio Rossi  dal titolo La ragazza dei passi perduti, (1986-2006). Vincitore di numerosi premi di giornalismo, tra i più prestigiosi ricordiamo Ischia, Fregene, Val di Sole. Collabora con vari quotidiani e periodici.

 

QUEL GENE DI TROPPO - L’incognita Ogm e il rischio sostenibile 

MARIANO BIZZARRI   -   EDITORI RIUNITI - University press 2008  -  EURO 16,00

Il tema ogm sta tornando prepotentemente di attualità, ora che è decaduta la moratoria imposta dall’unione europea sulla coltivazione di piante geneticamente modificate e che ci si appresta a riesaminare la relativa normativa e con questa le domande di autorizzazione per centinaia di prodotti geneticamente modificati. Non si tratta quindi di un dibattito accademico, ma di un confronto reale, articolato su piani diversi - scientifico, culturale, politico, economico -  e che vede ciascuno protagonista nel proprio ambito. Riassunta nelle sue linee essenziali la questione si pone nei seguenti termini : a distanza di circa undici anni dalla introduzione delle colture commerciali geneticamente modificate, attualmente solo quattro piante Ogm hanno conquistato posizioni di mercato significative (mais, cotone, colza e soia). La maggior parte degli altri nuovi costrutti hanno presentato gravi inconvenienti o sono rimasti allo stadio di progetti, a riprova della complessità intrinseca dell’impresa affrontata. Dubbi crescenti sono venuti emergendo circa i vantaggi che gli Ogm offrirebbero in termini economici o agronomici. La posta in gioco è alta ed è necessario riportare il confronto a un livello di verifica scientifica che non lasci spazio ad ambiguità o ad alibi di sorta. Rispetto alle questioni precise e specifiche sottolineate da una letteratura ormai vastissima, occorre che governi, aziende e scienziati siano chiamati a rispondere nel merito. Giaculatorie indignate o speculazioni interessate non sono ricevibili. E le accuse di scarsa scientificità che spesso i supporters del transgenico amano rivolgere con disprezzo ai loro interlocutori vanno rispedite al mittente. Facendo ripartire il confronto su un piano di parità, di reciproca attenzione e rispetto. Rinunciando a pregiudizi o preconcetti ideologici. Recentemente recensito con grande favore sulla rivista Le Scienze, il volume è frutto di lunghi anni di attenta ricerca a cui il Professor Bizzarri, si è dedicato con sensibilità e grande senso di responsabilità.

MARIANO BIZZARRI medico, oncologo, ricercatore, è docente di Biochimica e professore di Patologia Clinica presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università La  Sapienza di Roma. Autore di oltre 90 pubblicazioni scientifiche, ha dato alle stampe numerosi testi specialistici quali Melatonina: biosintesi e fisiopatologia, La mente e il cancro, Il tramonto del tumore, Estate e salute. Molte di queste sue opere sono state tradotte all’estero. Si è anche cimentato nel romanzo di fanta-biologia con Il caso del 238, e con i temi della filosofia della Scienza , celebre è il suo libro Intervista sulla Scienza, pubblicato nel 2006. Il professor Mariano Bizzarri è membro del comitato scientifico della rivista Antropology and Philosophy e dell’International Journal of Tumor Marker Oncology e ha fatto parte della commissione Ogm e del Consiglio Superiore Tecnico- Scientifico del Ministero dell’Agricoltura. E’ membro inoltre del Consiglio Tecnico Scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), fondatore e segretario della ISSBB (Italian Society for Space Biomedicine and Biotecnology), co-fondatore della AssIMet (Associazione italiana Metabolomica) e del Consiglio dei Diritti Genetici. 

Vedi: www.italyinevidence.eu/ricerca_scientifica%20e%20sanita.htm - Fondazione dei diritti genetici

 

FILI D’ERBA ALBERTO FRATTINIED. SALVATORE SCIASCIA - EURO 6,00

Prefazione di MARIO LUZI  

 

“Dall’estremo Nord” - La prima sorpresa fu l’alba fiorita tra arcani vapori. Seconda emozione fu l’arco delle montagne, fasciate di bruni velluti, splendide sui calvi picchi. Né altro potevo aspettarmi che trasparenza e silenzio o una danza lievissima d’elfi sull’orlo roccioso dei fiordi. E’ forza dell’uomo il suo sogno tra l’alfa dei ghiacci primevi e l’omega del sole eterno. (tratta da Fili d’erba)

FILI D’ERBA raccoglie la produzione poetica di Alberto Frattini nell’ultimo quinquennio del Novecento, dopo Arcana Spirale che, pubblicata nel 1994, proponeva una selezione di tutte le sue liriche. Come italianista contemporaneista l’Autore si è occupato soprattutto di poesia dell’Ottocento e del Novecento, dedicando ad essa numerose ricerche, dal Foscolo al Tommaseo al Manzoni, dal Leopardi al nostro Parnaso novecentesco: sul quale è stato pubblicato un regesto del suo lavoro quinquennale, in tre volumi (per l’editore Muro Baroni, Viareggio). Tra le sue opere di poesia ricordiamo “Speranza e destino” con prefazione di G. Govoni (edizioni del Canzoniere Roma 1954), “Salute nel miraggio” (Ed. di Storia e letteratura Roma 1965); “Tra il nulla e l’amore” con prefazione di A. Grande Edizione Quaderni di  “Persona” Roma 1969; “Caro Atomo, pubblicato a Vicenza dalla casa editrice La Locusta nel 1977; “La sfida del labirinto” con prefazione di Mario Luzi ed. Rebellato 1982; “Il sogno della morte” edito da Piovan  nel 1986 e con una prefazione di E. Giachery;  inoltre “Stupendo enigma” pubblicato a Milano da I.P.L. nel 1988 e “Arcana spirale” ed. Sciascia 1994. La poesia di Alberto Frattini è stata tradotta in varie lingue, dall’inglese al greco, dall’ungherese allo spagnolo, al russo.

ALBERTO FRATTINI Critico, poeta, professore universitario, persona di grande umanità e uomo di cultura, nelle sue molteplici attività letterarie, ha dimostrato di essere  in grado di coniugare la creatività della produzione poetica con la costante ricerca filologica e l’impegno accademico. In particolare la poesia di Alberto Frattini, recentemente scomparso, si caratterizza e contraddistingue nel panorama della letteratura italiana, per il suo spontaneismo linguistico. Spesso accostato a Giacomo Leopardi e a Giuseppe Ungaretti, va soprattutto sottolineata la sua singolare interpretazione linguistica di Giacomo Leopardi che, riprendendo appunto l’interpretazione linguistica che Ungaretti dava al poeta di Recanati, viene da lui realizzata in modo del tutto nuovo. Una sorta di “interpretazione religiosa” della poetica leopardiana, con specifico riferimento al pensiero religioso dello stesso Leopardi.

 

 

GIOTTO E IL TRECENTO. Il più sovrano maestro stato in dipintura

Le opere      ED. SKIRA     EURO 35,00  -   a cura di ALESSANDRO TOMEI WWW.SKIRA.NET 

 

Il complesso delle circa centocinquanta opere in catalogo, è il risultato di una selezione tra le oltre novecento voci che formavano, all’origine del progetto della mostra Giotto e il Trecento, un elenco di riferimento delle testimonianze figurative, italiane e non, che potessero documentare con ampiezza le varianti di interpretazione della lezione artistica di Giotto, nelle diverse aree geografiche, dove il Maestro si trovò ad operare. Da questo elenco, ovviamente più che ridondante rispetto a un percorso espositivo ragionevolmente realizzabile, sono state scelte quelle opere di più alta qualità che, per stato conservativo, dimensioni, collocazione e, non ultimi per importanza, aspetti legati alla liturgia e alla devozione, si è ritenuto potessero essere concessi in prestito, senza rischi per la loro integrità e senza privare gli enti e le comunità, a cui sono state affidate dalla storia, parti così significative della loro identità culturale. L’esito è in questo ricco volume, grazie al lavoro di molte persone e, nella fattispecie, di coloro che hanno studiato i pezzi in mostra, proponendone interpretazione e collocazione storica. Per la prima volta Roma ospita una mostra dedicata a Giotto e al Trecento italiano, nonostante in questa città egli si sia recato almeno due volte, per eseguirvi opere capitali, ma anche per studiarvi le testimonianze di quell’arte classica che tanta parte ebbe nell’elaborazione del sistema di valori figurativi e di contenuti. Il nucleo di dipinti qui presenti di Giotto, affiancato spesso dai collaboratori della sua bottega, registra presenze di assoluta eccellenza. Un gruppo compatto di opere, dunque, che ha privilegiato dipinti la cui attribuzione è largamente condivisa, espungendo voci che sono state anche in tempi e mostre più recenti presentate come nuovi autografi di Giotto, senza l’indispensabile rigore che un riferimento del Maestro richiede in modo categorico. Una mostra da non mancare, un volume da non perdere. (www.italyinevidence.eu cultura e spettacolo)

 

 

SULLA PUNTA DELLA LINGUA -  Come il francese, l’inglese, il portoghese, lo spagnolo e il tedesco affrontano la sfida del mondo. E l’italiano?

FEDERICO GUIGLIA  -  SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI - WWW.LADANTE.IT

 

Il mondo è pieno di conflitti, ma alla frontiera della lingua non si vedono mai nemici: parlarsi è il ponte che unisce. E poi la parola è anche un investimento nella conoscenza, l’unico che non perda valore nel tempo, anzi, l’acquisti. Con queste convinzioni, Federico Guiglia è partito per un lungo viaggio fra le lingue francese, inglese, portoghese, spagnola e tedesca. Ha condiviso i loro sogni per raccontarli. Ha raccolto le loro ambizioni per confrontarle. Ha cercato di capire quale sia, oggi, la loro nuova identità senza confini. Lingua come specchio di cultura, non solo come arte per dialogare, lingua come civiltà per comunicare. Alla fine l’autore ha fatto la stessa cosa con la lingua italiana, camminando sul futuro della sua memoria. Questo volume, è il risultato della ricerca ed è lo spunto per una proposta: la proposta qui delineata per rendere sempre più universale la lingua nazionale. Perché l’italiano è un patrimonio dell’umanità e non più un tesoro dell’Italia solamente. L’italiano è un diritto del mondo e l’Italia ha il dovere di assicurarlo alle generazioni che verranno. Anche questa è una convinzione che ha mosso l’autore nell’avventura linguistica oltre ogni muro e già nel domani.

FEDERICO GUIGLIA nato nel 1959 a Montevideo, in Uruguay, da padre italiano e madre uruguaiana, conduce  in TV la rubrica di interviste “A tu per tu”  su Rai International. Editorialista di varie testate nazionali ed estere, ha iniziato al professione di giornalista nel 1986, formandosi a Il Giornale, dove fu assunto da Indro Montanelli dopo aver vinto a Milano il concorso nazionale dell’Istituto per la Formazione al Giornalismo. Ha pubblicato diversi libri, soprattutto racconti, tra i quali ricordiamo Se il mondo finisce qui (Ideazione Editrice), di cui è uscita anche l’edizione in spagnolo curata dall’Istituto Italiano di Cultura in Argentina.  Il ponte più lungo, Il sole nero, uscito con una prefazione di Sergio Romano, Italiani senza confini, l’America che parla italiano, edito dalla Società Dante Alighieri.

 

 

COCCOLA FIABE - con una filastrocca per giocare

A cura di LODOVICA CIMA   illustrazioni  S. BENECINO  F. CARABELLI  

ED. SAN PAOLO     EURO 4,90     WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT 

Rivolta ai bambini dai tre anni in su, Coccola Fiabe è una nuova collana  della San Paolo Editore. Si tratta di libretti maneggevoli da far leggere al papà o alla mamma prima di fare la nanna, oppure da soli, facilitati dal testo tutto scritto in stampatello. Le fiabe sono quelle della tradizione di vari paesi, diventate ormai dei classici in edizione resistente e pratica; il formato è tascabile, ogni volume contiene infatti 32 pagine, con illustrazioni a colori, mentre la copertina ha gli angoli smussati. Una filastrocca finale, riprende il contesto della fiaba e diventa una piacevole abitudine per la buonanotte.

I primi titoli della raccolta sono cappuccetto rosso, la principessa sul pisello, jack e il fagiolo magico, hansel e gretel, il brutto anatroccolo, la sirenetta. Di prossima uscita le fiabe de I tre porcellini, Riccioli d’oro e i tre orsi, Il gatto con gli stivali, Cenerentola. Un’altra collana per bambini edita da San Paolo è PAROLE PER DIRLO, per parlare di temi dfficili attraverso storie di grandi autori. Tra i volumi della serie segnaliamo Pane e Cioccolata, mentre è in preparazione Il Bacio della Lumaca.

 

 

POESIE D’AMORE. ALTERNANZE.   ELENA CLEMENTELLIEURO 9,90

I BIG NEWTON  -  ED. NEWTON&COMPTON  WWW.NEWTONCOMPTON.COM

 

Amore: una parola magica, nonché inquietante, per tentare di esprimere una realtà che affonda le sue radici nel sogno. Il lungo cammino dell’Autrice in una terra tanto mobile, rappresentato e registrato nel complesso delle sue poesie, è stato alimentato da uno stimolo comunque vitale, pur attraverso gli alti e bassi di un’avventura poliedrica, sfaccettata. L’amore fin dall’antichità è stato abbinato alla morte, gli esempi sono innumerevoli. E lo stesso Leopardi, in tempi ben più recenti, enunciava: «Fratelli, a un tempo stesso, Amore e Morte / ingenerò la sorte», così come Pascoli nel poema conviviale Solon superava la scissione in una sintesi che praticamente ne riaffermava la stretta parentela. Una fratellanza da cui Elena Clementelli dissente radicalmente, e contro cui canta con infinite modulazioni il suo No. Perché – al di là della forte suggestione che nei diversi casi sembra giustificare ed esaltare, sul piano estetico, l’accoppiamento nefasto – l’Amore è vita. Totalmente. Riceve e dà vita: anche nella delusione, anche nello sconforto, perfino nella menzogna o nel tradimento, nelle lacrime e nel tormento della separazione.

ELENA CLEMENTELLI l’intensa attività poetica di Elena Clementelli (Roma, 1923) che si svolge parallelamente a quella di studiosa delle lingue e letterature iberiche e anglosassoni, e che l’ha portata a numerosi riconoscimenti e premi, è espressa lungo un percorso di quasi cinquanta anni e otto raccolte, tra le quali ricordiamo Il mare dentro, Questa voce su noi, La breve luce, Così parlando onesto, Vasi a Samo, Il conto. Sue poesie sono uscite su diverse riviste e figurano in antologie italiane e straniere. Ha curato la traduzione di numerose opere, accompagnate da saggi introduttivi, commenti e note, tra cui Antologia del Canto Flamenco, Fados e, per la Newton Compton, Antologia del Blues (con W. Mauro), Antologia degli Spirituals (con W. Mauro), Tutto il Teatro di F. García Lorca, Sangue e arena di V. Blasco Ibáñez,Poesie e scritti sulla letteratura e l’arte di E. Che Guevara (con W. Mauro). Ha pubblicato i saggi Invito alla lettura di Natalia Ginzburg, La trappola e la nudità. Lo scrittore e il potere (con W. Mauro) e García Márquez. Ha inoltre curato la redazione di voci riguardanti autori italiani e spagnoli per edizioni enciclopediche; ha collaborato a programmi radiotelevisivi e alle pagine culturali di giornali e riviste.

 

 

FUTURISMO 1909-2009   -    ADA MASOERO  - GIOVANNI LISTA

ED. SKIRA   EURO 50,00

 

Un excursus completo sul Futurismo, il movimento artistico che ha caratterizzato la prima metà del XX secolo, nell’anno del centenario.
Il catalogo ripercorre in ogni suo aspetto l’avventura del Futurismo, dal suo nascere nel 1909, fino alla fine degli anni trenta, quando la spinta d’innovazione e di provocazione che lo avevano caratterizzato sin dall’inizio si chiuderà con le ricerche polimateriche e le ultime prove dell’Aeropittura. Il volume si apre con i primi esperimenti degli anni dieci da Pellizza da Volpedo a Previati ad Alberto Martini attraverso la precoce esperienza di Medardo Rosso. L’attenzione si focalizza poi sul periodo più fecondo del Futurismo: il Dinamismo plastico con opere di Boccioni, Balla, Russolo, Carrà, Severini, Bonzagni, Romani, Sironi, Soffici, Funi, Dudreville e Dottori. Chiudono il volume circa 40 opere dedicate al Futurismo negli anni venti, ispirato al culto e alle forme della “macchina” (Balla, Depero, Prampolini, Pannaggi, Paladini, Fillia, Diulgheroff, Benedetta), secondo una direttrice che sfocia, nel decennio successivo, nell’Aeropittura, celebrazione suprema dell’aereo, la “macchina” per eccellenza della modernità.

ADA MASOERO è giornalista, critico d’arte e curatrice di mostre. Dal 1984 collabora alle pagine culturali della Domenica de Il Sole 24 Ore; dal 1998 è corrispondente del Giornale dell’Arte. Con Skira ha pubblicato Dalla Scapigliatura al Futurismo (2001).
GIOVANNI LISTA è autore di numerosi libri, articoli e cataloghi nonché curatore di eventi sui movimenti artistici del XX secolo, in particolar modo il Futurismo. Con Skira ha pubblicato il catalogo Giacomo Balla. La modernità futurista (2007) e Cinema e fotografia futurista (2001).

 

 

FIABE A TEMPO  tra foreste e castelli del nord 

Riscritte da SOFIA GALLO    illustrazioni   MATTEO GUBELLINI 

ED. SAN PAOLO    EURO 16,00     WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

Le più belle fiabe del mondo, i testi immortalati di grandi autori come Perrault, i Fratelli Grimm, H.C. Andersen, da scegliere in base al tempo a disposizione per la lettura: tre, sei, nove oppure dodici minuti. Un momento speciale con mamma e papà per curare il momento della buonanotte, per una dolce pausa. Le fiabe da tre minuti sono : le fate, i musicanti di brema, la piccola fiammiferaia; quelle da sei minuti sono : Enrichetto dal ciuffo, raperonzolo, il ricco e il povero, cinque nel baccello, i vestiti nuovi dell’imperatore; le fiabe da nove minuti sono :il guardiano dei porci, pelle d’orso, i dodici fratelli, il tenace soldatino di stagno, e per concludere le fiabe da dodici minuti sono: i due viandanti, pollicino, il piccolo e il grande Claus.  

SOFIA GALLO è nata a Torino, dove vive e lavora. Ha insegnato per molti anni nelle scuole medie e superiori e si è occupata a lungo di storia e letteratura, scrivendo saggi e curando libri di testo. Poi un bel giorno ha scoperto con l’aiuto delle sue bambine, che ora sono grandi, che si divertiva a raccontare fiabe, storie e inventare strane filastrocche, poi si è messa anche a scriverle e qualcuno le ha pubblicate. Così adesso si occupa di letteratura per bambini e ragazzi, tiene laboratori di scrittura creativa nelle scuole, lavora in una libreria e cura i rapporti con le biblioteche… e non ha mai perso la grande passione per la natura, e le passeggiate in montagna. Ha creato il sito WWW.FILASTROCCHE.IT

MATTEO GUBELLINI 37 anni, ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi per i suoi lavori, tra i quali il Premio Il Battello a Vapore, il premio H.C.Andersen, il premio Stephen Zavrel. Lavora come illustratore per riviste e periodici italiani

                                                                                                                                                    I QUATTRO VANGELI  una bella notizia da leggere insieme 

PAOLO SARTOR, ANDREA CIUCCI, MATTEO FOSSATI, GIACOMO PEREGO

ED. SAN PAOLO   EURO 28,00  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

Edizione integrale dei Quattro Vangeli, 544 pagine, nella versione del nuovo testo CEI, completamente illustrato a colori in ogni pagina, per renderlo accessibile e adatto a bambini e adulti. Il volume è arricchito, oltre che dalle illustrazioni, da una Intoduzione Generale ad ogni vangelo; da “I perché dei bambini”  con domande rivolte dai bambini direttamente all’evangelista; dalle “Note introduttive” ad ogni sezione del testo; dalle “Note” approfondite per gli adulti. Al termine di ciascun Vangelo, vengono proposte le Schede di Lavoro, per l’attività dei ragazzi, molto utili anche a catechisti e genitori. Tutte le note in carattere grande sono adatte ai bambini, quelle in corpo più piccolo si rivolgono a genitori e catechisti.

ANDREA CIUCCI sacerdote della diocesi di Milano, è vicario parrocchiale e si occupa prevalentemente di percorsi sperimentali e innovativi nel campo giovanile e in quello della catechesi per l’iniziazione cristiana.

MATTEO FOSSATI  biblista è insegnante di religione, musicista e “scrittore” di icone.

GIACOMO PEREGO sacerdote della società San Paolo, è biblista, docente del Nuovo Testamento e membro del settore di Apostolato Biblico della CEI.

PAOLO SARTOR sacerdote della Diocesi di Milano, è responsabile del servizio per il Catecumenato e membro dell’Uffico Catechistico della CEI.   

 

 

LA NUOVA BIBBIA DEI BAMBINI 

più di 70 racconti scritti per essere letti ad alta voce

BOB HARTMAN & KRISZTINA KALLAI NAGY

ED. SAN PAOLO    EURO 16,00    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

 

Per migliaia di anni le storie della Bibbia sono state tramandate oralmente di generazione in generazione, attraverso profeti e predicatori, narrate da una persona all’altra. Questa nuova riscrittura delle parti più amate dell’Antico e del Nuovo Testamento è pensata per i bambini di oggi, che attraverso le pagine del libro, potranno seguire le trame di personaggi di tempi e luoghi lontani, scoprendoli sorprendentemente simili a noi negli sbandamenti e nelle riprese di un percorso accidentato e difficile, come è la vita di ogni uomo. La raccolta delle storie tratta dalla Bibbia, descritte in questo volume, è stata il frutto di una scelta attenta e selezionata. Pertanto sono qui presenti alcune vicende, mentre ne sono state ignorate altre, ma non per ordine di importanza. Gli episodi scelti costituiscono infatti un cammino volto a dimostrare, in termini facilmente comprensibili anche ai più giovani, che Dio è amore.

Dapprima da leggere ad alta voce, e poi da soli, questa Nuova Bibbia dei bambini , piena di immagini colorate, entrerà nel cuore dei piccoli lettori. Da non perdere.

 

NARRATIVA SAN PAOLO RAGAZZI  l’avventura della mente e del cuore

WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

La casa editrice San Paolo ha pubblicato una serie di volumi per ragazzi, dai dieci anni all’adolescenza. Si tratta di grandi storie ricche di avventura, in una narrativa di qualità, capace di aprire la mente e di scaldare il cuore. Tra questi citiamo

CHIEDIMI CHI SONO dal diario di viaggio di un giovane vissuto trecento anni fa

A. LAVATELLI   A. VIVATELLI   EURO 18,50

LA VERA STORIA DI TOM TRUEHEART GIOVANE EROE   IAN BECK   EURO 15,00

LE LACRIME DELL’ASSASSINO   ANNE-LAURE BONDOUX     EURO 14,50

RABBUNI in mezzo a voi sta uno che non conoscete   S. VECCHINI  EURO 16,00

 

 

I CLASSICI DELLA LETTERATURA -   ED. MURSIA IL PICCI ONE

 

la nuova collana di classici della letteratura, Mursia propone i racconti dei grandi scrittori in formato pocket book, a meno di quattro euro. I libri de Il Picci One raccolgono i titoli dei più celebrati scrittori della letteratura classica. Da Joseph Conrad a Jules Verne qui di seguito segnaliamo alcuni fra i volumi pubblicati

GIOVINEZZA  -  JOSEPH CONRAD    EURO 4,00

IL GATTO MALTESERUDYARD KIPLING  EURO 2,00

GLI AMMUTINATI DEL BOUNTY  - JULES VERNE  EURO 2,50

UN SOGNO DI ARMAGEDDONH. G. WELLS   EURO 2,90

Nella stessa collana sono segnalati anche i racconti di autori contemporanei, in particolare citiamo il volume

EL ALAMEIN  -   GUIDO ARENAS-   EURO 4,00

 

INTROSPEZIONE MEDIEVALE l’analisi dei vizi in Tommaso D’Aquino

SAMUELE SANGALLOLIBRERIA EDITRICE VATICANA

Chi è L’uomo? Come è possibile cogliere il magma che si muove dentro di lui e che struttura, condiziona o tradisce la sua coscienza? Come era l’indagine e attraverso quali approcci si entrava in contatto e si analizzavano i contenuti dell’animo umano prima dell’avvento della psicoanalisi? Per l’uomo occidentale che vuole avere consapevolezza delle proprie radici si rivela particolarmente istruttiva la meditazione offertaci dall’analisi dei vizi in Tommaso d’Aquino, qui rivisitata utilizzando anche il metodo microanalitico del grande tomista Roberto Busa. Tale approccio all’Angelico ci permette di soffermarci su informazioni granulari di saggezza, aforismi che raccolgono profonde intuizioni sulla realtà  dell’interiorità dell’uomo in tutta la sua complessità, e che meritano di essere rilette con assiduità , una per una, per assaporarne la potenza evocativa e la capacità di spalancarci gli occhi sulla verità  della nostra persona. In particolare sono evidenziati tre guadagni: l’inedita capacità  introspettiva dell’Aquinate; la concreta descrizione dell’uomo come essere  chiamato all’organizzazione dell’amore con Dio e il prossimo; la singolare proposta della retta razionalità come positiva capacità di incanalare proficuamente le passioni e come criterio discriminante il bene e il male nel comportamento umano. Il discorso sui vizi si rivela dunque una valida via d’accesso non solo alla lezione etica tommasiana, ma anche alla possibilità che le caotiche pulsioni interiori si presentino come ottima provocazione e stimolo per sviluppare atteggiamenti virtuosi.

 

 

JOE SPEEDBOAT   -  TOMMY WIERINGA  -  ED IPERBOREA

   Il giovane Joe Speedboat arriva come una meteora a sconvolgere la sonnolenta cittadina di Lomark, immobile e intrappolata tra il fiume e il confine con la Germania. Outsider geniale e sognatore alla ricerca di risposte, diventa la vera forza centrifuga degli abitanti del paese, con la sua ricerca di nuove sfide e i suoi atti di fantasia e volontà. Primo tra tutti si avvicina al compagno di classe Fransje, costretto da un terribile incidente a vivere su una sedia a rotelle. Moderni Huckelberry Finn e Tom Sawyer, i due si lanciano in favolose e improbabili avventure, sempre all’insegna della libertà e del “volo”, tra cui la costruzione di un vero aeroplano... Tra John Irving e Paul Auster, lieve e profondo, divertente e tragico, odissea di magico surrealismo nordico, autentico trionfo della fantasia. Mentre sancisce il passaggio adolescenziale dal mondo degli dèi e degli eroi a quello degli uomini, Joe Speedboat continua a indicare la via del cammino che forse ciascuno può trovare solo dentro di sé nel tentativo individuale di andare oltre il destino che gli è stato assegnato, di osare essere dei sognatori.

TOMMY WIERINGA nasce a Goor in Olanda il 20 maggio 1967, al confine con la Germania. Nel 2002 arriva il successo internazionale con il romanzo Alles over Tristan (Tutto su Tristano), che si aggiudica il Premio Halewijn ed è nominato al prestigioso Premio AKO. Con Joe Speedboat vince il premio Bordewijk nel 2006. La critica l’ha paragonato a Salinger, John Irving e Paul Auster. Wieringa scrive per varie testate ed è colonnista di De Volkskrant. Per chi volesse avere maggiori informazioni sull'autore:
http://www.tommywieringa.nl/boekboek/show/id=68787

 

ETICA ECONOMIA FINANZA GLOBALE  -  ALFREDO LUCIANI 

LIBRERIA EDITRICE VATICANAASSOCIAZIONE CARITA’ POLITICA - EURO 12,00  www.caritapolitica.eu/it/org   www.libreriaeditricevaticana.com 

Ho la sensazione che il mondo di oggi vive come sotto un terribile incubo: che cosa mangeremo? Che cosa vestiremo? (Per usare le parole di Gesù).  Oppure, per usare le parole dell’economia e della politica, “dove troveremo le risorse per tutti? Dove troveremo i soldi per una vita dignitosa sia dei singoli cittadini, sia dei popoli del pianeta?” Un documento della Conferenza Episcopale Italiana (Etica e Finanza 2004) così descrive la nostra società: “una caratteristica dell’epoca della globalizzazione nella quale stiamo entrando in modo sempre più articolato e complesso, è certamente quella di un nuovo ruolo e di un nuovo peso giocato dalla finanza a diversi livelli. Fino ad alcuni anni fa alle notizie dei mercati finanziari era riservato, nei telegiornali e nelle informazioni in genere, uno spazio secondario e marginale che intereessava solo gli addetti ai lavori. Oggi è frequente il caso in cui l’apertura dei notiziari sia data da informazioni finanziarie, in particolare dall’andamento del mercato borsistico in tutto il mondo(…). Non si tratta, certamente, di un interesse di carattere culturale, ma di una nuova concezione dell’investimento dei propri risparmi che, indotta dai nuovi scenari della finanza globalizzata e dall’introduzione delle nuove tecnologie, anche in questo settore, ha generato, per così dire, una febbre insaziabile di “fare soldi” in fretta e meglio possibile”. (…) La nota della CEI appena citata, accenna anche agli scenari internazionali (…) . Un mondo dove la finanza domina e condiziona tutto: i singoli, le famiglie, le imprese, le nazioni, l’umanità intera. Ma chi c’è dietro il traffico di soldi? Chi veramente detta legge ed orienta i grandi flussi finanziari? Su quali diritti si basano le banche nazionali e le banche sopranazionali per emettere i loro verdetti che turbano i sogni dei singoli cittadini e le nazioni intere? (…) Questo volume di Luciani è una presentazione organica e ben strutturata dell’economia e della finanza in rapporto al pensiero sociale cristiano. Una riflessione oggi tanto necessaria per illuminare l’attuale problematica della finanza complessa lacerata.  Attraverso una specifica funzione di mediazione tra testi della dottrina sociale della Chiesa e le realtà più concrete, si vuole indicare la via per coniugare libertà, sviluppo ed equità secondo i principi evangelici della solidarietà. E’ un contributo che l’Associazione Carità Politica intende offrire alla soluzione di problematiche così vaste ed attuali.  (Tratto dalla prefazione di Mons. Giuseppe Molinari Arcivescovo di L’Aquila)

 

LA CASA DELLA MOSCHEAKADER ABDOLAH  -  ED. IPERBOREA                       EURO 19,50  -  PREMIO GRINZANE CAVOUR 2009 – SEZIONE NARRATIVA STRANIERA  -  Premiazione 20 giugno 2009 al Castello di Grinzane Cavour 

VOTATO DAGLI OLANDESI 2° MIGLIOR ROMANZO MAI SCRITTO NELLA LORO LINGUAPubblicato con il sostegno del Programma Cultura 2007-2013 dell’Unione Europea        

www.iperborea.com 

 

L’impatto del fondamentalismo islamico sulla vita quotidiana di una famiglia tradizionale persiana, un romanzo corale in cui i destini dei personaggi s’intrecciano alla storia di un popolo e ne diventano i protagonisti. Sospesa tra un mitico passato e un drammatico presente, la casa della moschea è un cuore pulsante di vite e di Storia, da cui si osservano gli eventi che cambieranno il volto dell’Iran, dal regime dello scià alla rivoluzione di Khomeini fino alla guerra con l’Iraq.

“Ho scritto questo libro per l’Europa. Ho scostato il velo per mostrare l’Islam come modo di vivere... un Islam moderato, domestico, non quello radicale.” È tornando all’Iran delle sue radici che l’autore migrante di Scrittura cuneiforme si fa tramite tra culture, raccontando l’epopea di un’influente famiglia persiana i cui destini s’intrecciano alla storia del suo popolo, una saga che fa vivere dall’interno e capire le trasformazioni cruciali di un paese sempre al centro degli equilibri mondiali, negli anni che vanno dallo sbarco sulla Luna alla fine della guerra con l’Iraq, dal regime dello scià al post-Khomeini. Un romanzo con cui Abdolah segna la sua sofferta e complessa riconciliazione con il proprio passato. È Aga Jan il personaggio centrale, ricco mercante e capo del bazar di Senjan, nel cuore della Persia, patriarca della casa della moschea, dimora secolare dove regna l’armonia delle antiche tradizioni e, all’ombra dei minareti, si annodano amori, matrimoni, sogni, tresche e preghiere come i fili dei tappeti. Finché il vento della Storia irrompe nella casa e trascina con sé i figli della moschea, rendendoli protagonisti degli eventi più drammatici. Se il nipote Ghalghal diventerà addirittura braccio destro di Khomeini, nessuno si sottrae alle responsabilità del momento: chi lotterà contro l’oppressione, chi ne sarà strumento, chi farà esplodere i cinema e chi con la sua videocamera registrerà i fatti che faranno il giro del mondo. Solo il saggio e paziente Aga Jan rimane nell’occhio del ciclone, testimone del presente e custode del passato, fedele alle sue radici e a una religiosità che offre un’immagine dell’Islam ben diversa da quella trasmessa dai media occidentali, una fede profondamente umana.

KADER ABDOLAH, nato in Iran nel 1954, perseguitato prima dal regime dello scià e poi da quello di Khomeini, scrive su un giornale d’opposizione e pubblica due libri in patria prima di essere costretto all’esilio. Giunto come rifugiato politico in Olanda nel 1988, ha cominciato a scrivere in nederlandese. È ormai uno degli autori più importanti di questo Paese, costantemente nella lista dei best-seller, e un noto opinionista con una rubrica fissa su un importante quotidiano nazionale. Iperborea ha pubblicato anche i suoi: Il viaggio delle bottiglie vuote (1997), Scrittura cuneiforme (2000), Calila e Dimna (2002) e Ritratti e un vecchio sogno (2003) e ha in preparazione il suo ultimo libro, Il Messaggero (2008), in cui l’autore racconta la vita di Maometto, nella ferma convinzione che non si possa comprendere l’Islam, senza aver prima conosciuto la vita del suo profeta.

 

LE GRANDI RELIGIONI - induismo, buddismo, cristianesimo, islamismo     MOHANDAS KARAMCHAND GANDHIED. NEWTON&COMPTON - EURO 7,00 Traduzioni di Franco Paris e Lucio Angelini

«Le pagine della storia del mondo sono tutte lordate dai sanguinosi racconti delle guerre di religione. Solo con la purezza e le buone azioni dei seguaci si può difendere la religione, mai con la contrapposizione a chi professa altre fedi». Con questo messaggio di pace e di rivolta contro la guerra e l’oppressione, Gandhi approccia lo studio delle grandi religioni, ricorrendo all’idea della non-violenza come obbligatorio pass-partout per trovare una sottesa unità tra un credo e l’altro. Le lettere, gli articoli apparsi su diversi giornali e riviste, i discorsi pubblici e gli scritti vari di Gandhi raccolti in questo volume disegnano un quadro completo e di estrema chiarezza del pensiero del Mahatma sulla religione e sulla necessità  di renderla essenziale, non basata su elementi esteriori, su inutili superstizioni e su pericolosi fondamentalismi, e propongono le più salienti riflessioni del profeta della non-violenza riguardanti le principali fedi religiose e le strade da percorrere per giungere finalmente al dialogo fra i popoli.    M. K. GANDHI nacque a Porpandar, in India, nel 1869. Dal 1893 fino al 1914 visse in Sudafrica, dove lottò per i diritti civili della minoranza indiana sperimentando quei metodi non violenti che lo avrebbero reso celebre in tutto il mondo. Nel 1921 lancia la grande campagna di disobbedienza civile contro le autorità  inglesi che, dopo oltre venticinque anni, portò l’India all’indipendenza. Il Mahatma (Grande anima) morirà nel 1948, vittima di un fanatico indù. Di Gandhi la Newton Compton ha già pubblicato: Il mio credo, il mio pensiero e La mia vita per la libertà .

 

L’AMICO DEL POPOLO - biografia di Padre Anastasio Bocci dei Frati Minori Osservanti  -  NICOLA GORI  -  LIBRERIA EDITRICE VATICANAEURO 8,00

 

Ricordare la figura di un frate minore vissuto tra il XIX e i primi anni del XX secolo, significa compiere un viaggio nella memoria. Se poi questo frate minore è l’autore di una serie di opere sulla questione sociale e se questa sua passione per migliorare le condizioni del popolo, dei poveri e dei lavoratori lo spingerà a fondare un ospedale a Carmignano, nel suo comune di nascita, il ricordo diventa ancora più interessante. Si tratta di Padre Anastasio Bocci (1836-1908) che deve essenzialmente la sua fama ai suoi numerosi libri, alcuni dei quali si fregiano di importanti prefazioni.  L’autore di questo volume, inquadra sinteticamente ma efficacemente la vita e l’opera del p. Bocci nel contesto della storia toscana del XIX secolo che, con le sue tensioni, con le sue intuizioni, con la problematica culturale e teologica che la caratterizza, rappresenta non solo la cornice ma il filo di cui si intesse la tela di questa vicenda. (…) 

Tratto dalla prefazione di S. E. Mons. Mansueto Bianchi)

 

 

IL GIARDINO SEGRETOF. E. HODGSON BURNETT  -  ED. MURSIAEURO 12,50

Edizione integrale   traduzione integrale dall’inglese Vincenzo Brinzi  

 

Questo romanzo, pubblicato nel 1909 quando l’autrice era ormai famosa grazie a Il Piccolo Lordè un delizioso quadro d’ambiente, un ritratto vivace di personaggi contrastanti e allo stesso tempo complementari, ma è soprattutto un libro in cui risplende la bellezza della natura, il cui potere magico e benefico sembra riflettersi e concentrarsi all’interno del giardino segreto. E non a caso è proprio alla natura che verrà riservato il compito di realizzare una sorta di miracolo. Il libro racconta la storia di una ragazzina inglese, Mary, rimasta orfana di entrambi i genitori in India. Tornata in Inghilterra, viene accolta nell’immensa e strana casa padronale dello zio Craven, dove trascorre i primi giorni quasi in assoluta solitudine, esplorando i giradini, l’orto e il frutteto che circondano l’abitazione; e, quando il tempo è troppo brutto per uscire all’aria aperta, i corridoi e le cento stanze della grande casa.  E’ così che fa i primi incontri e ele prime scoperte (…) Il successo ottenuto da questo romanzo fin dalla sua prima apparizione è  ampiamente giustificato dalla vivacità della narrazione e dalla rilevanza che hanno non soltanto i protagonisti, ma anche i personaggi marginali (…) Ricco di spunti e di notazioni felicissime, il romanzo insegna anche a d amare la natura in ogni sua manifestazione, tanto da poter essere definito un inno alla vita e alla primavera, un inno alla grande “magia” che governa il mondo e che è pur sempre presente anche nel cuore dell’uomo, nel suo amore e nella sua bontà. 

FRANCES ELIZA HODGSON BURNETT nacque il 24 novembre del 1849 a Manchester in Inghilterra. Nel  1865, all’età di sedici anni si stabilì in America, nel Tennessee,  con la propria famiglia dove si affermò come scrittrice popolare di libri per ragazzi. Nel 1870 cominciò a apubblicare qualche racconto su alcune riviste americane, raggiungendo una certa fama letteraria, in particolare con La piccola Pricipessa e Il Piccolo Lord, quest’ultimo considerato il suo capolavoro, lo scrisse prendendo a modello suo figlio Vivian. Seguì una serie di romanzi, in particoalre libri per ragazzi come Il Giardino Segreto scritto negli anni della maturità, nel 1909. Morì a Long Island, nello stato di New York il 24 ottobre del 1924. Scrittrice sentimentale e di facile lettura, la Burnett possiede uno stile elegante ed è capace di acute osservazioni, che rendono la lettura dei suoi libri interessante anche dal punto di vista psicologico e sociale.

BIBLIOMANIA  -   GUSTAVE FLAUBERT  -   ED. MURSIA collana “Il Picci One”  EURO 3, 50

Questo piccolo volume, appena 38 pagine, di Gustave Flaubert, il celebre autore di Madame Bovary, racconta la cronaca di un'ossessione: quella per i libri. Pagine da annusare, volumi da sfogliare voluttuosamente o da cercare infaticabilmente. Uno dei più intriganti ritratti del bibliomane e uno dei testi più corrosivi su una passione che rasenta la follia.

 

L’ATLANTE DELLE CIVILTA’  PER I RAGAZZI  -ascesa e declino delle grandi civiltà del mondoANTONY MASON - ED. SAN PAOLO   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

Diecimila anni fa dai primi insediamenti agricoli cominciarono a svilupparsi paesi e città, con sistemi di scrittura, leggi, governi, eserciti: in queste “civiltà” fiorirono le arti ancora vive nelle piramidi egizie, nei fori romani, nelle ceramiche cinesi, nella letteratura graca, nei templi aztechi… Questo Atlante illustra le maggiori civiltà comparse sulla faccia della Terra. Seguendo gli archeologi si riscopre il mosaico della storia: Egizi, Aztechi, Babilonesi, Romani, Celti, Etruschi, Mongoli, Chou e Han, aborigeni dell’Australia e regni dell’Africa nera.  Oltre 200 fotografie, illustrazioni, cartine dettagliate, indice analitico e scheda cronologica: una piccola enciclopedia che fa vedere come vivevano, come vestivano, quale cultura svilupparono gli abitanti del mondo nei secoli passati.

 

 

BIBBIA E MORALE - Radici bibliche dell’agire cristiano  -  a cura della PONTIFICIA COMMISSIONE BIBLICA - ED. LIBRERIA EDITRICE VATICANA - Collana Documenti Vaticani  -  EURO 6,00

 

L’anelito di felicità, ossia il desiderio di ottenere una vita pienamente appagante, è da sempre profondamente radicato nel cuore umano. La realizzazione di questo desiderio dipende in gran parte dal proprio agire che si incontra e, spesso, si scontra con quello degli altri. Come è possibile riuscire a determinare il giusto agire che conduce le singole persone, le comunità, le nazioni intere verso una vita riuscita o, in altre parole, verso la felicità? Per i cristiani la Sacra Scrittura non è soltanto la fonte della rivelazione, la base della fede, ma anche l’imprescindibile punto di riferimento della morale. I cristiani sono convinti che, nella Bibbia, si possano trovare indicazioni e norme per agire rettamente e per raggiungere la vita piena. A questa convinzione si oppongono però diverse obiezioni: rifiuto di norme, obblighi e comandamenti, è istintivo nella persona umana, e oggi è particolarmente vivo. Nella odierna società si presentano come ugualmente forti il desiderio di una piena felicità e il desiderio di una illimitata libertà, ossia di poter agire secondo il proprio arbitrio, svincolati da ogni norma. Per alcuni questa illimitata libertà è addirittura essenziale per raggiungere la piena e vera felicità. (…)

Tratto dalla prefazione di William Card. Levada - Presidente della Pontificia Commissione Biblica

 

 

 

LA SACRA BIBBIA   -  ED. CEI-UELCI  LIBRERIA EDITRICE VATICANA

EURO 16,00                            www.libreriaeditricevaticana.com

 

 

La libreria Editrice Vaticana, con la collaborazione della Conferenza Episcopale Italiana e l’Unione Editori e Librai Cattolici Italiani, ha pubblicato la Sacra Bibbia.

Obiettivo della nuova traduzione della Bibbia della Conferenza Episcopale Italiana, stampata dall'Unione Editori e Librai Cattolici Italiani (di cui la Coletti a San Pietro editore fa parte e da cui è tratta questa breve presentazione) , è stato quello di offrire un testo «più sicuro nei confronti degli originali; più coerente nelle dinamiche interne; più comunicativo nei confronti della cultura contemporanea e più adatto alla proclamazione nel contesto liturgico». Così mons.Giuseppe Betori, allora segretario generale della CEI, ha delineato le finalità seguite dagli specialisti nell'opera di traduzione, evidenziando che la nuova traduzione ha cercato di "mantenere per quanto possibile" una "terminologia religiosa specifica", per cui si è deciso di mantenere termini come "Verbo","Paraclito" "Parasceve"... Altro criterio è stato quello di presentare un testo «che si lasci ascoltare e che già dall'ascolto manifesti il messaggio che racchiude... Ciò comporta una costruzione semplice della frase e del periodo, il ricorso a un vocabolario essenziale, senza tuttavia perdere in distinzioni e ricchezza». La nuova traduzione poi corregge «inesattezze, incoerenze ed errori della traduzione del 1971-74», per cui ha cercato di «recuperare un'aderenza verso una traduzione più letterale al tono e allo stile delle lingue originali»; si è preoccupata di rendere il testo in buona lingua italiana curando anche il ritmo della frase.

 

 

PICCOLE SCINTILLE DI SAGGEZZA EBRAICA  -  MALKA VICTOR - ED. SAN PAOLO 2009   -   EURO 14, 50

Nel presente volumetto vengono proposte brevi annotazioni, storielle, rapidi commenti, formule di saggezza, il cui denominatore  comune è il riferimento, in un modo o nell’altro, a un racconto, a un versetto e  a volte a un’unica parola o a un tema della Bibbia ebraica.

MALKA VICTOR scrittore della tradizione ebraica, giornalista e docente all’università Paris X-Nanterre, vive in Francia.  Tra le sue numerose pubblicazioni, segnaliamo: Così parlano i chassidim.  La saggezza e l’arguzia degli ebrei dell’Est (Paoline 1996); Ogni settimana ha il suo venerdì. Proverbi di saggezza ebraica (Paoline 1996); Shalom, Rabin, Un canto di pace spezzato, non vinto (Paoline 1997).

 

MARIA NELLA  LETTERATURA D’ITALIANERIA DE GIOVANNIED. LIBRERIA EDITRICE  VATICANA 2009

Si tratta di una Antologia che raccoglie 94 autori, dagli albori del “volgare” fino al 2000, con testi letterari in poesia e in prosa. Il volume, di oltre 350 pagine, è arricchito con illustrazioni tratte da opere d’arte conservate nella Pinacoteca Vaticana. Nell’ampia introduzione, Neria De Giovanni, Presidente dell’Associazione Internazionale dei Critici Letterari, dimostra come nel corso dei secoli gli scrittori abbiano privilegiato alternativamente diversi aspetti della vita della Madonna a seconda del clima culturale che li accoglieva. Così anche i dogmi mariani dell’Immacolata Concezione, della Maternità di Dio e dell’Assunzione in Cielo, sono sempre correlati nella loro presenza letteraria allo sviluppo del periodo storico e sociale in cui viene prodotta l’opera. Accanto ad Autori immancabili della nostra letteratura, come Dante, Petrarca, Manzoni, Pascoli, l’Antologia propone testi di scrittori non altrettanto noti al grande pubblico, dimostrando scelte coraggiose, soprattutto per gli autori contemporanei, come il giovane Aldo Nove e Pierfranco Bruni, presente con un poemetto inedito. Ci sono alcune felici sorprese, come i sonetti alla Madonna del  poeta scapigliato Giovanni Camerana o i delicati versi del dialogo tra l’Angelo e Maria, firmati da Pier Paolo Pasolini, che il Vescovo Giovanni Fallani definì “al disperato inseguimento di Dio”. Inoltre Maria, donna, cantata dalle donne: trovano dunque spazio le penne di Grazia Deledda, unico Premio Nobel femminile delle lettere italiane, Vittoria Colonna, Antonia Pozzi, Maria Teresa Giuffrè, Cristina di Lagopesole, Alda Merini.
In linea con lo sviluppo della storiografia letteraria attuale risulta la scelta della De Giovanni di includere nella Antologia anche testi di lingue regionali, dal sardo al siciliano, dal romanesco al  napoletano e al veneto, che danno voce alla creatività, spesso trascurata, delle “Piccole Patrie” nella “Grande Patria” letteraria d’Italia.

 

CRISTO CON GLI ALPINI  -  CARLO GNOCCHI  -  ED. MURSIAEURO 14,00

Testimonianze fra cronaca e storia 1939-1945 : seconda guerra mondiale

Prefazione di Armando Torno             WWW.MURSIA.COM 

 

“Cristo con gli Alpini, non è un’opera qualunque. Non è insomma un diario, un resoconto, una cronaca, una confessione, ma è un atto di fede gettato nella follia della guerra, un gesto di speranza dedicato a coloro che ormai non ripetevano più questa parola, uno slancio d’amore che replica ai colpi della violenza. Per questo don Carlo porta Cristo al fronte, o meglio lo conduce nella disperazione degli accerchiamenti dove si consumavano le ultime forze. Prosa semplice, piccoli esempi e un cuore  immenso fanno di questo libro un documento prezioso. Le pagine deidcate a Girogio, il bambino che ha perso tutto e poi muore, sono più eloqusti di tutte le analisi degli storici.  Leggendole si capisce perché “tocca alla morte rivelare profonde e arcane somiglianze”Riproporre Cristo con gli Alpini, significa conoscere un po’ di più la guerra e la Russia; queste pagine spiegano l’inizio di un miracolo.”  Dalla prefazione di A. Torno.

CARLO GNOCCHI nacque a San Colombano al Lambro (Mi) nel 1902. Allo scoppiare della Seconda Guerra Mondiale si arruolò come cappellano volontario e partì prima per il fronte greco albanese e poi, con gli Alpini della Tridentina, per la campagna di Russia.  Scampato miracolosamente alla tragedia della ritirata, dedicò la propria vita a una grande opera di carità, occupandosi di orfani, mutilatini e poliomielitici. Morì a Milano nel 1956. E’ in  corso il processo di beatificazione. Oggi la Fondazione Don Gnocchi è una realtà di primo piano nel panorama sanitario e socio-assistenziale del nostro Paese.

 

LA VENDETTA DEL PADRINOMARK WINEGARDNER - ED. NEWTON&COMPTON EURO 9,90 

In America sta cominciando una battaglia epica, uno scontro tra titani dove gli sconfitti moriranno e i vincitori saranno tormentati dalle proprie colpe. Il giovane presidente degli Stati Uniti d’America, la famiglia Shea (alias i Kennedy), e soprattutto il capace e ambizioso Daniel, procuratore generale, hanno dichiarato una guerra senza quartiere alla Mafia. Questo mentre Michael Corleone, alla costante ricerca di legittimazione all’interno dell’organizzazione, è attanagliato ogni sera da dubbi, rimorsi, e atroci fantasmi: uno di questi si chiama Fredo, l’amato fratello ucciso dai suoi sicari che, in una apparizione, profetizza la minaccia incombente. E l’altro si chiama Nick Geraci che, scampato all’attentato ordito dallo stesso Michael, sta meticolosamente preparando, nascosto nei tuguri e nei sotterranei del Lago Erie, la sua vendetta. A questo punto al padrino e a Tom Hagen, suo fidato consigliere, nonché feroce e machiavellico assassino, non resta che dissotterrare le asce e iniziare a combattere. La vendetta del Padrino è la storia di cinque uomini tenuti insieme da un tragico destino: una lettura imperdibile per tutti coloro che hanno amato l’indimenticabile saga di Mario Puzo.

MARK WINEGARDNER nato in Ohio, si è laureato alla Miami University e ha conseguito un master in scrittura creativa presso la George Mason University. Ha insegnato e tenuto corsi in varie università americane. Tra i suoi molti romanzi, spesso scelti come migliori dell’anno da importanti riviste come The New York Times Book Review, Chicago Sun-Times, Los Angeles Times, USA Today, ricordiamo Crooked River Burning e The Veracruz Blues. E’ stato investito dagli eredi di Mario Puzo della responsabilità di scrivere Il ritorno del Padrino, un libro che ha avuto un immediato e straordinario successo negli Stati Uniti e in Italia, dove è stato pubblicato dalla Newton Compton. Il suo indirizzo internet è: www.markwinegardner.com

 

LA MORTE MODERNA  -   CARL-HENNING WIJKMARK -  ED. IPERBOREA   -   postfazione di Claudio Magris  -   EURO 11,00   www.iperborea.com                                                                                

“Nella società contemporanea è l’economia a consegnare all’umanità sul Sinai le tavole della Legge”, scrive Magris, sintetizzando con questa potente immagine il tema centrale della Morte Moderna: cosa succede se le esigenze del mercato diventano l’unico metro su cui si basano non solo le scelte politiche, ma anche le decisioni morali della collettività, se il valore umano è valutato in funzione del contributo sociale? Siamo in Svezia, modello di uno Stato sociale avanzato che rischia ormai di portare le finanze pubbliche al fallimento: ridurre i costi è un’impellente necessità in un paese che invecchia, con una speranza di vita in continua crescita. Come risolvere il problema del mantenimento di anziani, malati cronici e incurabili, e di tutti i soggetti deboli e improduttivi, che grava sulle spalle dei membri attivi, sempre più scontenti e impoveriti dalla recessione? E’ questo l’obiettivo che si pone il simposio a porte chiuse organizzato da un comitato ministeriale di esperti, politici, medici, teologi e intellettuali: trovare la soluzione finale, pianificare “in modo responsabile l’avvenire di milioni di persone”, ovvero pianificare in modo razionale e democratico, anche in nome di un atavico sogno di uguaglianza, la morte. Un’eutanasia di Stato garbata e ragionevole, che sciolga dall’esistenza, con “obbligo volontario”, chi non ha più un’adeguata qualità della vita. Operetta morale provocatoria e corrosiva, pubblicata per la prima volta nel 1978, “precorre di decenni il nostro tempo”, come ha scritto Hans Magnus Enzensberger in occasione della sua recente rappresentazione in Germania, con un inquietante profetismo che sembra esplodere come un ordigno di precisione nell’attualità con tutta la sua carica accusatoria.                                                               CARL-HENNING WIJKMARK nato a Stoccolma nel 1934, è vissuto in Francia, Germania e Spagna come giornalista di cultura e traduttore, per debuttare nel 1972 nella narrativa, ottenendo numerosi premi tra cui il Premio August 2007 per l’ultimo romanzo La notte che incombe. Pronto a intervenire nei dibattici pubblici in difesa dei valori dell’umanesimo, ambienta i suoi romanzi in luoghi e tempi criciali, per interrogarsi sui grandi temi etici e filosofici della civiltà occidentale. Iperborea ha già pubblicato Tu che non ci sei.

 

TUTTOPALOMBA - Il meglio del peggio dal 2001 al 2008  -  JOHNNY PALOMBA

ED. FANDANGO LIBRI  -  EURO 10,00  -   www.fandango.it

 

Sette, come i sette vizi capitali, come i sette re di Roma, come le sette meraviglie del mondo, come i sette colli della capitale, come i sette nani, come le sette note musicali, arriva nelle librerie italiane il settimo libro di Johnny Palomba.
Tuttopalomba
 è il volume già cult del più celebre critico cinematografico non convenzionale. L’unico clandestino a cui nessuno mai riuscirà a prendere le impronte digitali, colombiano di nascita, ma romanissimo di adozione, Johnny Palomba raccoglie in questa antologia il meglio di tutti e sei volumi già editi insieme alle immancabili “recinzioni” dei successi o fiaschi cinematografici dell’ultima stagione. 
JOHNNY PALOMBA  è nato a Bogotà alla fine degli anni Sessanta. Ha vissuto
 di espedienti per anni, ha lavorato per i servizi segreti di mezzo mondo. Da settembre 2007 è il direttore assoluto di Fandango web TV una quasi testata giornalistica semi clandestina dedita alla “contro contro” informazione e al cazzeggio totale.

 

LA TARTARUGA CHE VIVEVA COME VOLEVAFLORENCE SEYVOS              ED.SALANI  2009illustrazioni Claude Ponti                     

L’incontro con l’amore, con il dolore e l’assenza, il desiderio di autonomia e la ricerca della felicità. E il tempo che non si ferma, ed erode impercettibilmente ogni dolore. Gemme di un incredibile realismo, in cui con tenerezza e humour si condensa il significato della piccola grande avventura che è la vita. La storia di chi fin da piccolo è indipendente e vuole vivere come fanno i grandi, che passano dal sole all'ombra e dall'ombra al sole, e alla fine si riposano sereni, guardando scorrere le acque dei fiumi.                           FLORENCE SEYVOS è nata a Lione nel 1967. Era molto disciplinata a scuola e una grande spiona a casa. E' una persona solitaria e modesta. Ha vissuto nella regione delle Ardenne, in Costa d’Avorio e a Le Havre. Vorrebbe tanto stare in campagna, ma abita a Parigi. Ha scritto libri per adulti e per ragazzi, tra questi ricordiamo Pucé, e ai suoi lettori consiglia: non fidatevi. Tuttavia ha vinto il Premio Goncourt, uno dei più prestigiosi riconoscimenti francesi, e ha curato la sceneggiatura di diversi film. 

 

VINCERE LA PAURA DELL’AEREO  -   Il metodo semplice per volare senza soffrire   -      MARIE CLAUDE DENTAN  -   ED. SALANI 2009

La paura di volare è al terzo posto nella classifica delle fobie. Colpisce indistintamente soggetti di ogni età, classe sociale, fascia di ricchezza e livello di istruzione. Si calcola che negli ultimi dieci anni il numero dei voli è cresciuto del 10% e con esso sono aumentati i passeggeri ansiosi: oltre 700 milioni di viaggiatori nei cieli d’Europa, di cui il 55% considera il volo una vera e propria sofferenza. Dalla penna di una prestigiosa psicologa che lavora da anni per la Compagnia di bandiera francese Air France, ecco il libro che può aiutare: di facile lettura e semplice orientamento, questo manuale permette di riconoscere e risolvere la paura, comprendere il meccanismo del volo e superare le crisi di panico. Qui di seguito un breve passaggio del libro:  "Per cominciare, ecco un argomento rassicurante sulla paura dell’aereo: il fatto che sia molto forte ('l’idea di prendere l’aereo mi terrorizza') o radicata da tempo ('sono almeno dieci anni che non prendo più l’aereo!') non rende più complicate le soluzioni per superarla o indispensabili lunghe terapie. Se il vostro problema è rimasto insoluto per anni, di sicuro non vi è stato possibile concedervi il tempo di riflettere sulle paure o incontrare dei professionisti dell’aeronautica per parlarne con loro. Tutto qui. Poi, una garanzia che viene dalla nostra esperienza di oltre quindici anni di pratica: tutti coloro che hanno bisogno di volare – per ragioni familiari, professionali osemplicemente perché attratti dal viaggio – e che sono pronti a impegnarsi in questo passo, vedranno le loro paure scomparire o diminuire. Alcuni progressivamente, altri di colpo..."                                                      

MARIE CLAUDE DENTAN è psicologa e psicoterapeuta. Ha fondato per Air France il Centro antistress aeronautico.

 

LA FARFALLA TATUATA  -  PHILIP PULLMAN  -   ED. SALANI 2009

Chris è un tecnico delle luci e incontra Jenny, una ragazza dall’aspetto angelico che vive in una casa occupata. Se ne innamora all’istante, ma lei svanisce immediatamente. Quando riesce a ritrovarla, fra i due nasce un’intensa e passionale storia d’amore. Philip Pullman sposta l’azione dalla Oxford vittoriana a quella contemporanea e ambienta in un mondo caotico e difficile, a volte squallido e violento, le inquietudini e i turbamenti dell’adolescenza. Pullman come non lo abbiamo mai letto: la Oxford inquinata e difficile delle famiglie problematiche, la città universitaria che nasconde sesso, droga e violenza. PHILIP PULLMAN è uno dei più grandi scrittori inglesi viventi. Con La bussola d’oro ha vinto la Carnegie Medal e il Guardian Children’s Fiction Prize. Nel 2005 ha vinto il Premio Astrid Lindgren Memorial, considerato il Nobel della letteratura per ragazzi. La bussola d’oro, da cui è stato tratto il film di Chris Weitz con Nicole Kidman e Daniel Craig, è stato nominato il migliore tra i libri vincitori della Carnegie Medal negli ultimi settant’anni. Da Salani è uscita la trilogia Queste oscure materie (La bussola d’oro, La lama sottile e Il cannocchiale d’ambra). Dalla Farfalla tatuata è stato tratto un film. Tra gli altri libri dell’autore ricordiamo L’ombra del nord, Il rubino di fumo e Il fiammifero svedese e il segreto dell’amore.

 

LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA  -  STIEG LARSSON   -   ED. MARSILIO  -           EURO 21,50

L'atteso romanzo che chiude la trilogia Millennium di Stieg Larsson. La giovane hacker Lisbeth Salander è di nuovo immobilizzata in un letto d’ospedale, anche se questa volta non sono le cinghie di cuoio a trattenerla, ma una pallottola in testa.È una minaccia: se qualcuno scava nella sua vita e ascolta quello che ha da dire, potenti organismi segreti crolleranno come castelli di carta. Deve sparire per sempre, meglio se rinchiusa in un manicomio. La cospirazione di cui si trova suo malgrado al centro, iniziata quando aveva solo dodici anni, continua. Intanto, il giornalista Mikael Blomkvist è riuscito ad avvicinarsi alla verità sul terribile passato di Lisbeth ed è deciso a pubblicare su Millennium un articolo di denuncia che farà tremare i servizi di sicurezza, il governo e l’intero paese. Non ci saranno compromessi. L’ultimo capitolo della trilogia di Stieg Larsson – uno dei più clamorosi casi editoriali internazionali degli ultimi anni – è ancora una volta una magnifica descrizione della società di oggi in forma di thriller. Un romanzo emozionante di trame occulte e servizi segretii deviati, che cattura il ritmo del nostro tempo e svela a cosa possono condurre le perversioni di un sistema malato

 

BARACK OBAMA - I sogni di mio padre - Un racconto sulla razza e l’eredità

ED. NUTRIMENTI   -    EURO 18,00    -      http://www.nutrimenti.net/   

 

Barack Obama racconta i primi trent’anni della sua vita,la storia non facile di un americano nato dal matrimonio fra un uomo di colore, proveniente dal Kenya,e una donna bianca originaria di una piccola cittadina del Kansas. “I sogni di mio padre” è un’autobiografia senza reticenze, senza diplomazie o ipocrisie, a ulteriore testimonianza dellaforza e della novità del linguaggio di Obama, o forse solo perché scritto prima della sua fulminea

carriera politica. Una storia che in un linguaggio vivo e diretto, senza veli, racconta più di tanti saggi le difficoltà della società americana e dei suoi giovani di colore. Un viaggio, quello alla scoperta della propria identià, che inizia quando, appena ventunenne, Obama viene raggiunto dalla notizia della morte del padre. Il neo presidente eletto degli Stati Uniti d’America, ripercorre così la sua infanzia alle Hawaii, dove nasce e dove dopo pochi anni rimane solo con la madre, quando il padre decide di tornare in Africa dalla famiglia d’origine. Non tace sulla difficile adolescenza quando, confuso sulla propria identità, rischia di smarrirsi fra droghe e gang giovanili. E racconta infine il viaggio in Kenya per conoscere i parenti della famiglia di suo padre, ma soprattutto per ritrovare la “metà africana” della sua cultura e identità.

BARACK OBAMA già senatore dell’Illinois, è il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America. Nato a Honolulu (Hawaii, USA) il 4 agosto del 1961 da madre anglo americana e padre keniano, sarà il nuovo inquilino della Casa Bianca, primo afro americano nella storia della nazione. (vedi Il Bollettino intervista a Dennis Redmont)

 

QUEL GENE DI TROPPO - L’incognita Ogm e il rischio sostenibile

MARIANO BIZZARRI   -   EDITORI RIUNITI - University press 2008  -  EURO 16,00

Il tema ogm sta tornando prepotentemente di attualità, ora che è decaduta la moratoria imposta dall’unione europea sulla coltivazione di piante geneticamente modificate e che ci si appresta a riesaminare la relativa normativa e con questa le domande di autorizzazione per centinaia di prodotti geneticamente modificati. Non si tratta quindi di un dibattito accademico, ma di un confronto reale, articolato su piani diversi - scientifico, culturale, politico, economico -  e che vede ciascuno protagonista nel proprio ambito. Riassunta nelle sue linee essenziali la questione si pone nei seguenti termini : a distanza di circa undici anni dalla introduzione delle colture commerciali geneticamente modificate, attualmente solo quattro piante Ogm hanno conquistato posizioni di mercato significative (mais, cotone, colza e soia). La maggior parte degli altri nuovi costrutti hanno presentato gravi inconvenienti o sono rimasti allo stadio di progetti, a riprova della complessità intrinseca dell’impresa affrontata. Dubbi crescenti sono venuti emergendo circa i vantaggi che gli Ogm offrirebbero in termini economici o agronomici. La posta in gioco è alta ed è necessario riportare il confronto a un livello di verifica scientifica che non lasci spazio ad ambiguità o ad alibi di sorta. Rispetto alle questioni precise e specifiche sottolineate da una letteratura ormai vastissima, occorre che governi, aziende e scienziati siano chiamati a rispondere nel merito. Giaculatorie indignate o speculazioni interessate non sono ricevibili. E le accuse di scarsa scientificità che spesso i supporters del transgenico amano rivolgere con disprezzo ai loro interlocutori vanno rispedite al mittente. Facendo ripartire il confronto su un piano di parità, di reciproca attenzione e rispetto. Rinunciando a pregiudizi o preconcetti ideologici.

MARIANO BIZZARRI medico, oncologo, ricercatore, è docente di Biochimica e professore di Patologia Clinica presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università La  Sapienza di Roma. Autore di oltre 90 pubblicazioni scientifiche, ha dato alle stampe numerosi testi specialistici quali Melatonina: biosintesi e fisiopatologia, La mente e il cancro, Il tramonto del tumore, Estate e salute. Molte di queste sue opere sono state tradotte all’estero. Si è anche cimentato nel romanzo di fanta-biologia con Il caso del 238, e con i temi della filosofia della Scienza , celebre è il suo libro Intervista sulla Scienza, pubblicato nel 2006. Il professor Mariano Bizzarri è membro del comitato scientifico della rivista Antropology and Philosophy e dell’International Journal of Tumor Marker Oncology e ha fatto parte della commissione Ogm e del Consiglio Superiore Tecnico- Scientifico del Ministero dell’Agricoltura. E’ membro inoltre del Consiglio Tecnico Scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), fondatore e segretario della ISSBB (Italian Society for Space Biomedicine and Biotecnology), co-fondatore della AssIMet (Associazione italiana Metabolomica) e del Consiglio dei Diritti Genetici. Vedi www.italyinevidence.eu Fondazione dei diritti genetici

 

WHY DO MEN BELIEVE EVOLUTION AGAINST ALL ODDS?   -  CARL BAUGH

ED. HEARTHSTONE PUBLISHING     -      WWW.AMAZON.COM 

How can anyone believe that the unbounded complexity of living things can arise from inanimate matter without the hand and mind of our Almighty Creator? In an impressive display of evidence covering the pertinent categories of the creation/evolution controversy, Dr. Carl Baugh marshals statement after statement from evolutionary literature showing the impossibility of the evolutionary mechanisms. He delves into the origin of life issues, the stasis problem, and the record of the fossils. His chapter on design, a prominent topic in the current controversy, covers the spectrum of evidence and proves once again Paley's original statement: "Design requires a Designer!"                                                               

CARL E. BAUGH  is founder and director of Creation Evidence Museum, Glen Rose, Texas; scientific research director for world's first hyperbaric biosphere; scientific research director for water reclamation and energized plant systems; and the discoverer and excavation director of two major dinosaurs: Acrocanthosaurus in Texas and Stegosaurus stenops in Colorado. He holds a degree in theology from Baptist Bible College, a Masters in archaeology, and a Ph.D. in education, both from Pacific College of Graduate Studies. He also published the books “Panorama of creation” and “Footprints and the stones of time”.

Perché gli uomini credono nell’evoluzionismo, nonostante tutte le prove dimostrino il contrario di ciò che l’evoluzionismo afferma? E’ questo in sostanza il succo del celebre libro di Carl Baugh, fondatore e direttore del Museo dell’Evidenza della Creazione a Glen Rose in Texas. Ricercatore scientifico, direttore della prima biosfera iperbarica del mondo, scopritore e direttore degli scavi dei due fra i più grandi dinosauri mai ritrovati, l’Acrocantosauro in Texas e lo Stegosauro in Colorado, professor Baugh ha effettuato nel corso degli anni, numerose ricerche e studi approfonditi, volti a mettere in luce la veridicità della Creazione, per cui il Creazionismo non è una favola, ma si fonda su dati scientificamente provati.

 

STORIA DELL’ARTE ITALIANA  1909-1942   -   ALESSANDRO MASI  -  ED.EDIMOND

Testi di Alessandro Masi e Chiara Barbato - cronologia storica Pierpaolo Conti - http://www.edimond.com/  

Con la pubblicazione del Manifesto del Futurismo di Filippo Tommaso Marinetti, apparso a Parigi il 20 febbraio del 1909 su Le Figaro, ha inizio l’era moderna dell’arte italiana e il movimento del futurismo si pone all’avanguardia della cultura figurativa europea, rompendo ogni schema con la tradizione romantica ottocentesca e scuotendo fortemente il clima borghese della cultura dell’epoca. Attraverso un’analisi storico bibliografica dettagliata e approfondita, l’autore in questo saggio ripercorre le principali trasformazioni sociali e politiche che hanno coinvolto il nostro Paese dal 1909 al 1942 e fornisce un ritratto dei protagonisti che hanno segnato la storia della prima metà del Novecento con particolare riferimento al contesto artistico e intellettuale: i rapporti letterari del Futurismo con la cultura italiana ed europea a cavallo tra i due secoli, la crisi delle Avanguardie e la “rivoluzione” di Giorgio De Chirico, l’arte del Ventennio fascista, la nuova corrente dell’arte italiana del Gruppo Novecento, il valore dell’arte e la politica urbana del fascismo, i percorsi storici e le interpretazioni analitiche del pensiero di Giuseppe Bottai sino alla polemica tra classicismo e modernità, tra Bottai e Piacentini, tra le riviste “Primato” e “Civilità” di cui resterà una lontana eco per chi, di lì a poco, si sarebbe apprestato a compiere scelte e mutamenti di indirizzo che avrebbero ricondotto l’Italia ad una nuova era. 

ALESSANDRO MASI storico e critico d’arte, è autore di studi monografici sui massimi artisti del ‘900 italiano ed europeo. Ha pubblicato importanti contributi sull’avanguardia futurista (Zig-Zag Il Romanzo Futurista), sull’arte del Novecento italiano e sulla figura di Giuseppe Bottai (Un’arte per lo Stato e Giuseppe Bottai. La politica delle Arti). Ha collaborato con l’Università di Roma La Sapienza, l’Università degli Studi del Molise e l’Università della Calabria. Dal 1999 è segretario della Società Dante Alighieri. 

 

ANTI CANCRO - un nuovo modo di vivere prevenire e combattere i tumori con le nostre difese naturali - DAVID SERVAN-SCHREIBER  -  ED. SPERLING&KUPFER 2008

“Tutti noi abbiamo delle cellule cancerose nel nostro corpo. E tutti possiamo evitare che si attivino…”

David Servan-Schreiber era un ricercatore trentunenne con un brillante futuro nelle neuroscienze quando scoprì di avere un cancro al cervello. Mise in campo allora tutte le sue competenze di scienziato per informarsi sulla malattia. Dopo quindici anni, in cui ha lottato e sconfitto il cancro, ha deciso di scrivere in un libro la sua esperienza e le conoscenze che ha accumulato parlando con oncologi e ricercatori di tutto il mondo. In parte racconto personale, in parte rivoluzionario piano di prevenzione, Anticancro è un appassionante viaggio verso una vita più sana che offre una nuova visione della biologia del cancro e lancia un messaggio forte: per lottare contro questa malattia occorre fare appello anche alle nostre difese naturali.  Con acume e tenacia, Servan-Schreiber ha potuto accedere a informazioni preziose sui metodi naturali che si sono rivelati utili nel prevenire lo sviluppo delle neoplasie o nel facilitarne il trattamento con approcci convenzionali quali la chirurgia, la chemioterapia e la radioterapia. Sempre con l’avallo delle ultimissime ricerche, propone in questo volume, diventato un best-seller internazionale, un nuovo punto di vista sui meccanismi del cancro e un approccio integrato, che comprende premunirsi contro gli squilibri ambientali: rivedere la propria alimentazione per evitare le sostanze che favoriscono i tumori, includendo invece quelli in grado di combatterli; comprendere e superare le ferite della psiche che alimentano i meccanismi biologici delle neoplasie; migliorare il rapporto con il proprio corpo per stimolare il sistema immunitario e calmare le infiammazioni che favoriscono i tumori. 

DAVID SERVAN-SCHREIBER nato a Neuilly-sur-Seine nel 1961, si è laureato in medicina a Parigi, si è specializzato in Psichiatria in Qubeq e ha preso il dottorato in Neuroscienze a Pittsburgh, dove ha cofondato e diretto il laboratorio di Scienze neurocognitive e il centro di Medicina integrata e dove attualmente insegna Clinica psichiatrica all’università locale. Autore del saggio best-seller Guarire, tradotto in ventotto lingue e pubblicato in Italia da Sperling&Kupfer, e membro attivo di Medici senza Frontiere, attualmente si divide tra Pittsburgh e Parigi.   Vedi http://www.guerir.fr/   Il libro è stato realizzato con la LILT Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori – prevenire è vivere.

La Lega Italiana per la lotta contro i tumori, con le sue 105 sezioni provinciali e i relativi 350 ambulatori sparsi su tutto il territorio nazionale, da anni si occupa di prevenzione oncologica, sia con campagne di informazione sulla corretta alimentazione  e sul corretto stile di vita, sia con esami mirati alla diagnosi precoce. Le sue campagne ogni anno, permettono a centinaia di persone di sottoporsi a controlli specifici sugli organi più a rischio. La LILT inoltre, con la raccolta di fondi pubblici e privati, promuove la ricerca per migliorare la diagnosi precoce, arma fondamentale per affrontare correttamente il cancro. Il libro di David Servan Schreiber aiuta ognuno di noi, per quanto possibile, a renderci più consapevoli e responsabili dei nostri comportamenti, che non devono seguire fatalità o superstizione, ma attenzione e impegno.

 

CIRCUMPOLARIS  -  F. PINCZON DU SEL -  ERIC BROSSIER   -    ED. NUTRIMENTI  - EURO 18,00      WWW.NUTRIMENTI.NET

France Pinczon Du Sel e Eric Brossier, marito e moglie accomunati dalla passione per il mare, per l’avventura e per la scienza, sono i primi a compiere a bordo del Vagabond, tra il maggio del 2002 e l’ottobre del 2003, la circumnavigazione del Polo Nord, sul Mar Glaciale Artico. Dalla Norvegia, lungo le coste russe, attraverso lo Stretto di Bering fino in Giappone. Quindi, sulla rotta del Passaggio a Nord Ovest, in Alaska e in Canada. Circumpolaris è il racconto di questa eccezionale esperienza. I due navigatori contemplano una natura estrema, incontrano le popolazioni del Grande Nord e osservano le loro abitudini. Studiano i cambiamenti climatici, i movimenti dei ghiacci, i comportamenti degli animali. Il loro veliero diventa un vero e proprio campo base per scienziati e appassionati. Poi fra il 2004 e il 2007,  France e Eric decidono di trascorrere tre inverni nella Baia di Inglefield, nelle isole Svalbard. Imprgionati nella banchisa, hanno come unici compagni due cani e gli orso bianchi che si aggirano intorno alla barca. Il Vagabond, che li aveva condotti nel viaggio intorno al Polo, viene stretto tra i ghiacci e si trasforma in un rifugio nel mezzo del freddo artico, diventa la loro casa; proprio qui, nel febbraio del 2007 nascerà la loro figlia Léonie. Il giro del mondo nel mare Glaciale Artico, intorno al Polo Nord. Tre inverni prigionieri della banchisa. Il diario a due voci di un’avventura entusiasmante, corredato da uno straordinario apparato fotografico. Una storia straordinaria. Un libro da non perdere.

ERIC BROSSIER, ingegnere è nato nel 1969. E’ stato responsabile dell’osservatorio francese di magnetismo e sismologia delle isole Kerguelen, nell’Oceano Indiano. Ha organizzato missioni di geofisica in Arabia Saudita, Egitto, Botswana, Nigeria, Venezuela e Sud Africa. E’ il fondatore del progetto Vagabond e capitano della nave. 

FRANCE PINCZON DU SEL, nata nel 1970 è navigatrice e progettista navale. Prima di imbarcarsi insieme al marito sul Vagabond, ha partecipato alla spedizione Océartantis a bordo del Pen Duick III.

 

ALICE OLTRE LO SPECCHIO  -    LEWIS CARROL  -    ED. MURSIA -  EURO 8,50 - A cura di Ruggero Bianchi                                           WWW.MURSIA.COM

 In quest’opera del 1871 Lewis Carroll riprende l’eroina di Alice nel Paese delle Meraviglie e la fa protagonista di un nuovo viaggio di fantasia. Alice, sempre curiosa e coraggiosa, attraversa uno specchio ed entra in un mondo capovolto, speculare al nostro, dove vivono personaggi forse ancora più strani di quelli del primo libro: due gemelli mostruosi, un uomo-uovo, i pezzi degli scacchi diventati persone. Percorre le caselle di una grande scacchiera, è coinvolta nei litigi fra la Regina Bianca e quella Rossa e altri pezzi degli scacchi. Arrivata all’ultima traversa diventa lei stessa Regina, partecipa a un banchetto dove le vivande sono creature viventi, prende in mano la Regina Rossa, che è tornata alle dimensioni di un pezzo degli scacchi, e questa si trasforma nella gattina che Alice aveva in braccio all’inizio del sogno. Perché ancora una volta il viaggio di Alice si rivelerà essere uno straordinario viaggio nel mondo della fantasia

CHARLES LUTWIDGE DODGSON (1832-98), matematico di professione e difensore di Euclide, è noto in tutto il mondo con il nome di Lewis Carroll e come autore di Alice’s Adventures in Wonderland (Alice nel Paese delle Meraviglie) cui ha fatto seguito Through the Looking- Glass and What Alice Found There (letteralmente: Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò). Pubblicati come libri per ragazzi, sono diventati ormai classici della letteratura fantastica. Carroll ha scritto anche opere di matematica Euclid and His Modern Rivals e una raccolta di poesie The Hunting of the Snark

 

IL DRAGO DELLA LUNA  -   CORNELIA FUNKE  -    ED. MURSIA  -      EURO 6,20

Hai mai sentito parlare dell’incantesimo della luna? No?!? Nemmeno Filippo. Finché una notte, nella sua cameretta, un malvagio Cavaliere Bianco non ingaggia una magica caccia a un povero drago. D’un tratto Filippo si ritrova grande quanto un pollice, e insieme al drago deve cercare un nascondiglio per sfuggire al Cavaliere cattivo… Un piccolo libro d’avventura,  pieno di misteri, dedicato ai  bambini dai sei agli otto anni, per cominciare a leggere da soli e a sviluppare la propria immaginazione, fantasticando.                CORNELIA FUNKE è nata a Dorsten, in Westfalia, nel 1958. Ha studiato Pedagogia e ha lavorato con tanti bambini scatenati in un asilo di Amburgo. Dal 1987 scrive e illustra volumi per i più piccoli. Con Mursia ha pubblicato Gli Acchiappafantasmi e  Gli Acchiappafantasmi e il castello del terrore. 

 

LA RICCHEZZA PIU’ GRANDE - racconto Sufi  -   SANDRA BERSANETTI  - ED. SAN PAOLO JUNIOR  -   EURO 6,00       http://www.jamjam.it/

Qual è il misterioso tesoro contenuto nel libro che una madre lascia in eredità al suo unico figlio? Pagina dopo pagina, il ragazzino vive un’avventura straordinaria. Impara quali sono i confini del regno della sapienza, diventa ricco e potente, sposa la figlia del re di Persia. Ma il vero tesoro da tramandare ai suoi figli resta sempre il vecchio libro, dono di sua madre. Un racconto della tradizione Sufi, rivisitato da splendide immagini, che ci parlano di un mondo lontano favoloso e saggio.Questo piccolo, grande libro per bambini dai cinque  ai sette anni, rientra nella collana I Kiwi Fiabe e leggende che vengono da lontano, ed ha avuto la Menzione Speciale Premio Andersen 2002.

SANDRA BERSANETTI è nata a Milano dove ha frequentato l’Accademia di Brera. Ha illustrato numerosi libri per ragazzi per varie case editrici e collabora al Giornalino. Ama illustrare soprattutto le fiabe e i racconti della tradizione popolare. Pittrice, dipinge soprattutto ritratti. In JAM ha pubblicato Racconti Zen.

 

 RACCONTI ZEN -  Il maestro dell’imperatore.  Il maestro di generosità. SANDRA BERSANETTI e ANNA PARRAVICINI  -   ED. SAN PAOLO - JUNIOR - EURO 6,00      http://www.jamjam.it/

Il maestro dell’imperatore e il Maestro di generosità, sono due racconti della tradizione orientale. Come in una fiaba, bastano le parole del saggio per aprire il cuore del sovrano; basta lo splendore della luna per suggerire al maestro di generosità il più importante dei doni: la bellezza della natura che si rispecchia in chi la osserva. Il libro fa parte della collana JAM, I Kiwi, Tanta frutta per crescere, che raccoglie fiabe e leggende che vengono da lontano. Adatto ai bambini dai cinque a i sette anni, il testo è arricchito da alcune pagine attraverso le quali imparare a realizzare un piccolo giardino zen.

SANDRA BERSANETTI è nata a Milano dove ha frequentato l’Accademia di Brera. Ha illustrato numerosi libri per ragazzi per varie case editrici e collabora al Giornalino. Ama illustrare soprattutto le fiabe e i racconti della tradizione popolare. Pittrice, dipinge soprattutto ritratti. In JAM ha pubblicato Racconti Zen.

ANNA PARRAVICINI è nata a Seregno dove vive e lavora. Le piace scrivere e raccontare storie, attingendo al patrimonio popolare di tutto il mondo. Ha scritto e pubblicato per varie case editrici. Collabora con le biblioteche nell’organizzazione di iniziative di promozione alla lettura. Tra tutte le forme di espressione artistica predilige la musica. 

 

 IL MIO PRIMO LIBRO LAROUSSE DELLA NATURA  -   ED. SAN PAOLO -   EURO 17,00             WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

Il Mio Primo Libro Larousse Della Natura è una enciclopedia illustrata per scoprire la ricchezza straordinaria del mondo della natura: gli alberi, i fiori, gli animaletti, gli animali selvatici o quelli della fattoria… nei parchi e nei giardini, in campagna, in riva al fiume, nei boschi o nelle foreste, sulla spiaggia, in montagna, al Sud. Caratterizzato da immagini colorate e vivaci, il volume è studiato apposta per  favorire la comprensione dei bambini, verso un mondo che è per loro ancora tutto da scoprire. Per questo ogni capitolo comincia con una grande figura, per imparare ad osservare, i primi piani e un breve fumetto costituiscono quelle immagini indispensabili per capire e per scoprire, i giochi di osservazione sono per divertirsi, vi è inoltre un’immagine simbolo per ogni capitolo, un titolo per ogni doppia pagina, e una breve introduzione. Un volume non solo interessante per studiare, ma anche piacevolissimo da guardare. Da non perdere.

 

CANI FELICI - GUIDA INDISPENSABILE PER TUTTI GLI AMANTI DEI CANI

PAOLA ZOFFOLI -  NICOLA CAPUZZO  -  ED. MURSIA  -   EURO 10,33

http://www.mursia.com/

“Appena il cucciolo è arrivato in casa, si aspetta di seguire delle regole e ubbidire a un capo; inizialmente però, non frastornarlo con troppe istruzioni e dai delle priorità alle urgenze più impellenti. Perché apprenda rapidamente e con successo come comportarsi in casa e fuori, il cucciolo deve riconoscerti come capobranco…” . Con queste parole comincia il primo capitolo del libro Cani Felici. Un libro diverso dal solito, ricco di preziose informazioni, utili suggerimenti e piccoli trucchi: per capire meglio chi è il tuo cane e come gestirlo, per cavartela correttamente nelle situazioni più complicate che la convivenza può talvolta presentare, ma soprattutto per esplorare il mondo speciale del tuo fedele amico, lasciandoti trasportare dallo humor frizzante delle divertenti illustrazioni. Suddiviso in otto capitoli, tutti caratterizzati da simpaticissime immagini, il volume ci aiuta a comprendere meglio queste creature amiche, ad addestrarle, a nutrirle, a sapere cosa fare se c’è un gatto oppure un bambino, quando è la stagione degli amori, come fargli la toilette, e se si viaggia, per non lasciarlo solo, portarlo con se oppure lasciarlo al sicuro in una pensione tutta per loro, curarlo quando diventa anziano, giocare con lui, che è un modo per conoscersi meglio, come agire nel caso si perdesse il proprio cane, e infine una panoramica di cani “tutti strani”.

Un libro da non perdere. Un volume per tutti coloro che i cani li amano, e per tutti coloro che li amano un po’ meno, affinché imparino a capirli e a volergli  più bene .

PAOLA ZOFFOLO vive e lavora a Venezia, laureata cum laude in lingue straniere, con una tesi su Lewis Carrol, autore di Alice nel paese delle meraviglie. Ha scritto diversi libri per ragazzi tra cui la prima Guida su Venezia per giovani viaggiatori dal titolo “ Viva Venezia-Una guida per imparare, esplorare e divertirsi”, tradotta anche in lingua straniera. Amante dei cani fin da bambina è l’autrice di questa guida indispensabile per tutti gli amanti dei cani – frutto di una appassionata ricerca e di esperienza diretta del mondo canino- che dedica ai suoi tre amici a quattro zampe:Geordie, Bill e Ugo. Con Nicola Capuzzo ha realizzato anche Mici Felici Guida Indispensabile per tutti i gattofili e i due minilibri Cani Strani e Gatti Matti

NICOLA CAPUZZO è un illustratore veneziano di grande talento e versatilità. Diplomatosi al Liceo Artistico di Venezia,  è specializzato in grafica pubblicitaria e illustrazioni per l’editoria. Collabora da tempo con diverse case editrici nel settore narrativo e scolastico. Come graphic designer lavora con importanti Studi pubblicitari per la realizzazione di campagne e prodotti di merchandising. Ha esposto le sue tavole in mostre e personali organizzate in Italia e all’estero.

 

NON TI LASCERO’ MAI SOLO -  un uomo, un cane, un grande amore

GIORGIO PANARIELLO  -  ed. ARNOLDO MONDADORI   -   EURO16,00

http://www.librimondadori.it/

Francesco  è un uomo che se la gode alla grande. Single di successo, ha trovato il suo equilibrio fra donne, lavoro, palestre, auto e vestiti alla moda. Equilibrio a cui non vuole rinunciare per nulla al mondo. Nella sua vita è entrata da qualche mese mia, un’americana, bella, intelligente e disponibile a una convivenza seria ma non claustrofobica. Però ha un difetto: ama gli animali in generale e i cani in particolare. Ecco perché un  bel giorno un vivacissimo cucciolo fa il suo ingresso in casa della coppia: Poldo. E’ un meticcio di sette mesi trovato per strada. E’ vivace, un po’ maldestro, desideroso di coccole e curioso di scoprire ogni angolo della casa. All’inizio la vita di Francesco non si sposta di una virgola. Come da accordi con la fidanzata , lui non vuole occuparsene e il cane è affidato solamente alle cure di Mia.  Ma quando lei è costretta a volare oltre oceano per assistere il padre gravemente malato, Francesco si trova a dover fare i conti in prima persona con le insopprimibili necessità di Poldo: mangiare, bere, sgambettare nel parco, giocare con gli altri cani e soprattutto dare e ricevere l’affetto del padrone. Anche se il padrone non lo vuole. Strattonato al guinzaglio da Poldo e schiaffeggiato nell’orgoglio dalla lontananza di Mia, Francesco cerca in tutti i modi di liberarsi del cane. Finché un pomeriggio un evento imprevedibile cambia radicalmente la sua vita. Non ti lascerò mai solo è la storia  di un amore fra un uomo e un cane. Un amore inaspettato e quindi ancora più coinvolgente. Giorgio Panariello ha scelto la formula del romanzo per raccontare la sua grande passione per i cani. Anche a lui, come al protagonista di questo romanzo, Crusca e Zeus hanno cambiato la vita. In meglio, ovviamente…

GIORGIO PANARIELLO nato a Firenze nel 1960, è attore di teatro, cinema e fiction. Ha pubblicato, tra gli altri, Panariello Show (Comix 1995), Affetti Personali ( Comix 1999) e Panariello Chi? (Mondadori 2001). Il volume Non Ti Lascerò Mai Solo, sostiene Animalisti Italiani, Enpa, Lav e Lega nazionale per la difesa del cane.

 

LA VULNERABILITA’ PSICHICA E IL PERICOLO DELLE SETTE  -  AURELIANO PACCIOLLA -  STEFANO LUCA  - LIBRERIA EDITRICE VATICANA  -   EURO 16,50

http://www.libreriaeditricevaticana.com/

Le sette per reclutare adepti ricorrono al plagio, eppure non abbiamo una legislazione adeguata per la prevenzione e il contrasto nei confronti di coloro che vogliono manipolare la volontà degli altri, soprattutto di coloro che sono socialmente vulnerabili: minori e adulti problematici. Questo testo intende smascherare alcuni stratagemmi (come per esempio i messaggi subliminali) per manipolare e condizionare persone e situazioni a vantaggio di leaders psicopatici a volte travestiti da santoni o artisti. Lo studio dei meccanismi psicologici della persuasione e la considerazione dei limiti legislativi sono alla base della formazione dei professionisti che intendono approfondire questo specifico settore della vittimologia. Da una parte è vero che non è stata dimostrata l’efficacia dei messaggi subliminali ma dall’altra, non è mai stata adeguatamente sperimentata per la difficoltà delle condizioni in cui questi messaggi vengono inviati. Al di là della dimostrabilità, i contenuti dei messaggi subliminali sono indiscutibilmente deleteri e questo dovrebbe essere sufficiente per essere attenti a trovarli e denunciarli.

AURELIANO PUCCIOLLA Docente di Psicologia della Personalità presso l’Università LUMSA (Roma) e di Teologa Morale presso la Pontificia Università Gregoriana (Roma). E’ autore di vari testi di psicologia clinica e di psicologia forense.

STEFANO LUCA Psicologo clinico laureato presso l’università LUMSA (Roma) è specializzato in psicologia investigativa, giudiziaria e penitenziaria. Iscritto alla Scuola Superiore in Psicologia Clinica dell’IFREP

  

IL ROMANZO DELLA BELLEZZA   -   il favoloso mondo dell’icona

TANIA VELMANS  -   ED. SAN PAOLO 2008  -   EURO 23,00

http://www.edizionisanpaolo.it/

Tania Velmans, forse la più nota studiosa delle icone e della civiltà bizantina, parte per un’immaginaria missione archeologica. Lo scopo è quello di catalogare, per conto del museo del Louvre, le icone esistenti nel mondo. Il suo lungo viaggio la conduce al monastero di Santa Caterina sul Monte Sinai, a Sofia e al monastero di Rila in Bulgaria. Le ricerche e gli incontri sono occasioni per illustrare il valore estetico e il significato teologico delle icone.  L’opera che ha l’andamento di un lungo racconto, fa conoscere al lettore la favolosa storia dell’icona sullo sfondo di quella civiltà che ebbe in Costantinopoli la sua culla. Tania Velmans, in questo volume abbandona i panni della ricercatrice accademica per lanciarsi in un’opera narrativa che descrive il mondo delle icone attraverso le vicende di una immaginaria missione archeologica destinata a catalogare il patrimonio iconico mondiale. In questo modo, le emozioni, la bellezza dei paesaggi, gli incontri e le vicende umane si intrecciano con la teologia, la simbologia e la geografia delle icone…

TANIA VELMANS è nata in Bulgaria e vive in Francia. Storica dell’arte di fama internazionale, è specialista di arte e civiltà bizantine ed è autrice di numerose pubblicazioni sull’argomento. Ha ricevuto il premio Gaston-Schlumberger e dirige una rivista specializzata. Direttrice di ricerca al CNRS, ha compiuto missioni archeologiche in Georgia e ha portato il frutto dei suoi studi nelle università d’Europa, Giappone, Stati Uniti.

Il presente volume fa parte della collana Vie della Storia delle Edizioni San Paolo, una raccolta di opere letterarie presentate come un viaggio nella storia con curiosità e interesse. I volumi della collana raccontano della vita dei cristiani, delle loro realizzazioni, delle loro dispute, delle loro debolezze. L’intento non è il rigore critico, ma la conoscenza nella simpatia. Tra questi libri I cavalieri della tavola rotonda di Chrétien De Troyes, Memorie del primo imperatore cristiano di J. Schmidt, La vita dei monaci al tempo delle grandi abbazie di A. Davril e E. Palazzo.

 

IL GRANDE LIBRO DELL’UNIVERSO  -  GUIDO RISALITI  -            ED. SAN PAOLO  -  EURO 18,00     http://www.edizionisanpaolo.it/

Fra tutte le scienze, l’astronomia è quella che più affascina il grande pubblico. Non si tratta di una moda superficiale, ma di qualcosa che è iniziato agli albori dell’umanità. Per l’uomo primitivo, come non essere colpito, spaventato, meravigliato, di fronte allo spettacolo del cielo? Non è certo sorprendente che i nostri antenati collocassero lassù i propri dei, i miti, i personaggi delle leggende. Da allora il cammino dell’astronomia ha accompagnato lo sviluppo di tutte le civiltà sulla Terra. Ancor oggi i timori che si legano al cielo sono presenti nel fondo delle nostre menti, per esempio quando ci si riferisce agli oroscopi, (vere e proprie baggianate), oppure alla possibilità di catastrofi cosmiche quali la collisione fra la Terra e un asteroide (un avvenimento possibile, ma estremamente raro).

Sono passati quasi quattrocento anni da quando Galileo Galilei, rivolse per la prima volta il cannocchiale da lui stesso costruito, verso il cielo. Fino ad allora era dominante il punto di vista secondo il quale la Terra era il solo mondo nell’Universo. Fu Galileo a scoprire  che la Luna era un altro mondo. Nei secoli successivi, lo studio dell’Universo ha portato alla identificazione dei vari corpi celesti, allo studio delle loro proprietà, alla comprensione della loro natura. Lo sviluppo delle conoscenze astronomiche si è così saldato con quello delle altre discipline scientifiche, soprattutto la fisica e la matematica. Negli ultimi cento anni circa, questo cammino ha portato a un fondamentale cambiamento nella natura dei problemi affrontati dagli astronomi. Non si tratta più solo di descrivere i corpi celesti e il loro moto, ma piuttosto quello di comprenderne l’evoluzione. Come sono nati la Terra e il Sistema Solare? Come nascono, vivono e muoiono le stelle? Come è nato l’Universo?

Il Grande libro dell’Universo, propone un viaggio alla scoperta dell’universo e dei suoi principali componenti (galassie, buchi neri, ammassi…) attraverso le osservazioni ottenute con diversi “tipi” di luce. Arricchito da splendide immagini fotografiche a colori  per raccontare il cielo con i suoi miliardi di incredibili, misteriose, affascinanti stelle, il volume scritto da Guido Risaliti,  scienziato dell’Osservatorio Astronomico che sorge sul Colle di Galileo ad Arcetri, espone  i vari aspetti  del cosmo in modo piacevole e con estrema chiarezza, per un pubblico di giovani. Forse, tra questi, qualcuno verrà invogliato a proseguire il cammino verso una sempre migliore comprensione dell’Universo che ci circonda. Tratto dalla prefazione di Franco Pacini

GUIDO RISALITI nato nel 1974 è un ricercatore dell’Istituto Nazionale di Astrofisica presso l’Osservatorio Astrofisico di Arcetri, a Firenze. Si è specializzato in astrofisica dei nuclei galattici attivi presso l’Università di Firenze e all’Harvard Smithsonian Center for Astrophysics, a Boston, dove tuttora mantiene una “research fellowship”. Si occupa principalmente della ricerca di quasar oscurati, utilizzando i telescopi dell’European Southern Observatory, in Cile, e i telescopi spaziali a raggi X dell’ESA e della NASA.

FRANCO PACINI ordinario di astrofisica presso l’Università di Firenze e socio dell’Accademia dei Lincei. Fra il 1978 e il 2001 è stato direttore dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri. Dal 2001 per due anni è stato presidente della IAU, l’Organizzazione internazionale degli astronomi.

 

I ROMANZI DELLA MALESIA   -  JOSEPH CONRAD - ED. MURSIA     EURO 33,57  -  A cura di Ugo Mursia   -   Introduzione di Elio Chinol           http://www.mursia.com/

Secondo volume dell’edizione Mursia di tutta l’opera narrativa conradiana, il libro contiene quattro dei cinque Romanzi della Malesia scritti da Joseph Conrad, ne resta infatti escluso uno, Victory, che è stato inserito nel quarto volume, Ultimi Romanzi, per motivi di ordine cronologico.  La raccolta, che presta assoluta fedeltà al testo originale conradiano, tanto da seguire strettamente  persino la punteggiatura originale, oltre alla grafia di tutti i nomi e le parole inglesi, arabe o malesi, è inoltre corredata, unitamente ad una cartina schematica dell’Arcipelago Malese, di una nota sui precisi riferimenti geografici e biografici dei Romanzi della Malesia, nonché delle due consuete appendici: quella che fa riferimento ai termini marinareschi e quella delle parole straniere e dei documenti riguardanti l’inchiesta ufficiale per l’abbandono del piroscafo Jediah, il Patna di Lord Jim. I romanzi, che raccolgono la parte migliore dell’opera narrativa di Joseph Conrad, uno fra i più grandi autori della letteratura moderna, a cavallo fra l’ultimo Ottocento e il primo Novecento, ci affascinano per la loro modernità. Pagine inquietanti e avvincenti, popolate di personaggi misteriosi, caratterizzati dalla solitudine e dal tormento intellettuale, i quali sembrano riflettersi con gli eventi biografici dell’autore stesso. Storie bellissime, dove capitani e avventurieri , reietti ed emarginati, ci mostrano, attraverso i loro conflitti interiori, gli elementi impuri e contraddittori di una civiltà in declino, i mali del Colonialismo e gli inutili spasmi rivoluzionari di un mondo senza innocenti e senza eroi.

JOSEPH CONRAD, pseudonimo di Jozev Teodor Konrad Natecz Korzeniowsky nacque il 3 dicembre 1857 in Ucraina. (Il luogo della sua nascita è piuttosto controverso e c’è chi sostiene che sia nato a Derebczynka e chi invece a Berdicev, tuttavia  il territorio era allora una regione della Piccola Russia Zarista che oggi fa parte  della Repubblica Sovietica di Ucraina).Rimasto orfano in giovane età di entrambi i genitori, appartenenti alla piccola nobiltà terriera polacca, fu educato dallo zio paterno fino all’età di 17 anni quando partì per la città di Marsiglia, dove cominciò a praticare il mare, facendo le sue prime esperienze imbarcato su un vecchio veliero francese di 400 tonnellate il Mont Blanc, che lo portò a compiere i suoi primi viaggi, dalla Martinica alle Antille. Arruolatosi nella marina mercantile inglese continuò a viaggiare, raggiunse l’Australia, poi il Mediterraneo, quindi Bangkok. Tornato in Inghilterra per breve tempo,  ripartì per Madras e raggiunse Bombay, poi Singapore, Calcutta, Giava. Tra il 1887  e il 1888 raggiunse la Malesia, un viaggio che fu determinante per la sua carriera di scrittore, in quanto da quel breve ma intenso periodo malesiano,  rinascerà poi nella sua memoria  il mondo fascinoso di Almayer, di An Outcast of the Islands, di Lord Jim,  di Rescue ed altri racconti, i celebri Romanzi della Malesia. Nel 1923 si imbarcò come passeggero del piroscafo di linea per gli Stati Uniti, che raggiunse attraversando, per la prima volta, l’Atlantico settentrionale. Fu questo l’ultimo viaggio in mare della sua vita. Si spense infatti all’età di 67 anni, il 3 agosto del 1924 per un attacco cardiaco a Bishopsbourne nel Kent, presso Canterbury, doveè tuttora sepolto. Sulla sua tomba sono incisi i versi di Spenser che egli aveva  messo a epigrafe di The River: “Sleep after toyle, parte after stormie seas, ease after warre, death after life, does greatly please”.

 

LE AVVENTURE DI TOM SAWYER   -  MARK TWAIN  -  ED. MURSIA Corticelli   - EURO 12,50   -     http://www.mursia.com/

Tom Sawyer è l’impareggiabile e felice protagonista di quel ciclo di romanzi cui Mark Twain deve ancora la sua fama di grande scrittore e di umorista scintillante (Le avventure di Tom Sawyer, Le avventure di Huck Finn, Le nuove avventure di Tom Sawyer). Tom è un ragazzo vivace, spontaneo e intelligente, buono di cuore e furbo di mente, che progetta le avventure più impensabili e le rende vere con una inesauribile vena. Ma a prescindere dalla facilità con cui compie imprese difficilissime, Tom Sawyer rimane il classico esempio del ragazzo che vuole rompere la monotonia della vita di ogni giorno per evadere in quel mondo di libertà che rimane il sogno di tutti i ragazzi della sua età. Trascura le regole del vivere normale e si sente attratto dal cielo aperto e dagli orizzonti infiniti e pieni di mistero; sente il richiamo della natura e con il suo bagaglio approssimativo di avventurose letture in cui si agitano briganti, pirati, esploratori, poliziotti, diventa protagonista di imprese straordinarie. Qualche volta Tom, nella sua smania di avventure, va ad impegolarsi davvero in situazioni complicate e diventa allora un ragazzo pieno di buon senso (e anche pieno di paura!) che sa uscire vincitore, aiutato dalla sua buona stella, dai casi della vita: aiuta i deboli, individua assassini, scopre ladri a beneficio del prossimo. Così, dopo apprensioni e sorprese, tutto finisce bene e per di più con una morale, non di quel genere dolciastro che piace poco ai ragazzi e li fa rimanere insensibili, quanto piuttosto a doppia faccia, per cui Tom Sawyer rientra si nei binari normalità, ma con la promessa di evadere presto nel miraggio di altre imprese sempre più avventurose e nuove . Questo è un libro che si legge da cima a fondo, tutto d’un fiato, e che offre piacevolissime ore di svago: come ogni altro che Mark Twain ha scritto per i ragazzi e non solo per loro. Per tutti Mark Twain li ha scritti, con lo stesso fine:divertire i ragazzi e tutti coloro che hanno l’animo non intaccato dal male, ma ancora candido e primitivo. Come Tom Sawyer. Un altro classico della letteratura mondiale proposto dalla casa editrice Mursia Corticelli, per i ragazzi di tutte le età. Fra le pubblicazioni della stessa collana troviamo anche capolavori senza tempo come Pattini d’argento, Il richiamo della foresta, Picccole donne.

MARK TWAIN, pseudonimo di Samuel Langhorne Clemens, nacque nel villaggio di Florida, nel Missouri, il 30 novembre del 1835. Trascorse l’infanzia ad Hannibal, un villaggio ad ovest del Mississippi, ma nel 1847, alla morte del padre, fu costretto a interrompere gli studi per intraprendere una serie di mestieri disparati e una vita errabonda. Fu apprendista tipografo, mozzo, pilota di battelli fluviali*.  Infine entrò a far parte della redazione dell’Enterprise, giornale di Virginia City, firmandosi per la prima volta come Mark Twain. Iniziò così la carriera di giornalista e scrittore raggiungendo in breve tempo notorietà e ricchezza. Nel 1870 egli si stabilì a Hartford, nel Connecticut, e si sposò con Olivia Langdon, dando inizio a una vita più tranquilla che gli consentì di portare a termine numerose opere. Della sua ricchissima produzione ricordiamo  Le Avventure di Tom Sawyer e Le Avventure di Huckleberry Finn, riconosciuti da tutti come i suoi capolavori e come vere pietre miliari della letteratura americana. Scrisse poi molti altri racconti di successo come Il Principe e il Povero, Uno Yankee alla corte di Re Artù, e, nell’ultima fase della sua carriera, L’Uomo che corruppe Hadleyburg e L’Uomo Misterioso. Esaltato ma anche violentemente denigrato dai contemporanei, fu prostrato da lutti familiari e disavventure economiche, come quando cercò di costruire una mastodontica quanto inefficiente macchina tipografica, che lo portò al tracollo finanziario, negli ultimi anni Mark Twain visse piuttosto appartato, portando a termine l’Autobiografia e il Diario, che apparvero postumi. Morì per un attacco di angina pectoris nel 1910,nella sua villa di Redding, nel Connecticut.

* Sul Mississippi durante le navigazioni notturne, un marinaio stava a poppa per misurare con lo scandaglio la profondità del fiume e comunicarla al pilota, perché non si incagliasse. Quando il marinaio finalmente annunciava : “ Mark Twain!” cioè Marco Due (due “tese”) il pilota sapeva di poter navigare ad una profondità di sicurezza. Lo scrittore scelse proprio queste due parole per firmare i suoi libri, apparendogli di buon augurio.

 

L’ATLANTE DEI POPOLI E DEI PAESI DEL MONDO

Per viaggiare nel mondo e conoscere popoli e paesi vicini e lontani 

JENNY WOOD  -  ED. SAN PAOLO   2008  -   EURO 16,00

http://www.edizionisanpaolo.it/  

 

La Terra, il suo clima e le sue risorse: Europa, Asia, Africa, America Settentrionale e Centrale, America del Sud, Pacifico e Australia, i poli, gli oceani….

Una fantastica introduzione alla conoscenza di popoli e paesi vicini e lontani.

Continenti e nazioni presentati in dettaglio, con precisa documentazione fotografica, alla scoperta di paesaggi straordinari e culture affascinanti, con indicazioni relative allo sviluppo demografico, all’inquinamento e ai problemi ecologici più rilevanti. Oltre duecento fotografie e illustrazioni a colori con un attento indice analitico, per capire com’è la Terra e porre le premesse per un futuro migliore. Questo libro offre l’affascinante ritratto di un pianeta che conserva inalterate le sue caratteristiche, pur cambiando di secondo in secondo. Per i bambini dai sei ai dieci anni il volume rappresenta uno strumento indispensabile per viaggiare e conoscere meglio il mondo studiando.

 

LA MIA VELA -  trent’anni sul mare con Paolo Venanzangeli  - a cura di FABIO COLIVICCHI e BIANCA GROPALLO  -  ED.NUTRIMENTI 2008   -  EURO 35,00          http://www.nutrimenti.net/                                                             

La vela. Le (tante) vele di Paolo Venanzangeli. Giornalista, velista, skipper, regatante, fotografo, curatore di uffici stampa, istruttore, organizzatore di regate, dirigente sportivo, inviato tivù:una vita spesa quasi interamente per il mare e per la vela. Una vita di grande comunicatore, di creativo al servizio della promozione e diffusione dello sport che amava. Una vita in giro per il mondo, e non solo sui mari (tre traversate atlantiche, quindici partecipazioni alla regata della Giraglia): tra aerei e hotel, yacht club e sale stampa, banchine di porti celebri e scogli in mezzo all’oceano, fra personaggi, miti, emozioni dell’America’s Cup e delle Olimpiadi. E ancora i giri del mondo in solitario e in equipaggio, i bei tempi dell’Admiral’s Cup, l’epopea della Costa Smeralda, delle vele d’epoca, tutto il grande sviluppo della vela d’altura, l’aria fresca della vela giovanile. Tornando sempre nelle sua Roma. Questo libro-dedica è un volo gentile fra i ricordi, le immagini, le storie, le barche e le onde (del mare e della vita) attraverso oltre trent’anni di vela italiana, ripercorsi grazie alle fotogafie di Paolo accompagnate dai racconti e dalle testimonianze dei suoi amici e compagni di strada. Una lente privilegiata attraverso la quale guardare il mondo della vela: com’era e come sta cambiando. Un volume straordinario, corredato di bellissime fotografie a colori, dal forte impatto visivo. Da non perdere.

FABIO COLIVICCHI è velista e giornalista. Fondatore e direttore fino al 1994 del mensile Fare Vela, ha collaborato tra l’altro con la Rai, con l’Ansa e con La Repubblica. Scrive di vela per il quotidiano Tuttosport e da quindici anni si occupa di comunicazione e marketing per la Federazione Italiana Vela. Ideatore del Vela Show e consulente di alcuni saloni nautici, è membro della Commissione Vela di Ucina e delegato italiano all’Isaf (la Federvela internazionale).

BIANCA GRAPALLO è stata per dieci anni segretaria di redazione del mensile Nautica, dove ha conosciuto Paolo Venanzangeli, con il quale nel 2000 ha avuto un figlio. Oggi scrive per Nautica, fa parte del team della comunicazione Fiv e cura uffici stampa nel settore velico.

 

IL MIO PRIMO LIBRO LAROUSSE DEGLI ANIMALI   -   ED. SAN PAOLO    EURO 17,50

“Il mio primo libro Larousse degli animali” racconta con immagini colorate e illustrazioni varie la vita degli animali e l’ambiente in cui vivono: da quelli selvatici che popolano la savana africana e quella americana, a quelli che vivono nel deserto, nel mare, nella foresta, in montagna, sulla banchisa… Con aneddoti sorprendenti, divertenti o drammatici che vedono protagonisti proprio loro, tigri e leoni, scimmie e foche, delfini, uccelli blu, elefanti ed altri ancora, ogni pagina è un’avventura, ogni pagina una nuova storia, per il divertimento dei piccoli lettori, incuriositi dal mondo della fauna. 

 IL MIO PRIMO LIBRO LAROUSSE DEI PERCHE’  - CAMBOURNAC LAURE  E DE GUIBERT FRANCOISE   con illustrazioni a colori  -  ED. SAN PAOLO 2008  -   collana libri per ragazzi  -  EURO 17,50   -   http://www.edizionisanpaolo.it/ 

“Il mio primo libro Larousse dei Perché” intende rispondere alla curiosità dei bambini, che iniziano a scoprire e a capire la realtà che li circonda: perché gli uomini primitivi cacciavano i dinosauri? perché bisogna suddividere i rifiuti? Perché i piccoli piangono più dei grandi? Più di trecento domande grandi e piccole, quelle che pongono i bambini nella fase di crescita in cui sono curiosi, in cui ogni giorno fanno nuove scoperte, quando tutto li interessa e vogliono sapere tutto e capire tutto del mondo che li circonda…ma anche essere rassicurati !   I tantissimi “perché”, con le rispettive risposte, raccolti in questo splendido volume “a colori” sono suddivisi per grandi ambiti: dalla natura agli animali, dall’universo alla storia, alla vita quotidiana. Con il presente volume, la collana “I miei primi libri Larousse” , nella migliore tradizione di divulgazione della celebre casa editrice Larousse, continua la pubblicazione delle enciclopedie tematiche.  Da Edizioni San Paolo sono già state pubblicate: La mia prima enciclopedia Larousse (2003), Il mio primo libro Larousse della storia (2007), Il mio primo libro Larousse della natura (2007).

 

IL MANGIAR BENE  le ricette tradizionali dall’antipasto al dolce   

RENZO BAGNASCO   NADA BOCCALATTE   -    ED. MURSIA   -   EURO 39,00

www.mursia.com/ 

Tra memoria e fornelli è nato il “Mangiar Bene” ricettario dei piatti della tradizione italiana. Dagli antipasti ai dolci ben 1927 ricette della migliore tradizione gastronomica regionale italiana organizzate per portate e consultabili attraverso una serie di indici analitici suddivisi per portate, ingredienti e regioni. Da “Acciughe Crude”, la ricetta numero uno, fino all’ultima, “vino fatto con i fichi” i due autori hanno tracciato un percorso gastronomico che attraversa tutta la Penisola descrivendo, con uno stile chiaro che ne rende facile la realizzazione, i piatti che meglio esprimono la tradizione italiana a tavola. Gli ingredienti delle ricette sono quelli offerti dal territorio in cui hanno origine e che oggi sono facilmente reperibili in tutta Italia in tutti i mesi dell’anno; l’esecuzione dei piatti è spiegata con un linguaggio semplice e riporta anche gli utensili necessari per realizzarla. Tra gli obiettivi del libro, oltre a quello di far conoscere i piatti italiani, c’è anche quello di restituire al lettore tutte le conoscenze che una volta facevano parte della dote di una massaia: da saper scegliere i tagli di carne o i trucchi per riconoscere il pesce fresco, alle ricette per “riciclare” gli avanzi del giorno precedente o preparare il cenone di Capodanno, ai suggerimenti per preparare la tavola a regola d’arte o per salvare una tovaglia macchiata maldestramente. Un ricettario utile e curioso che non trascura, nella parte iniziale, il racconto storico sull’evoluzione della cucina regionale e si preoccupa anche di riportare alla luce piatti di cui ormai si è persa la memoria, come lo “sguazzetto alla bechera” del Veneto, o il “cunigghiu servaggiu usurfarato” della Sicilia. Ricette, ingredienti e storie descritti, oltre essere gustosi hanno un fortissimo potere evocativo e giocano sul sottile rapporto tra palato e memoria: ciascun lettore può trovare tra le migliaia di piatti descritti almeno un sapore del proprio passato che pensava perduto e che, adesso, potrà provare nuovamente.  ( www.italyinevidence.eu - agroalimentare)

 

CUORE   -   EDMONDO DE AMICIS   -   ED. MURSIA  -  EURO 12,50

Edizione integrale    -    http://www.mursia.com/ 

Pubblicato per la prima volta nel 1886, Cuore ottenne fin dal suo primo apparire un clamoroso successo: dopo pochi mesi dalla prima edizione erano già state stampate centinaia di migliaia di copie. Ma il fenomeno non sia arrestò a quei lontani tempi, storicamente idonei ad accogliere con entusiasmo un testo come Cuore: al contrario, gli anni non hanno minimamente intaccato la vastità dei consensi incontrati dal libro, tanto che ancora oggi possiamo affermare senza tema di smentita che esso è, dopo Pinocchio, la più celebre e importante opera della nostra letteratura per ragazzi. A questo si aggiungano le traduzioni in quasi tutte le lingue, che hanno dato al libro il crisma dell’internazionalità. Anche se la critica è stata discorde nel giudicare quest’opera, il fatto stesso che abbia avuto una così clamorosa affermazione  unitamente a una vastissima diffusione è prova inconfutabile del suo valore e del suo continuo interesse che riscuote presso varie generazioni di giovani. Non sta a noi giudicare o polemizzare su quest’opera deamicisiana: ci limiteremo solo a sottolineare uno dei pregi maggiori: l’interesse per i diseredati, ai quali l’Autore si accosta con affetto, comprensione e delicatezza, riuscendo a toccare il cuore dei giovani e meno giovani, e spingendoli a interessarsi degli altri, soprattutto dei meno fortunati. Tali considerazioni ci inducono ad affermare che anche , e forse soprattutto, oggi, negli anni dell’era atomica e dell’automazione, in cui si sta perdendo il concetto dei valori umani, il libro Cuore può svolgere ancora una valida funzione educativa sui giovani, rimuovendoli dall’iranidimento verso il quale li conduce questa nostra affannosa e spietata epoca moderna.

EDMONDO DE AMICIS nacque a Oneglia il 31 ottobre 1846 e morì a Bordighera  l’11 marzo 1908. Fin da ragazzo ebbe una spiccata predilezione per la vita militare e, entrato a sedici anni nella Scuola Militare di Modena, divenne ufficiale nel 1865, partecipando attivamente nel 1866 alla Terza Guerra d’Indipendenza e combattendo a Custoza. Nel 1868 pubblicò la sua prima opera, Bozzetti di Vita Militare, che gli diede fama e successo. Dopo aver seguito le truppe alla presa di Roma nel 1870, abbandonò la carriera militare per dedicarsi alla vita letteraria. Trasferitosi a Torino, dove trascorse quasi tutta la vita, collaborò a molte importanti riviste e intraprese parecchi viaggi in Europa e in America, che gli offrirono numerosi spunti e materiale inedito per nuovi lavori. Il decennio che va dal 1879 al 1889 fu il più fecondo di opere , per la maggior parte ispirate all’aspetto sociale della vita, tra questi Pagine Sparse, Gli Amici, Cuore, Sull’Oceano.

   

LA VITA DI ANGELICA KAUFFMAN  - Alla ricerca del bello e dell’amore  - LEROS PITTONI    -    DE LUCA EDITORI D’ARTE  

Prefazione di Micheline Calmy-Rey  e di Claudio Strinati 

“Nessuno ha mai indovinato che il mio corpo era intento e teso, nessuno ha mai indovinato il bisogno che provavo di offrire il mio essere, completamente, ad un altro essere”.  E’ lo sfogo di Angelica Kauffman (1741-1807) la più ammirata pittrice del ‘700 sia per la sua arte che per la sua particolare bellezza. Di nascita svizzera, ma cittadina del mondo, la sua fama internazionale largamente affermata non è dovuta solamente a meriti artistici ma è anche il risultato di una personalità interessante sotto il profilo culturale e sociale. Il desiderio del bello e dell’amore appartiene ad ognuno di noi. E’ difficile soddisfarlo. Il bello può appartenere all’arte o anche  a qualsiasi attività in cui si riconosca che ci rende migliori. Ma Angelica Kauffman cerca anche l’amore. Ammirata da re, principi, personaggi famosi, lei cerca la semplice verità di un sentimento autentico. Poiché solo i sentimenti, ciò che si prova nel vero amore sono dinamici. Ma si spezzano mille e mille volte per una sola volta che si uniscono in un tutto. Angelica rivela una consapevolezza emancipata del suo essere nei confronti di molti uomini, compreso il grande poeta Johann Wolfang Goethe, che di lei dice “…talento veramente immenso”.  L’autore si avvale di una ricostruzione storica che conduce il lettore ad immedesimarsi in un vissuto intenso e affascinante condividendo gli stati d’animo più profondi della protagonista. 

LEROS PITTONI scrittore, saggista, giornalista professionista accreditato alla Stampa Estera come corrispondente del “Corriere del Ticino” di Lugano e della rivista “Management”, ha pubblicato “Francesco Borromini” e “I Magistri ticinesi che hanno cambiato il volto di Roma”.  Da quest’ultimo lavoro la Radio Televisione Svizzera ha tratto un documento (girato dallo stesso Pittoni) e uno sceneggiato in 31 puntate. Entrambi i saggi sono stati acquistati dal Ministero degli Affari Esteri e inviati agli Istituti di Cultura di vari Paesi, e sui medesimi temi l’autore è stato invitato a tenere conferenze in alcune capitali europee. Pittoni è autore anche dei seguenti volumi: “L’adultera senza volto-La figlia del divo Augusto”,  “Antonio Raggi-dalla bottega del Bernini un grande scultore ticinese”, “Roma Felix-La città di Sisto V e di Domenico Fontana”, e infine “Napoli Regia e Domenico Fontana”.  libreria@delucaeditori.com

 

IL MUSCHIO GRIGIO ARDE  -  THOR VILHJALMSSON  -   ED. IPERBORA -  EURO 15,50  -  postfazione di Massimo Rizzante

Dopo anni di vita sfrenata in un moderno paese del Sud dove, tra l’ebbrezza della passione e della cultura, le scissioni e le nostalgie, in un faccia a faccia con la morte, ha scoperto la propria vocazione, Asmundur, giovane magistrato e poeta, torna in Islanda, chiamato ad affrontare il suo primo processo, un desolante caso di incesto e infanticidio avvenuto in una fattoria sperduta nel cuore del paese. Formato alla scuola di una giustizia rigorosa e inflessibile, sognando di portare la fiaccola del progresso e della poesia alla sua piccola nazione dall’epico passato, si ritrova proiettato secoli indietro in quella terra di lava e di ghiaccio agli estremi confini del mondo, dove “sono ancora in gioco forze primordiali”, in un tempo che pare dilatarsi nell’immobilità di un’eternità congelata.

THOR VILHJALMSSON  è considerato il più grande scrittore islandese contemporaneo. Cosmopolita radicato nella sua terra, traduttore multiforme, da Eco a Malraux, dalla Sagan alla Allende, è autore di romanzi, saggi, drammi, libretti d’opera, poesie. Insignito dei più prestigiosi premi, è vissuto a lungo in Francia e in Italia, dove Pierpaolo Pasolini l’avrebbe voluto come Gesù nel suo famoso film Vangelo Secondo Matteo.

 

LA FORMULA DELL’INTELLIGENZA  - Come scoprire e usare tutte le forze della mente  - GIAMPAOLO PERNA   -    ED. SAN PAOLO   -    EURO 11,00

Numerosi sono i fattori che ostacolano una vita intelligente in persone intelligenti, che spesso si trovano a comportarsi in maniera stupida. Dopo la grande stagione di pubblicazioni, libri, articoli dedicati alla “intelligenza emotiva”, questo libro va oltre: l’intelligenza emotiva ha un ruolo sì importante ma ormai insufficiente per aiutare la persona ad agire intelligentemente. L’autore descrive dettagliatamente i diversi tipi di intelligenza (viscerale, emotiva, critica, fuzzy, spirituale), la loro localizzazione nel cervello umano, la loro funzione ed importanza, la loro interdipendenza, e suggerisce come integrarle tra di loro, conducendo il lettore in un affascinante viaggio alla scoperta di un nuovo modo di conoscere, sviluppare e integrare le diverse intelligenze della mente umana.

GIAMPAOLO PERNA, nato ad Hartford (USA), da padre italiano e madre giapponese, è medico psichiatra e dottore di ricerca. Da 20 anni svolge la sua attività presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, dove è responsabile del Centro per i Disturbi dell’Ansia e del Day Hospital Psichiatrico. Ha ricoperto numerosi incarichi accademici e attualmente è Direttore Associato dell’International Master in Affective Neuroscience dell’Università di Maastricht in Olanda, e Docente presso l’università Vita-Salute San Raffaele di Milano e l’Università dell’Aquila. Ha fondato e dirige il sito www.ansia.info  Da un decennio è membro della prestigiosa New York Academy of Sciences. E’ uno dei massimi esperti sui disturbi d’ansia ed emotivi con oltre cento pubblicazioni scientifiche all’attivo. Nel 2004 ha pubblicato il suo primo libro divulgativo Le Emozioni della mente. Biologia del Cervello Emotivo (Ed. San Paolo) . Nel 2007 ha pubblicato Psicofitness. Una Nuova Scienza per il Benessere della Mente (Ed. S&K). E’ direttore della Collana “I Prismi della Mente” Edizioni San Paolo.  www.giampaoloperna.com 

 

CANTILENA MATTUTINA NELL’ERBA  -  THOR VILHJALMSSON  -  ED. IPERBOREA   -    EURO 18,00  -   http://www.iperborea.com/

Ispirato a una delle più note saghe islandesi, la Sturlunga Saga, il romanzo racconta la storia di Sturla, le sue vittorie in battaglia e nel cuore delle donne e i suoi viaggi attraverso l’Europa del Medioevo, dove è custodita la cultura e si diffonde il rivoluzionario messaggio francescano di amore e povertà.  Un pellegrinaggio che lo porta a una Roma pittoresca e fellliniana, a chiedere il perdono dei suoi peccati, e a una Parigi dominata dalla Scuola Nera della Sorbona, ai confini tra scienza, alchimia e stregoneria, per ritrovare un antico codice in cui è racchiuso il segreto del sapere. Uomo del Nord a confronto con la cultura europea, Sturla è un eroe moderno aperto a ogni esperienza, un Ulisse cui non è concesso conquistare la sua Itaca.

THOR VILHJALMSSON è il più importante scrittore islandese contemporaneo, autore di romanzi, saggi, pièce teatrali e raccolte poetiche, e traduttore delle opere principali della letteratura mondiale.Nel 1992 è stato insignito del premio dell’Accademia Svedese. Nel 1998, Il Muschio Grigio Arde si è aggiudicato il Premio del Consiglio Nordico e nello stesso anno Cantilena Mattutina nell’Eba ha ricevuto il premio della letteratura Islandese.

Vedi Interviste e articoli di Elisabetta Bernardini

 

 

 AUTORI  2004    

 

GIULIO ANDREOTTI - RIZZOLI  

MIRAL AL-TAHAWI  FRASSINELLI  

AARON APPELFELD - LA GIUNTINA

P. B. ARENAS - ANGOLO MANZONI  

WALTER ALVA  -  WHITE STAR

GRAEME BASE  -  FABBRI EDITORI         

A. BERNARDINI DE PACE -  S&K

ROBERT BAUVAL – ED. CORBACCIO

ALBERTO BERTOLAZZI -  W. STAR

BETTANINI ANTONIO – ED. PIEMME

MARIO BACCINI – ED. F. ANGELI

GUGLIELMO BRAYDA - S&KUPFER

STEFANO BALDI – ED. F. ANGELI

PASQUALE BALDOCCI – ED. F. ANGELI

A. COLAVITO - LAMPI DI STAMPA

MARIA R. CUTRUFELLI - FRASSINELLI 

MICHELE COMI -  FABBRI EDITORI    

CARLO CIPOLLA - S&K 

S. DELLA GHERARDESCA –S&K  

ALAIN ELKANN  -  BOMPIANI

UMBERTO ECO – BOMPIANI

FRANCO FRATTINI – ED. PIEMME

RICHARD FLANAGAN - FRASSINELLI

DORELLO FERRARI - ED. SCIENTIFICA

SARAH FERGUSON -  ED. S&KUPFER

KATIA FERRI  -   ED. S&KUPFER

LAWRENCE GARDNER – N&COMPTON

G. HANCOCK - ED. CORBACCIO 

MARGHERITA HACK -  ED. S&KUPFER

PAOLA JACOBBI - SPERLING&KUPFER

STEPHEN KING   - SPERLING&KUPFER   

MERI LAO - BOMPIANI

MARIA LONGHENA -  WHITE STAR          

S. LOUVISH -  ED. FRASSINELLI

MAURIZIO MATRONE - FRASSINELLI 

SINEAD MORIARTY - S&KUPFER

DOROTA MASLOWSKA - FRASSINELLI      

DAVID MALOUF - FRASSINELLI  

FAUSTO MANARA  - S&KUPFER   

ANDREW O ’HAGAN - FRASSINELLI  

JULIE ORRINGER - FRASSINELLI 

CARLO PANELLA – ED. PIEMME

M. PAPPAGALLO -  S&KUPFER

PAOLA PARAZZOLI - FABBRI EDITORI   

MARIO POLIA  -   ED WHITE STAR 

ADRIANO PETTA – LAMPI DI STAMPA

GIAMPAOLO PANSA - S&KUPFER      

MANUELA POMPAS - ED. SPERLING         

FOLCO QUILICI – OSCAR MONDADORI

CLAUDIO RISE’-SPERLING & KUPFER

MEIR SHALEV – FRASSINELLI

NICHOLAS SPARKS – FRASSINELLI

RENATO KIZITO SESANA - S&KUPFER

BEAU TOSKICH - SPERLING&KUPFER 

LJUDMILA ULICKAJA - FRASSINELLI  

EDI VESCO  -  SPERLING & KUPFER            

MICHELA VIOLANTE - FRASSINELLI

UMBERTO VERONESI – S&KUPFER

VALERIO VARESI -  FRASSINELLI  

PIA VALENTINIS - FABBRI EDITORI             

THOR VILHJIALMSSON  - IPERBOREA 

Index

 

AUTORI 2005

 

HANS CHRISTIAN ANDERSEN - FABBRI EDITORI

ANTONELLO BIAGINI  -  ED. TASCABILI BOMPIANI 

ALBERTO BERTOLAZZI – WHITE STAR

REMY BRAGUE - ED. BOMPIANI 

PAULINA D. BAYNES -  ED. BOMPIANI

BENEDETTO XVI – ED. SPERLING &KUPFER

JOHN BARROW - ED. MONDADORI -

ILARIA BORRELLI - ED. SPERLING&KUPFER

P. BALOCCO - WHITE STAR

MARIO BOFFO - ED. STAMPA ALTERNATIVA FIABESCA  

SALVATORE BONO - ED. ISIAO 

TAHAR BEN JELLOUN  -  ED. PasSaggi BOMPIANI 

VINCENZO CERAMI -  ED. MONDADORI    

G. CIPRIANI - ED. SPERLING&KUPFER  

CARLO AZEGLIO CIAMPI - ED. SAN PAOLO 

SIMONETTA DELLA SETA – GIUNTINA / NARDINI  EDITRICE  

JEANNE DE CASALIS - ED. NUTRIMENTI

MELODY ERMACHILD CHAVIS – ED.SPERLING&KUPFER

NURUDDIN FARAH - ED. FRASSINELLI 

G. FRANCIA - WHITE STAR

ANTONIO GALDO - ED.  SPERLING&KUPFER     

ANTONIO GNOLI                             

NICOLA GRAZIANI  -  ED. NUTRIMENTI            

GIOVANNI PAOLO II -  ED. RIZZOLI

ROBERTO GIARDINA - TASCABILI BOMPIANI 

MARK JOHNSON - ED. STRUMENTI BOMPIANI 

SUE MONK KIDD - MONDADORI

ARRIGO LEVI - GIUNTINA / NARDINI  EDITRICE 

ANATOL LIEVEN  -  ED. SPERLING&KUPFER

GEORGE LAKOFF  -  ED. STRUMENTI BOMPIANI  

M. MARGOZZI  -  ED.ISIAO

ALDO A. MOLA - ED. BOMPIANI

SHAMS NADIR -  SELLERIO EDITORE PALERMO

YAHYA SERGIO YAHE PALLAVICINI  -  ED. IL SAGGIATORE 

GIAMPAOLO PANSA  -  ED. SPERLING & KUPFER

ROBERTO PAZZI - ED.FRASSINELLI

DINO PESOLE - ED. SAN PAOLO 

JOSEPH RATZINGER -  ED. SAN PAOLO 

H. STIERLIN – ED. WHITESTAR

A. STIERLING - ED. WHITESTAR

J.R.R. TOLKIEN - ED. BOMPIANI

NICOLA TRANFAGLIA  -  ED. BOMPIANI  

MAURIZIO TORREALTA  - SPERLING&KUPFER  

GIULIANO URBANI - ED. WHITESTAR

PACO UNDERHILL  -  ED. SPERLING&KUPFER  

FRANCO VOLPI

FRANCO ZEFFIRELLI - ED. WHITESTAR

GIANCARLO  ZIZOLA - ED SPERLING &KUPFER   

ZOYA - ED.SPERLING&KUPFER -  

 

Index

 

AUTORI 2006   

                                                

GIOVANNI ADAMO - SPERLING&KUPFER

FRANCESCO ASTI

GRAZIANO BORGONOVO

LORELLA BOSCO - LA GIUNTINA

SALLY BEAUMAN - SPERLING& KUPFER 

KRZYSZTOF CHARAMSA

FEDERICO CAMMEO 

VALERIA DELLA VALLE - SPERLING& KUPFER 

UMBERTO ECO  -  BOMPIANI

MARIO FORTUNATO - ED. BOMPIANI

KRISTIAN GHEDINA – ED NUTRIMENTI 

GIULIANO GALLO - Ed.NUTRIMENTI

STEPHEN KING  - SPERLING& KUPFER 

MARK LEONARD    -  BOMPIANI  

GIANNI LETTA ED. ANEMONE PURPUREA

KIRSTEN MILLER     -  ED. FABBRI  

PAOLO MIRTI - ED. LA GIUNTINA  

SALAH METHNANI -  ED. BOMPIANI

ALESSANDRO MASI   -  ED. ANEMONE PURPUREA

ROLLI MARCHI - ED NUTRIMENTI 

GIAMPAOLO PANSA - ED. SPERLING&KUPFER  - 

EMILIO R. PAPA  

ROMANO PRODI - BOMPIANI  

DALE PECK  -  ED. FABBRI  

ALBERTO RIVAROLI  -  ED. FABBRI 

MICHAEL SEBBAN – ED. NUTRIMENTI

ANGELO SODANO

GIANLUCA TRIVERO - ED NUTRIMENTI 

WALTER VELTRONI - LA GIUNTINA

JACOB WASSERMANN  - LA GIUNTINA

ALVISE ZORZI - ED. BOMPIANI

Index

AUTORI 2007

 

RICCARDO ALBERTO   -  ED. NUTRIMENTI  

LASZLO E. ALMASY  - ED. NUTRIMENTI  

PIERRE ABBE’- ED.LATERZA

CHIARA BARBATO –  ED.EDIMOND

MARIANO BIZZARRI - ED. FRONTIERA 

SERGIO BAMBAREN -  ED. SPERLING&KUPFER 

SIMONE BARILLARI - ED. NUTRIMENTI     

CECILIA BRIGHI -  BALDINI CASTOLDI

YANN ARTHUS-BERTRANDS

SHLOMO BEN AMI - ED. CORBACCIO

M. M. CONSONNI -  ED. LA GIUNTINA

LUCIO COCO - LIBRERIA EDITRICE VATICANA

PIERPAOLO CONTI – ED.EDIMOND

VINCENZO CERAMI - ED. MONDADORI   

JONATHAN COE  -  ED. FELTRINELLI

MARIE VIEUX CHAUVET   -  ED. BOMPIANI   

LUCIANO CANFORA  -  ED. MONDADORI

TULLIO DE MAURO  -  ED.NUTRIMENTI 

ROBERTO DI GIOVAN PAOLO -  ED.NUTRIMENTI 

PASQUALE DE GREGORIO - ED. NUTRIMENTI  

GIUSEPPINA DE SIMONE  -  Ed. SAN PAOLO   

CRESCENZO DEL MONTE - ED. LA GIUNTINA

PERCIVAL  EVERETT    -     ED. NUTRIMENTI

ROBERTO FAGIOLO    -    ED. NUTRIMENTI
C. ALI FARAH -  ED. SPERLING&KUPFER
ISAAC GOLDEMBERG  -  ED.GIUNTINA 

PIER FRANCESCO GRASSELLI - ED. MURSIA

FRANCESCO GRAZIANI  -   ED. NUTRIMENTI  - 

MAURIZIO GRONCHI   -  ED.SAN PAOLO   

ERNEST GUGENHEIM - ED. LA GIUNTINA  

HERMANN HESSE - ED.  MONDADORI   - 

HE HAO - EDIZIONE PAPERBACK  

LIU JIN   -     ED. TIMEZONE 8 USAPAPERBACK   

AUNG SAN SUU KYI - SPERLING&KUPFER  

GIANNI  LETTA - ED. ANEMONE PURPUREA 

LORENZO LEUZZI  -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA

CLAUDE MOSSE’    -      ED.LATERZA

PANKAJ MISHRA    -  ED. GUANDA

ALESSANDRO MASI  -  ED.EDIMOND

ALESSANDRO MASI - ED. ANEMONE PURPUREA 

MARIA RITA MORO  -  ED.NUTRIMENTI 

ALBERTO MORAVIA   -   ED. BOMPIANI  - 

ALDA MERINI   -   ED. FRASSINELLI

CLAUDE MOSSE’    -      ED.LATERZA

PANKAJ MISHRA    -  ED. GUANDA

LEONARDO MARTINELLI   -   ED. SPERLING&KUPFER  

SILVANA OLIVO  -   ED. POLARIS  

MICAELA PROCACCIA - ED. LA GIUNTINA

V. POSSENTI  -  ED. MARIETTI  

RAIMON PANIKKAR  -  ED. RIZZOLI  

YAHYA  PALLAVICINI  -  ED. BUR 

MARCO POLITI -  ED. BUR 

ANDREA PALOMBI -  ED. NUTRIMENTI   

SAVINO PEZZOTTA - ED. BALDINI CASTOLDI

MICHEL PEISSEL   -    ED. NUTRIMENTI    -    

GIANFRANCO RAVASI - ED. FRASSINELLI

BERTRAND RUSSEL - ED. NUTRIMENTI                  

ANTHONY ROBERTS - ED. HNA BOOKS

WOLE SOYINCA   -   ED. SPERLING&KUPFER

FRANCISZKA THEMERSON - ED. NUTRIMENTI   

LUIGI SALVATORELLI    -    ED. LATERZA Home ] Pagina superiore ]

SHLOMO SIMONSOHN 

LUCA SERIANNI – ED. LE MONNIER

MAURIZIO TRIFONE – ED. E. LE MONNIER

ELIO TOAFF- LA GIUNTINA  

MARCELLO TEODONIO - ED. LA GIUNTINA 

MICHAEL TAUSSIG - MONDADORI

JANINE POMMY VEGA - NUTRIMENTI             

GIOVANNI VALENTINI - ED. SPERLING&KUPFER  

WALTER VELTRONI -  BALDINI CASTOLDI

CHEN WEIGING - ED. TIMEZONE 8 USA PAPERBACK  

XU YONG   -   ED.TIMEZONE 8  USA   -   EDIZIONE PAPERBACK 

FABRIZIO ZUPO -  ED. NUTRIMENTI

Index

AUTORI 2008

 

MARILENA AMERISE

KADER ABDOLAH  -  ED. IPERBOREA

RENZO AGASSO - ED SAN PAOLO 

DOMENICO AGASSO Jr.  -   ED SAN PAOLO 

ERALDO AFFINATI

MASSIMO ARCANGELI – SOC DANTE ALIGHIERI

MATHILDE BONETTI   -  ED. SPERLING&KUPFER

JAMES MATTHEW BARRIE  -  ED. NEWTON COMPTON

RUGGERO BIANCHI

SANDRA BERSANETTI – SAN PAOLO

ERIC BROSSIER   -    ED. NUTRIMENTI  

MARIANO BIZZARRI   -   EDITORI RIUNITI

CARL BAUGH  - ED. HEARTHSTONE PUBLISHING

CATERINA BOSCHETTI    -       ED. NEWTON COMPTON

RENZO BAGNASCO  -    ED. MURSIA  

NADA BOCCALATTE   -    ED. MURSIA  

MICHAIL BULGAKOV   -   ED. NEWTON COMPTON  

ELIE BARNAVI  -  ED. BOMPIANI

DIEGO BRASIOLI    -    ED. MURSIA 

LUIGI BACIALLI    -     ED. MURSIA

MICHELINE CALMY-REY – DE LUCA EDITORI D’ARTE

FEDERICA COZZANI  -  ED. MURSIA 

GIOVANNI CHIAROMONTE

ARNALDO COLASANTI  

LEWIS CARROL  -    ED. MURSIA

NICOLA CAPUZZO  -  ED. MURSIA     

JOSEPH CONRAD - ED. MURSIA 

FABIO COLIVICCHI - NUTRIMENTI

ALEX CAROZZO  -   ED. NUTRIMENTI 

TULLIO CAMIGLIERI - ED. MURSIA

ALBERTO CASADEI - SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI  

ANTONINO COLAVITO -  ED. LULU 

ALFREDO CHIAPPORI  -  ED. MURSIA 

LAURE CAMBOURNAC - ED SAN PAOLO 

LIA PIEROTTI CEI  -    ED. MURSIA

CHARLES LUTWIDGE DODGSON (Lewis Carrol) ED. MURSIA

F. D’AGOSTINO - ED. SAN PAOLO

BOB DYLAN   -     ED. NEWTON COMPTON

EDMONDO DE AMICIS   -   ED. MURSIA 

DIEGO DE SILVA

PERCIVAL EVERETT   -  ED. NUTRIMENTI

CORNELIA FUNKE  -    ED. MURSIA   

RINALDO FABRIS   -  ED. SAN PAOLO

TIMOTHY FREKE  -  ED. HAY HOUSE

S. FASULO       ED. MURSIA 

MASSIMO FINI 

TIMOTHEE FOMBELLE  (DE) -  ED. SAN PAOLO

WALTER R.FRANCONE - LIBRERIA EDITRICE VATICANA

G. GIORELLO - ED. SAN PAOLO

BIANCA GROPALLO  -  ED.NUTRIMENTI

SR MARIE GANNON -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA 

FRANCOISE GUIBERT (DE)  - ED. SAN PAOLO

JOHAN HARSTAD  -  ED. IPERBOREA

GEORGE E. HYDE - ED. MURSIA 

STEPHEN HODGE -  ED. NEWTON COMPTON     

IGNAZIO IACONE  -   LIBRERIA EDITRICE VATICANA   

TIM JEAL  -   ED. MURSIA

JACK KEROUAC   - ED. NEWTON&COMPTON cult

 ISMAIL KADARE  -   ED. FANDANGO LIBRI

TYLER KNOX  -   ED. NEWTON COMPTON

ALEXANDER KENT   -    ED. MURSIA

STEFANO LUCA - LIBRERIA EDITRICE VATICANA 

DAVID H. LAWRENCE  -  ED. NEWTON&COMPTON

GIUSEPPE LODIGIANI   -   ED. IPERBOREA

BJORN LARSSON  -   ED. IPERBOREA

STEFANO LIVADIOTTI   -  ED. BOMPIANI

ELENA LOWENTHAL

SELMA LAGERLOF  -   ED. IPERBOREA 

RUTKA LASKIER    -        ED. BOMPIANI   

HALLDOR LAXNESS   -   ED. IPERBOREA

LORENZO LEUZZI  -   ED. LEV 

MAX JOSEF METZGER  -   ED. SAN PAOLO –

MARGHERITA MARCHIONE  -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA 

ALESSANDRO MASI -  LUCA SOSSELLA EDITORE

ALESSANDRO MASI - ED. ANEMONE PURPUREA

COSTANZA MENZINGER

ALESSANDRO MASI  -  ED.EDIMOND

CHRISTINE A. MUGRIDGE  - ED.  LIBRERIA EDITRICE VATICANA 

GUALTIERO MORPURGO   -   ED. MURSIA

CARLO MUNNS

DORIAN MALOVIC  -  ED. SAN PAOLO  

CLAUDIO MAGRIS

MAURO MANTOVANI

GUYONNE MONTJOU (DE) -  ED. SAN PAOLO 

PEDRO PABLO OPEKA  - ED. SAN PAOLO

MARTA OTTAVIANI  -   ED. MURSIA

CATHERINE O’FLYNN     ED. NEWTON COMPTON  

BARACK OBAMA    ED. NUTRIMENTI   

ANNA POLITKOVSKAIA  -    ED. FANDANGO LIBRI 

ANNA PARRAVICINI  -   ED. SAN PAOLO   

GIORGIO PANARIELLO  - ARNOLDO MONDADORI   

AURELIANO PACCIOLLA

FRANCO PACINI - SAN PAOLO

PIETRO PRINCIPE  -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA

ANGELO PARATICO   -  ED. MURSIA

ADRIANO PETTA  - LULU

GIAMPAOLO PERNA - ED. SAN PAOLO

GIUSEPPE PATOTA  - SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI

ARTO PAASILINNA  -   ED. IPERBOREA –

OSVALDO POLI   -   ED. SAN PAOLO

FERNANDA PIVANO - NEWTON&COMPTON

LEROS PITTONI -  DE LUCA EDITORI D’ARTE    

PAOLO PELUFFO - SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI

F. PINCZON DU SEL -  ED. NUTRIMENTI  

FRANCOIS PLACE

GUIDO RISALITI  -  ED. SAN PAOLO

KYM RAGUSA    -  ED. NUTRIMENTI  -

FERNANDO RAVARO   -   ED. NEWTON COMPTON 

MASSIMO RIZZANTE - IPERBOREA

DAVIDE RONDONI - LIBRERIA EDITRICE VATICANA

CHRISTIANA RUGGERI    -    ED. MURSIA 

MORGAN SPURLOCK  -  ED. FANDANGO LIBRI  

DAVID SERVAN-SCHREIBER  -  ED. SPERLING&KUPFER 

PIERO SAPIENZA    -   LIBRERIA EDITRICE VATICANA

CLAUDIO STRINATI -  ASSOCIAZIONE CULTURALE FLANGINI 

MEIR SHALEV  -    ED. SPERLING&KUPFER

FLAVIO SORIGA    -  ED. BOMPIANI      

LUCA SERIANNI    -   SOC. DANTE ALIGHIERI

SILVIA SCOPECE -  ED. MURSIA KOINE

WILLIAM MAKEPEACE THACKERAY -  ED. MURSIA 

MARK TWAIN  -  ED. MURSIA CORTICELLI 

TOMASZ TRAFNY -  LIBRERIA EDITRICE VATICANA  

MARCELLO TEODONIO – LA GIUNTINA

TANIA VELMANS  -   ED. SAN PAOLO

PAOLO VENANZANGELI - ED. NUTRIMENTI

ROSALBA VARIALE  -  ED. MURSIA KOINE

THOR VILHJALMSSON  -   ED. IPERBORA

GIOVANNI MARIA VIAN    -    ED. LEV   

CARL-HENNING WIJKMARK -  ED. IPERBOREA   

JENNY WOOD  -  ED. SAN PAOLO  

PHILIP WILLAN  -  ED. NEWTON COMPTON

HARRY WU  -  ED. SAN PAOLO 

PAOLA ZOFFOLI -  ED. MURSIA          

VITTORIO ZUCCONI  -   ED. ARNOLDO  MONDADORI

CARLOS RUIZ ZAFON -  ED. ARNOLDO MONDADORI

                                                                    

Index

 

Autori 2009

 

KADER ABDOLAH  ED. WWW.IPERBOREA.COM

LUIGI ALICI    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

GUIDO ARENAS   ED. WWW.MURSIA.COM

F. J. AYALA    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

E. AZZINI     WWW.MURSIA.COM 

F. BONALUMI  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT 

MATS BERGEN   ED. SAN PAOLO

P.BRANCA  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

C. BOVE  ED. SAN PAOLO

A. BETTINETTI   WWW.BOMPIANI.EU

E.BIANCHI   ED. SAN PAOLO

E. BUSSOLATI    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

R. BRUCOLI   ED. SAN PAOLO

E. BRADFORD  WWW.MURSIA.COM

N. BENAZZI   ED. SAN PAOLO

BENEDETTO XVI  ED. LEV

PEDRO BARRAJON   ED. LEV

P. BUONGIORNO  ED. UNIV. BOCCONI

IAN BECK     ED. SAN PAOLO

MARIANO BIZZARRI  ED. RIUNITI

A. L. BONDOUX   ED. SAN PAOLO

S. BENECINO     WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

F. E. H. BURNETT  WWW.MURSIA.COM

R. BELTRAMI  ED. MURSIA

M. BIANCHI    ED. LEV

D. BORNSTEIN   WWW.LALEPREEDIZIONI.COM

BENEDETTO XVI   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

S. BERLUSCONI  ED. UNIV. BOCCONI

M. BUONOCORE  ED. GANGEMI

B. BALDI   ED. SAN PAOLO

C. BOVE   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

E. BIANCHI    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

P. BRANCA    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

G. CAPPELLI     ED. GANGEMI

V. CONSOLI   WWW.PALOMBIEDITORI.IT

R. CANEVARI  ED. NEWTON COMPTON

L. CLERICI   ED. MURSIA

PIGI COLOGNESI  ED. SAN PAOLO

M. CLERICO   ED. SAN PAOLO

A. CHIAPPORI   ED. MURSIA

G. COLLA   WWW.MURSIA.COM

G. CASACCHIA   WWW.ESTERI.IT

A. CAVADI  ED. SAN PAOLO

A. CAMILLERI   WWW.BOMPIANI.EU

PAT CONROY   WWW.BOMPIANI.EU

E. CAPRIOLO   ED. BOMPIANI

F. CASTELLI    WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

A. COLAVITO   WWW.LALEPREEDIZIONI.COM

A. COMASTRI  ED. SAN PAOLO

ANTONIO CAPRARICA    WWW.SPERLING.IT                                                                                       

LODOVICA CIMA  ED. SAN PAOLO

ELENA CLEMENTELLI     WWW.NEWTONCOMPTON.COM

F. CARABELLI   ED. SAN PAOLO

A. CROSTA DI MONCALVO  WWW.MURSIA.COM 

A. CIUCCI    ED. SAN PAOLO

J. CONRAD    ED. MURSIA

V. CONSOLI   WWW.PALOMBIEDITORI.IT

G. COSTA   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

G. CHIARAMONTE   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

P. CURTAZ    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

G. DE TURRIS   WWW.BOMPIANI.EU

A. DE SAINT EXUPERY    WWW.BOMPIANI.EU

G. D’ALESSANDRO  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

E. DE SAINT CHAMAS  ED. SAN PAOLO

B. DE SAINT CHAMAS   ED. SAN PAOLO

L. DAILLIEZ   ED. SAN PAOLO

DANIEL DECKERS    ED. SAN PAOLO

A. D’AMICO   ED. NOMOS

N. DE GIOVANNI   LEV

V. DELLA VALLE  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

MARIE C. DENTAN  ED. SALANI

ALBERTO FRATTINI   ED. SCIASCIA

FRANCO FRATTINI    ED. UNIV. BOCCONI

A. FERRINI   ED. MURSIA

M. FILOTEI  WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

V. FORTICHIARI   ED. MURSIA

GUSTAVE FLAUBERT  ED. MURSIA

M. FOSSATI  ED. SAN PAOLO

F. FACCHINI   ED. SAN PAOLO

G. FUSCO  ED. MURSIA

A. FACCINCANI    WWW.MURSIA.COM

B. FERRARESSO   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

PAOLA FELICI   LIBRERIA EDITRICE CAVOUR

G. FORMIGONI   ED. SAN PAOLO

R. FLANAGAN    WWW.SPERLING.IT

R. FLANAGAN    WWW.FRASSINELLIEDITORE.IT

PIETRO GRASSO  WWW.SPERLING.IT

M. GRINER   ED. RIZZOLI

SOFIA GALLO    ED. SAN PAOLO

M. GUBELLINI  ED. SAN PAOLO

F. GUIGLIA  WWW.LADANTE.IT

NICOLA GORI    LIBRERIA ED. VATICANA 

M. K. GANDHI   WWW.NEWTONCOMPTON.COM

CARLO GNOCCHI  ED.MURSIA

NIKOLAJ  GOGOL’  ED. MURSIA

F. GAMBARO  ED. MURSIA

S. GOLDHILL   ED. SAN PAOLO

C. GNOCCHI    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

BOB HARTMAN   ED. SAN PAOLO

U. P. HALLBERG   ED. IPERBOREA

M. HACK   WWW.LALEPREEDIZIONI.COM

THORKILD HANSEN   WWW.IPERBOREA.COM

G. IOLI  WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

M. JORDAN  ED. SAN PAOLO

RAUDA JAMIS   WWW.LALEPREEDIZIONI.COM

A. JAPIN   WWW.BOMPIANI.EU

M. C. JOVINELLA   WWW.MURSIA.COM

R. KIPLING   ED. MURSIA

WALTER KASPER   ED. S PAOLO

K. KALLAI NAGY  ED. SAN PAOLO

ALBERTO LA VOLPE  WWW.SPERLING.IT

D. LARUFFA    ED. UTET; ED. DE AGOSTINI

GIOVANNI LISTA  ED. SKIRA

ALFREDO LUCIANI  LIBRERIA ED. VATICANA

STIEG LARSSON    ED. MARSILIO

WILLIAM LEVADA  ED. LEV

LUCIANO LIGABUE    WWW.RIZZOLI.EU

A. LAVATELLI  ED. SAN PAOLO

MARIO LUZI   ED. SCIASCIA

G. LAZZATI   ED. SAN PAOLO

E. DI LAURO   WWW.MURSIA.COM

A. H. VAN LUYUN   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

WALTER MAURO  WWW.NEWTONCOMPTON.COM

J. MONBOURQUETTE   ED. SAN PAOLO

G. MARCHESINI    WWW.NEWTONCOMPTON.COM

J. MAIR  ED. SAN PAOLO

G. MONSAGRATI   WWW.LALEPREEDIZIONI.COM

R. MIGLIAVACCA   WWW.MURSIA.COM

IDA MOLINARI   ED. SAN PAOLO

ADA MASOERO   ED. SKIRA

ANTONY MASON    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

GIUSEPPE MOLINARI   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM 

CLAUDIO MAGRIS  WWW.IPERBOREA.COM

MATTEO MARCHESINI   ED. UTET

A. CROSTA DI MONCALVO   ED. MURSIA

S. MAZZOLA    ED. MURSIA

G. MORPURGO    WWW.MURSIA.COM

ANNA MIESZKOWSKA    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

SERGIO NAVA  ED. SAN PAOLO

GIANNA NANNINI   WWW.GIANNANANNINI.COM

E. NESI    WWW.BOMPIANI.EU

P. NICELLI     WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

K. KALLAI NAGY  ED. SAN PAOLO

MONI OVADIA  ED. SAN PAOLO

M. O’BRIEN     ED. SAN PAOLO

G. P. ORMEZZANO  ED. SAN PAOLO

G. PROPERZJ  WWW.MURSIA.COM

G. PATOTA   WWW.SPERLING.IT

R. PARMEGGIANI   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

G. PUCCIO    ED. SAN PAOLO

F. POLUZZI   ED. SAN PAOLO

Y. PALLAVICINI   ED. MESSAGGERO DI PADOVA

A. PETTA   WWW.LALEPREEDIZIONI.COM

A. PETTA   WWW.STAMPAALTERNATIVA.IT

G. PALMIERI  WWW.MURSIA.COM

E. PANUNZIO  WWW.LALEPREEDIZIONI.COM

EDGAR A. POE  ED. MURSIA

H. PREJEON  ED. SAN PAOLO

A. PAOLUZI   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

GIACOMO PEREGO  ED. SAN PAOLO

JOHNNY PALOMBA  FANDANGO LIBRI 

CLAUDE PONTI   ED.SALANI

MASSIMO POGGINI   WWW.RIZZOLI.EU

C. PERRONI    WWW.BOMPIANI.EU

B. PONTORIERO   WWW.MURSIA.COM

M. PAROLINI    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

PHILIP PULLMAN  ED. SALANI

P. QUAGLIA   ED. MURSIA

A. QUATELA   ED. MURSIA    

H. QUINSON   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

J. RIEL   ED. IPERBOREA

C. RENSO  ED. BOCCA MILANO

L. RICCI   WWW.MURSIA.COM         

FLORENCE SEYVOS   ED.SALANI 

J. SCHMIDT   ED. SAN PAOLO

A. SOKUROV   WWW.BOMPIANI.EU

A. SODANO    WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

E.SCOGNAMIGLIO  WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

S. SANGALLO    ED. LEV

S. SCHIRATO   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

S. C. SGROI   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

G. SPINELLI   WWW.MURSIA.COM

PAOLO SARTOR  ED. SAN PAOLO

F. SCAGLIONE   ED. SAN PAOLO

L. SAPIENZA    ED. LEV

C. SICCARDI    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

G.F. SVIDERCOSCHI   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

BEN SIDRAN     WWW.GROOVEMASTEREDITION.COM

P. SACCO’    WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

ARMANDO TORNO   WWW.MURSIA.COM

GEGE’ TELESFORO    WWW.GROOVEMASTEREDITION.COM

H. TINCQ   WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

DIONIGI TETTAMANZI   ED. SAN PAOLO

R. G. TIMOSSI    ED. SAN PAOLO

A. TOMEI   ED. SKIRA

J.R.R. TOLKIEN     WWW.BOMPIANI.EU

C. TAGLIABUE    WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

M. TRIGLIA WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

C. VALENZIANO   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

A. VINCENTI  ED. SAN PAOLO

S. VECCHINI    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

MALKA VICTOR   ED. SAN PAOLO

JULES VERNE  WWW.MURSIA.COM

A.VIVATELLI  ED. SAN PAOLO

R. VALLA   WWW.BOMPIANI.EU

P. VALENTE    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

T. D. WILLIAMS   WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

M. WINEGARDNER  WWW.NEWTONCOMPTON.COM   

CARL-HENNING WIJKMARK  ED. IPERBOREA 

TOMMY WIERINGA    WWW.IPERBOREA.COM

H. G. WELLS  WWW.MURSIA.COM   

FRANK WESTERMAN   ED. IPERBOREA

BAI YUKUN   WWW.ESTERI.IT

GAETANO ZITO    WWW.LIBRERIAEDITRICEVATICANA.COM

EUGENIO ZOLLI  ED. SAN PAOLO

R. ZILIO   ED. SAN PAOLO

C. ZANOTTI    WWW.EDIZIONISANPAOLO.IT

ANDREW ZUCKERMAN  ED. CONTRASTO 2

KADER ABDOLAH  ED. IPERBOREA  

F. E. H. BURNETT  ED.MURSIA

MANSUETO BIANCHI    ED. LEV  

N. DE GIOVANNI  LIBRERIA ED. VATICANA ( LEV ) 

MARIE C. DENTAN  ED. SALANI

GUSTAVE FLAUBERT  ED. MURSIA

NICOLA GORI    LIBRERIA ED. VATICANA 

M. K. GANDHI   NEWTON&COMPTON

CARLO GNOCCHI  ED.MURSIA

ALFREDO LUCIANI  LIBRERIA ED. VATICANA

STIEG LARSSON    ED. MARSILIO

WILLIAM LEVADA  ED. LEV

ANTONY MASON  ED. SAN PAOLO

GIUSEPPE MOLINARI   ED. LEV

CLAUDIO MAGRIS  IPERBOREA

JOHNNY PALOMBA  FANDANGO LIBRI 

CLAUDE PONTI   ED.SALANI

PHILIP PULLMAN  ED. SALANI             

FLORENCE SEYVOS   ED.SALANI 

ARMANDO TORNO ED.MURSIA

MALKA VICTOR   ED. SAN PAOLO

M. WINEGARDNER  NEWTON&COMPTON  

CARL-HENNING WIJKMARK  ED. IPERBOREA 

 

 

Index

Mappa del sito 

 

Home
Corso per le nuove professioni del giornalismo e della comunicazione
Corsi per URP e Uffici Stampa
Orientamento dei giovani al giornalismo
Corsi di cultura italiana
Italy in evidence
Bollettino Notizie e Commenti
Saggi e Studi di Pubblicistica
Novita in Libreria di Elisabetta Bernardini
Attivita editoriale - Istituto di Pubblicismo
Struttura e attivita